Francesco Fravolini

Francesco Fravolini

Francesco Fravolini, giornalista professionista, ha collaborato con diversi giornali nazionali tra i quali Paese Sera, Qui Roma, supplemento di cronaca romana de La Stampa; Plein Air, mensile di turismo; I Viaggi, supplemento de La Repubblica; Traveller, mensile della Condé Nast; Tuttolibri, supplemento de La Stampa; Famiglia Cristiana, Jesus. Crede nel turismo e nella cultura dei luoghi per riscoprire l'identità di una popolazione. È coautore de La fuga di Hamir, storia di un rifugiato politico, Libellula Edizioni 2012 e autore di Scrivere da giornalista, Libellula Edizioni 2012 e Sulla strada dell'enoturismo, Alter ego edizioni 2015. È interessato alle questioni sociali rivolgendo una costante attenzione alla scommessa del XXI secolo: un maggiore incontro tra i popoli per una consapevole condivisione del pianeta. Che può tramutarsi in una grande ricchezza culturale ed economica.

Agricoltura, fondi dell’Unione europea per rilanciare il settore

Agevolare il cambiamento con ristrutturazioni aziendali per offrire un maggiore slancio all’economia del reparto. I progetti comunitari stravolgono il ruolo del vecchio agronomo

L’agricoltura è un asset economico da valorizzare in tutta Europa, specialmente quando pensiamo alle diverse possibilità da sfruttare per creare nuova occupazione e per uno sviluppo sostenibile, seguendo i vincoli dell’Unione europea. I giovani cercano di avvicinarsi a questo mondo economico perché sono diverse le potenzialità da sfruttare, a cominciare dai prodotti tipici che possono […]

di 4 giugno 2016 Leggi tutto

Il ruolo del ghostwriter nella politica europea

La comunicazione deve intercettare con immediatezza la popolazione con l’ausilio della tecnologia. C’è l’esigenza di approfondire tematiche sociali ed economiche

Il ruolo del ghostwriter nella politica europea rivoluziona la comunicazione poiché il XXI secolo archivia quelle vecchie abitudini per fare spazio alle nuove strategie. Il ghostwriter si impone con determinazione proprio per essere vicino al politico nelle scelte di comunicazione, senza tralasciare determinati contesti dove è necessario tramutare il personale commento con un efficace scritto. […]

di 19 maggio 2016 Leggi tutto

Pubblica amministrazione: serve maggiore trasparenza

Le reazioni di “Riparte il futuro” per correggere la normativa. C’è bisogno di un FOIA più vicino ai cittadini europei e a tutte le imprese come propone FOIA4Italy

Il diritto di accesso all’informazione è regolato da norme conosciute internazionalmente come “Freedom of Information Acts” (FOIA). Ed è proprio in base a questi provvedimenti che la Pubblica amministrazione ha obblighi di informazione, pubblicazione e trasparenza mentre i cittadini hanno diritto a chiedere ogni tipo di informazione prodotta e posseduta dalle amministrazioni che non contrastino […]

di 3 maggio 2016 Leggi tutto

Carbon Finance: opportunità per il mondo della cooperazione

Le rilevanti ricchezze del carbonio comprese le sue potenzialità di sviluppo e di autofinanziamento sui progetti delle ONG nei Paesi meno sviluppati

La Carbon Finance è uno strumento indispensabile per agevolare la realizzazione dei progetti promossi da enti no profit, a beneficio della società e dell’economia europea. Qualche riflessione può aiutare a capire meglio il suo fondamentale ruolo strategico. Sono molte le ONG impegnate in prima linea a realizzare progetti e interventi che possono essere valorizzati con […]

di 26 aprile 2016 Leggi tutto

Vincenzo Boccia rilancia l’industria italiana in chiave Ue

La visione economica del presidente designato vuole conferire all’Europa una maggiore valenza per valorizzare le potenzialità del Belpaese

La visione dell’economia italiana di Vincenzo Boccia, presidente designato della Confindustria, cambierà i paradigmi del Paese verso una sostanziale valorizzazione dell’industria. L’imprenditore di Salerno riscuote il consenso perché vuole rilanciare l’industria italiana, con una ferma convinzione del ruolo strategico che dovrà avere l’Europa nel XXI secolo. «È prioritario, urgente, che Confindustria inizi a pensare allo […]

di 3 aprile 2016 Leggi tutto

Immigrazione, l’Europa scelga decisioni condivise

Arbri Merkaj: è un fenomeno complesso che ricorda il nostro passato non molto lontano, quando gli europei erano migranti verso gli Stati Uniti d’America

L’immigrazione in Europa non si ferma mentre le scarse politiche dell’Unione europea per realizzare un serio piano di accoglienza non riescono a trovare una soluzione definitiva e condivisa con le altre nazioni. C’è un forte disorientamento che lascia adottare ai singoli Paesi decisioni troppo indipendenti. Se vogliamo costruire un’Europa dei popoli come pensata dai padri […]

di 18 marzo 2016 Leggi tutto

Esportazioni: la sfida chiamata globalizzazione

Le Pmi rappresentano il motore della crescita europea. La promozione di questo settore economico diventa strategica per tutti i Paesi. Nuove opportunità per l’occupazione

Il ruolo strategico delle esportazioni coinvolge tutta l’Europa nella nuova economia globalizzata. Il rinnovato paradigma economico stravolge i mercati per consentire un innovativo modo di vendere i propri prodotti nel XXI secolo. A piccoli passi avanza sui mercati una marcata aggressione economica per presentare l’offerta economica della propria azienda. La concorrenza aumenta vertiginosamente a beneficio […]

di 15 marzo 2016 Leggi tutto

Patrimonio culturale: nuovo paradigma economico

La strategica sfida dell’Europa può cambiare i Paesi nel XXI secolo valorizzando gli asset immobiliari, senza dimenticare le conseguenti ricadute sull’occupazione

Il patrimonio culturale e archeologico che possiamo ammirare in Europa può diventare un asset economico strategico per i Paesi del Vecchio Continente. L’Italia riesce a conquistare strategiche quote di mercato, senza tralasciare il settore del lusso divenuto, a piccoli passi, un asset da valorizzare nel Belpaese. A incidere sull’economia europea sono quelle autentiche risorse economiche […]

di 4 marzo 2016 Leggi tutto