Andrea Maresi

Andrea Maresi

Il problema immigrazione prioritario per l’Europa

La sfida più difficile di fronte alla quale è posta l’Ue è mettere in pratica il principio solidaristico mantenendo alto il livello della sicurezza

A tutti è chiaro quanto il problema migratorio sia cruciale per i destini dell’Unione europea. Due anni e mezzo fa, all’inizio del suo mandato, la Commissione europea aveva identificato la necessità di una nuova politica in materia, proponendo una strategia per affrontare quanto prima la crisi in corso e dotare l’Unione europea degli strumenti adatti […]

di 28 agosto 2017 Leggi tutto

Milano in partita per l’Agenzia europea del farmaco

Ema: Italia ha presentato nei giorni scorsi brochure, video e sito internet che puntano su stile vita e benefit. Logistica, moda e design… cornetto e cappuccino!

Fa piacere, ogni tanto, vedere che il “team nazionale” in campo politico sia per una volta unito da una causa comune. Spesso non bastano evidenti impatti economici, ricadute sul territorio e di immagine per mettere d’accordo gelosie di parte e interessi nazionali e locali, ma questa volta il catalizzatore Milano è riuscito nell’impresa. I quattro […]

di 28 luglio 2017 Leggi tutto

Milano in corsa per EMA con l’appoggio delle Istituzioni

L’Agenzia europea per i medicinali, con sede attualmente a Londra, sarà una dei due organismi comunitari che con la Brexit dovranno lasciare la capitale britannica

Un effetto immediato e concreto della Brexit apertasi ufficialmente ieri è il trasferimento del peso massimo EMA (European Medicines Agency), l’Agenzia europea per i medicinali, dalla sede di Londra a un’altra città di uno dei 27 rimanenti Stati dell’Unione europea. In prima fila, con uno dei migliori mazzi serviti e/o in allestimento c’è Milano, forte […]

di 30 marzo 2017 Leggi tutto

Futuro dell’Europa: la Commissione rilancia la palla nei campi nazionali

Il presidente Juncker presenta il libro bianco per nuovo progetto comunitario. Esecutivo alla finestra, in attesa del feedback degli Stati membri, non azzarda soluzioni ma 5 scenari

«Europe will not be made all at once, or according to a single plan. It will be built through concrete achievements which first create a de facto solidarity». Diceva questo Robert Schuman nel maggio del 1950. Una frase scolpita in apertura del libro bianco della Commissione europea per rilanciare l’Europa e il suo progetto comunitario. […]

di 1 marzo 2017 Leggi tutto

Europa a due velocità, ultima fermata Roma 60

Dopo l’endorsement, poi ritrattato, di Angela Merkel su un’Ue a due velocità, con il progetto europeo che vacilla sotto i colpi dei nazionalismi, è partita la corsa al futuro

Non è certo un concetto nuovo quello dell’Europa a due velocità. Già Jacques Delors parlava di “avanguardia” con un gruppo di Paesi alla testa dell’allora Comunità economica europea, in cui poter “approfondire” alcune politiche come quella fiscale comune. Dopo oltre 20 anni le cose sono alquanto peggiorate e l’attualità di questo pensiero sembra sempre più […]

di 16 febbraio 2017 Leggi tutto

Parlamento europeo, Antonio Tajani verso la presidenza

La sfida col connazionale Gianni Pittella verso l’epilogo. Fra meno di una settimana le probabilità di un italiano a presiedere l’istituzione sono quasi totali

Manca meno di una settimana all’elezione del nuovo presidente del Parlamento europeo e dopo l’abdicazione forzata dell’attuale capo Martin Schulz, che puntava in un primo tempo a triplicare il mandato del 2012 andando contro la regola dell’alternanza – ora è già pronto per un incarico in Germania – in pista, in prima fila, ci sono […]

di 11 gennaio 2017 Leggi tutto

L’Ue cerca unità attorno a una politica d’immigrazione condivisa

Difendere le proprie frontiere condividendo l’onere dell’accoglienza. Senza un accordo sostenibile l’Unione europea rischia la disintegrazione post Brexit

L’Europa, da qualche anno, sia perché è un modello di benessere, e culla dei diritti dell’uomo, ma anche perché geograficamente attigua a zone di crisi e conflitto, è divenuta la destinazione anelatala da chi scappa da guerre o semplicemente cerca di costruire per sé e la sua famiglia un futuro migliore. Ma l’immigrazione ha molti […]

di 25 giugno 2016 Leggi tutto

Riparte da Bruxelles il futuro della “nuova” RAI

Antonio Campo Dall’Orto per due giorni nella capitale belga per promuovere il servizio pubblico in vista della trasformazione a nuova media company europea

Questa è l’ambizione dell’Ad RAI Antonio Campo Dall’Orto sbarcato mercoledì 15 giugno in una Bruxelles autunnale per una serie di incontri di alto livello col mandato di spiegare la trasformazione del servizio pubblico nazionale e ascoltare i suggerimenti su come meglio raccontare l’Europa nel Belpaese e non solo. Dopo aver incontrato gli eurodeputati italiani al […]

di 16 giugno 2016 Leggi tutto

Immigrazione e libera circolazione: quo vadis Europa?

Parte della storia del nostro mondo, delle popolazioni che lo abitano, sempre protese verso un futuro migliore, sia esso studio, lavoro, sicurezza o semplice sopravvivenza

L’immigrazione non è un fenomeno nuovo né recente, è parte della storia del nostro mondo, delle popolazioni che lo abitano, sempre protese verso un futuro migliore, sia esso studio, lavoro, sicurezza o semplice sopravvivenza. L’Europa, da qualche anno, è divenuta l’oggetto di queste attese, non solo perché è un modello di benessere, sviluppo e culla […]

di 15 gennaio 2016 Leggi tutto