Ieva Krūmiņš

Ieva Krūmiņš

Gruppo Pompidou, il viceministro della Giustizia ucraino chiede riforme sanitarie nelle carceri

Prevenzione dell’HIV e trattamento della tossicodipendenza nelle prigioni europee: workshop e formazione a Kiev

Da lunedì 5 novembre si è concluso oggi una settimana dedicata alla prevenzione che fa visto prima un workshop e poi una formazione di alto livello sul trattamento della tossicodipendenza e la prevenzione delle infezioni da HIV nelle carceri dell’oblast’ (un tipo di suddivisione territoriale presente in alcuni degli stati slavi e delle ex repubbliche […]

di 9 novembre 2018 Leggi tutto

Lettonia, vincono i filo-russi. Ma che si tengono anche Nato e Ue

Brutto risultato per il partito del commissario europeo Dombrovskis. Ma ora riuscire a metter sù un governo in tempi brevi sarà un’operazione difficile

In Lettonia si preannuncia difficile la formazione di un nuovo governo, visto che dalle elezioni di ieri è venuto fuori uno scenario politico piuttosto frammentato. Un problema che il presidente della Repubblica Raimonds Vējonis dovrà sbrogliare nelle prossime ore. Lo scenario che si presenta al Paese – come peraltro avvenuto in tutte le ultime elezioni […]

di 7 ottobre 2018 Leggi tutto

Situazione contabile consolidata dell’Eurosistema

Voci relative a operazioni di politica monetaria e non comunicate da parte della Banca centrale europea per la terza settimana di settembre

Nell’ultima settimana di agosto la voce dell’attivo, per le operazioni non di politica monetaria, relativa alle disponibilità e ai crediti in oro, è diminuita di 2 milioni di euro a seguito della vendita di oro da parte di una banca centrale nazionale dell’Eurosistema per la produzione di una moneta commemorativa. La posizione netta dell’Eurosistema in valuta […]

di 23 settembre 2015 Leggi tutto

Mesf rivisto per proteggere dal rischio i Paesi non dell’Eurozona

Il Consiglio europeo ha approvato un regolamento che modifica il meccanismo europeo di stabilizzazione finanziaria per proteggere gli Stati senza moneta unica

Per evitare qualsiasi rischio derivante dall’assistenza finanziaria prestata a un Paese della zona euro, come recentemente per la Grecia, il 4 agosto il Consiglio europeo ha approvato un regolamento che modifica il Meccanismo europeo di stabilizzazione finanziaria (Mesf) per proteggere gli Stati membri non appartenenti alla moneta unica. Tale principio è stato avallato il 17 […]

di 9 agosto 2015 Leggi tutto