Elisa Gennaro

Elisa Gennaro

Laureata in Lingue e Civiltà Orientali, Master in Diritto delle Migrazioni e altra formazione di Lingua Araba conseguita presso Atenei del Medio Oriente. E’ specializzata nel conflitto israelo-palestinese. Ha vissuto a lungo sul campo tra Palestina/Israele, Giordania, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Oman per studio e lavoro al fianco di ONG. Giornalista pubblicista, ha curato la rassegna stampa dal mondo arabo per varie testate italiane ed estere. Inoltre è consulente su materie inerenti al mondo arabo-islamico e Migrazioni per alcune Organizzazioni Internazionali per i Diritti Umani.

Parte oggi l’Europe Day

Dal 5 maggio per tutto il mese il Vecchio Continente celebra la propria fondazione come unione intergovernativa. L’inizio delle attività coincide con la nascita del Consiglio d’Europa

Il cinque maggio ricorre l’anniversario della fondazione del Consiglio d’Europa (1949) come fu deciso dal Comitato ministeriale nel 1964. Quattro giorni dopo, il 9 maggio, si commemora la nascita dell’Unione europea con la Dichiarazione Schuman (1950), rilasciata dall’allora ministro degli Esteri francese. Non sarà lo scetticismo di recente espressione di qualcuno a far abbassare lo […]

di 5 maggio 2016 Leggi tutto

Lotta all’immigrazione irregolare: si investe su sviluppo Corno d’Africa

Salvare vite umane, gestire frontiere e movimento di persone, garantire protezione ai vulnerabili intervenendo alla radice dei problemi macro dell’Africa

  (Post concesso in esclusiva da Eurocomunicazione alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, vedi link)   La Commissione europea approva la seconda quota di finanziamenti volti a controllare portata e natura del fenomeno dell’immigrazione irregolare. E’ l’”Emergency Trust Fund for stability and addressing root causes of irregular migration and displaced persons in Africa” inaugurato a novembre 2015 […]

di 4 maggio 2016 Leggi tutto

Una direzione strutturata e formale dietro l’attacco a Brussels?

Colpisce la perfezione assunta dagli attentatori, fino a far pensare a una regia ben più organizzata e soprattutto in grado di sfidare il potere politico (e la sicurezza) d’Europa

Com’era accaduto per gli attentati di Parigi di novembre scorso, in questi giorni si scrive molto anche sugli ultimi di Brussels, e si cercano giustificazioni a reazioni ataviche tra quelle che motivano i responsabili a farlo; cittadini belgi di origini nordafricane. E’ pur vero che chi si macchia di questi orrori decide di non aver […]

di 24 marzo 2016 Leggi tutto

Si riconferma la cooperazione tra Ue e Territori palestinesi

E’ stata approvata la prima tranche del budget annuale che l’Unione europea eroga a favore delle istituzioni di Ramallah. Ne beneficerà anche Unrwa

L’attenzione sulla politica estera dell’Unione europea delle ultime settimane si è focalizzata ancora sulla crisi siriana e soprattutto sulla Libia, eppure non è venuto meno l’impegno comunitario per il sostegno allo sviluppo delle istituzioni dell’Autorità palestinese. Nella settimana appena conclusa è stata approvata la prima parte del budget che ogni anno l’Ue indirizza ai Territori palestinesi occupati. Il […]

di 15 marzo 2016 Leggi tutto

Lanciata la piattaforma Refit per la consultazione pubblica europea

E’ pienamente operativa l’iniziativa per la trasparenza e il coinvolgimento della cittadinanza nel processo decisionale delle istituzioni Ue

E’ partita da una settimana una consultazione pubblica della durata di tre mesi per la raccolta di pareri sull’operatività Ue. Si tratta di un’iniziativa volta a rafforzare la politica della trasparenza in Commissione, Parlamento e Consiglio, principali istituzioni Ue. Il primo vicepresidente dell’esecutivo comunitario Frans Timmermans afferma di voler far luce sulle diffidenze di quanti in […]

di 8 marzo 2016 Leggi tutto

Raggiunto accordo per lo statuto speciale britannico in Ue

Siglato tra il governo del Regno Unito e gli altri 27 membri Ue. Soddisfatto, Cameron ora deve lanciarlo al Referendum contro Brexit

E’ stato raggiunto il 19 febbraio scorso l’accordo per lo statuto speciale della Gran Bretagna nell’Unione europea. Il testo è la base sulla quale il premier Cameron tenterà a giugno di restare nell’Ue pur avendo promesso di lavorare per riformarla dall’interno. In alternativa ci sarà la Brexit, vale a dire l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. Si […]

di 23 febbraio 2016 Leggi tutto

Ue-Immigrazione: al via la prima missione NATO nell’Egeo

Parte l’intervento dell’Alleanza Atlantica come pattugliamento costiero sulle frontiere esterne dell’Unione europea, “anticipo” di una futura guardia costiera

La NATO invierà cinque navi – tre delle quali nell’immediato – ad est del Mar Mediterraneo per sorvegliare le coste greche e turche e contrastare il flusso di migranti verso l’Europa attraverso la lotta al traffico di esseri umani. A conclusione della riunione dei ministri della Difesa NATO, l’11 febbraio scorso, ne ha dato notizia […]

di 20 febbraio 2016 Leggi tutto