Hi-Tech

“Perché abbiamo bisogno di un Mercato unico digitale”

Juncker: «Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) non costituiscono più un settore a sé stante, bensì il fondamento di tutti i sistemi economici innovativi moderni»

L’Agenda digitale europea (ADE) nasceva nell’ambito delle 7 iniziative faro lanciate dalla Commissione europea con la Comunicazione del marzo 2010 rubricata “Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva” (SE2020). In particolare, l’ADE si concentrava sulla diffusione di Internet ad alta velocità e sul conseguente sfruttamento dei vantaggi per famiglie e imprese, derivanti dalla […]

di 3 ottobre 2017 Leggi tutto

Roberto Viola (Ue): «pronti a intervenire contro fake news»

Dibattito al Prix Italia con la ministra Fedeli e la presidente Rai Maggioni. Nei giorni precedenti, fra gli altri, sono intervenuti Cilla Benko (Radio svedese) e Philippe Colombet (Google)

Il Prix Italia, lo storico evento internazionale in cui vengono premiate le eccellenze creative del settore radiotelevisivo e multimediale, quest’anno per la prima volta a Palazzo Giureconsulti a Milano, ha registrato l’intervento ieri di uno dei principali esponenti dell’Unione europea sul campo, l’italiano Roberto Viola a capo della Direzione generale (Dg) Connect della Commissione europea. […]

di 2 ottobre 2017 Leggi tutto

Riservatezza del lavoratore, la CEDU ribadisce la tutela

Una recente sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo ribadisce che il controllo sulle comunicazioni da parte del datore di lavoro viola il diritto al rispetto della vita privata

In seno al Consiglio d’Europa vi è la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (cosiddetta “CEDU“). Detto tribunale è chiamato a vagliare il rispetto degli obblighi contenuti nella Convenzione europea dei diritti dell’Uomo da parte delle Alte Parti Contraenti. Il Consiglio d’Europa è composto da 47 membri. Sono Alte Parti contraenti, ad esempio, l’Italia che è […]

di 22 settembre 2017 Leggi tutto

Web tax, ecco le proposte della Commissione europea

Dalla tassa del fatturato alle ritenute tante idee tra cui il prelievo sui ricavi. L’esecutivo comunitario dà l’idea di fare sul serio. La direttiva è pronta

Un principio sacrosanto quello esposto dal vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis: le società dovrebbero pagare i tributi dove svolgono la loro attività economica effettiva. La soluzione al problema della tassazione dei giganti del web andrebbe trovata a livello globale, assieme all’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nell’acronimo inglese OECD, Organisation for […]

di 20 settembre 2017 Leggi tutto

Rivoluzione per l’Europa, finisce il roaming a pagamento

Chiamate, sms e dati all’estero come nel proprio Paese. Per le istituzioni comunitarie un cambio di passo decisivo verso una “vera” Unione europea

Il giorno tanto atteso da tutti coloro che lavorano, studiano o viaggiano per l’Europa è arrivato: scatta la novità del roaming zero, una di quelle piccole cose che difficilmente saranno criticate anche da chi si oppone a una maggiore convergenza degli Stati membri dell’Unione europea. Forse non a caso è stato scelto il periodo delle […]

di 15 giugno 2017 Leggi tutto

Budget per Horizon 2020 basso rispetto a domande ricevute

Successo straordinario per il programma di ricerca e innovazione dell’Unione europea. Sarebbero necessari altri 60 mld euro per tutti i progetti considerati “eccellenti”

Il programma europeo di finanziamento della ricerca e dell’innovazione Horizon 2020 (Orizzonte 2020) ha ottenuto finora un successo straordinario: la risposta di ricercatori e innovatori è stata tale che avrebbe avuto bisogno di un budget 4 volte superiore per sostenere tutte le proposte ricevute. In pratica sarebbero necessari altri 60 miliardi di euro per sostenere […]

di 31 maggio 2017 Leggi tutto

Divieto laptop sui voli Usa, per ora non riguarda l’Europa

L’opzione di estendere il divieto anche agli aerei provenienti dall’Ue resta sul tavolo. Bruxelles: la discussione con Washington va avanti

Nonostante le problematiche rese evidenti col G7 – e lo scambio di accuse con la Germania – gli Stati Uniti non imporranno, per il momento, il bando al trasporto di computer portatili (laptop) in cabina sui voli provenienti dall’Europa, ma la misura resta tuttavia «sul tavolo», come fa sapere il Dipartimento per la Sicurezza Interna […]

di 30 maggio 2017 Leggi tutto

Katapult Future Fest, tecnologia innovativa per un mondo sostenibile

Ad Oslo due giorni di evento per costruire la società del futuro, fondamentali le start-up e gli investimenti dei millennials. Aperte le iscrizioni per il Katapult Accelerator
Katapult Future Fest

Si è tenuto a Oslo l’evento Katapult Future Fest, organizzato dal movimento no-profit Katapult, che punta alla promozione dell’impatto sociale attraverso la tecnologia. L’incontro di due giorni, lontano dall’essere la classica conferenza sulle nuove tecnologie, ha posto l’accento sugli investimenti necessari per la società del futuro, con dialoghi, attività, laboratori, maratone informatiche, concorsi, concerti e […]

di 26 maggio 2017 Leggi tutto

Vip2Zip, l’app che converte l’ecosostenibilità in guadagno

Premia i comportamenti virtuosi con Zipcoin, monete virtuali spendibili presso partner commerciali. Una strategia di sviluppo commerciale denominata “Revenues sharing”
vip2zip zipcoin

Convertire azioni virtuose volte a combattere l’inquinamento in guadagno economico. È arrivata sugli smartphone l’applicazione gratuita Vip2Zip, acronimo che sta per “very important person a zero impact people”, persone molto importanti a impatto zero. Il sistema accumula monete virtuali, gli Zipcoin, grazie all’utilizzo di mezzi pubblici come treni e autobus, del carsharing elettrico, di fonti […]

di 19 aprile 2017 Leggi tutto

L’Ue guarda al futuro e riparte dal Digital Day

Trattati Roma: 40 ministri europei lanciano trasporto automatico e supercalcolo. Gli interventi di Calenda, Fedeli, Gozi e del presidente del Comitato delle Regioni

Quaranta ministri europei, trecento fra funzionari comunitari, esperti e aziende interessate, hanno partecipato ieri a Roma al Digital Day, evento connesso ai Sessant’anni dell’Unione europea e rivolto al futuro tecnologico dell’Ue. Sette Paesi, tra cui l’Italia – il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda – hanno firmato due lettere di intenti sull’implementazione di un sistema […]

di 23 marzo 2017 Leggi tutto