Politica

Il blogger Navalny escluso dalle presidenziali russe del 2018

Per l’Ue la situazione getta dubbi sulle prossime elezioni democratiche. Il blogger chiede ufficialmente il boicottaggio attirandosi le minacce di ritorsioni da parte del Cremlino

La Commissione elettorale centrale russa ha votato all’unanimità l’esclusione del blogger Alexei Navalny, fra i principali oppositori di Vladimir Putin, dal voto per le presidenziali che si terranno il 18 marzo 2018. Il leader dell’opposizione era già implicitamente stato escluso d’ufficio dalla corsa elettorale, a causa di una condanna per un caso di frode e […]

di 26 dicembre 2017 Leggi tutto

Kurz all’Europa, costringerci sui migranti non aiuta

Si nota subito il cambio di campo austriaco col giovane premier, sempre più vicino ai Paesi del gruppo di Visegrad. E anche la Svizzera sul tema minaccia voto su Ue

I propri vicini, è noto, non si possono scegliere. Men che meno se da un giorno all’altro cambiano decisione. È dallo scorso 15 ottobre, giorno del voto in Austria, che con la vittoria del 31enne popolare Sebastian Kurz, al governo con l’ultradestra (Fpoe) di Heinz Christian Strache, si sa che la posizione di Vienna sarebbe […]

di 25 dicembre 2017 Leggi tutto

Russia: Unione europea proroga le sanzioni economiche di altri sei mesi

Il Consiglio Ue ha prorogato le misure di restrizione o blocco dei rapporti d’affari e commerciali da parte degli Stati membri, riguardanti settori specifici, fino al 31/07/2018

Introdotte inizialmente per un anno il 31 luglio 2014, in risposta alle azioni della Federazione russa volte a destabilizzare la situazione in Ucraina, l’Ue ha prorogato le sanzioni economiche con misure via via rafforzate nel settembre 2014. Queste riguardano il settore finanziario, dell’energia, della difesa e dei beni a duplice uso. Il 19 marzo 2015 il Consiglio europeo ha convenuto di […]

di 20 dicembre 2017 Leggi tutto

Balcani: anno decisivo per i rapporti con l’Ue

Lady Pesc ha incontrato i sei leader della regione a Bruxelles per una cena informale. Con il semestre di presidenza bulgara si favoriranno i progressi per l’integrazione

Il 2018 sarà un anno chiave per l’intera regione dei Balcani occidentali e la sua prospettiva di ingresso nell’Unione europea. Determinante sarà, come al solito, prestare la massima attenzione alle riforme richieste da Bruxelles, «in particolare su stato di diritto, giustizia e diritti fondamentali». Questo è il messaggio conclusivo del 2017 emerso dalla cena informale […]

di 19 dicembre 2017 Leggi tutto

Varsavia sotto esame Ue, minaccia lo stato di diritto

La Polonia rischia nonostante il cambio di premiership. Fra le sanzioni più gravi anche la sospensione del diritto di voto al Consiglio europeo

È attesa per mercoledì la decisione della Commissione europea sull’autoritarismo polacco. Da Bruxelles è stato già dato il segnale con la proposta, da parte dell’esecutivo Ue, di far scattare contro Varsavia – per la prima volta nella storia dell’istituzione sovranazionale – la procedura per avviare le sanzioni dell’articolo sette, per le violazioni allo stato di […]

di 18 dicembre 2017 Leggi tutto

Migranti, l’ora dello scontro istituzionale comunitario

Il presidente del consiglio europeo propone il superamento delle quote, ricalcando la posizione Visegrad. Per la Commissione e la maggior parte degli Stati «è inaccettabile»

Altro che solidarietà tra i principi fondativi dell’Unione europea. Nelle ultime ore la posizione degli Stati più rigidi sulle quote obbligatorie per i ricollocamenti dei richiedenti asilo, ovvero i Paesi del Gruppo di Visegrad + 1 (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria più l’Austria) è stata fatta propria a sorpresa dal presidente del Consiglio europeo […]

di 12 dicembre 2017 Leggi tutto

La guerra in Ucraina: il silenzio dei media e l’emergenza umanitaria

Libero Saakachvili, oppositore di Poroshenko, dopo l’arresto di sabato 11 dicembre. Il ruolo degli investimenti cinesi in un possibile processo di pace

Sconcerta il silenzio da parte dei mass media, in particolare europei, sul conflitto in Ucraina. Una situazione che interessa un numero imprecisato di civili, abbandonati a loro stessi, bisognosi di aiuto e assistenza. Anche coloro i quali hanno deciso di tornare per non perdere il contatto con il proprio territorio, parzialmente rassicurati dal consolidamento della […]

di 11 dicembre 2017 Leggi tutto

La Corte Ue pronta per i Paesi anti-relocation

Bruxelles passa all’attacco con i Visegrad-State e la revisione del Dublin-rule. L’Italia intanto assume la presidenza del Processo Khartoum

Unione europea contro Polonia, Repubblica Ceca, in parte Slovacchia e Ungheria. Bruxelles inasprisce il pressing nei confronti dei 4 Stati del gruppo di Visegrad, tutte entrate a far parte dell’Ue nel 2004, deferendole alla Corte di Giustizia europea per le mancate relocation dei richiedenti asilo da Grecia e Italia. Dopo l’ultimatum dello scorso maggio il […]

di 7 dicembre 2017 Leggi tutto

Eurogruppo, lunedì si sceglie il presidente all’Ecofin

Settimana piena per il settore economico comunitario. Dossier sui paradisi fiscali, c’è il rischio dell’ennesimo rinvio. A ex Dijesselbloem maxi stipendio da Esm

Inizio settimana con nomina per l’Eurozona – il gruppo di Paesi che hanno la moneta unica – alla riunione dei ministri dell’Economia (Ecofin) dei 27 Stati membri (la Gran Bretagna non partecipa da quando è partita la procedura per la Brexit). Si sceglie il sostituto del presidente uscente Jeroen Dijsselbloem, paladino del rigore nonostante la […]

di 2 dicembre 2017 Leggi tutto

Perché l’Europa deve studiare (meglio) da potenza globale

Il terrorismo, i migranti, le spaccature interne: l’Unione europea si mostra divisa dinanzi alle crisi per la cui risoluzione serve un approccio unitario da vera forza globale

Diventare attore politico a livello globale non è semplice, men che meno quando si deve trovare un compromesso tra Ventotto membri, ormai possiamo iniziare a dire Ventisette, che non la pensano alla stessa maniera. È il problema dei problemi che da sempre affligge la capacità d’azione esterna dell’Ue. Ma l’attualità degli eventi che si susseguono […]

di 29 novembre 2017 Leggi tutto