Klivia Böhm

Klivia Böhm

Fusione, l’energia pulita una realtà del prossimo futuro

Si calcola un utilizzo maturo nel 2050. Italia in prima fila, con già un miliardo di commesse. Pizzuto (Enea): «carta vincente contro combustibili fossili»

Italia in pole position nella corsa alla fusione nucleare, con la tecnologia per il reattore sperimentale a fusione Iter (International Thermonuclear Experimental Reactor). Decisivo anche il contributo economico al progetto, con un ritorno decisamente in attivo. Andiamo per ordine. L’energia pulita del futuro nasce dalle reazioni che avvengono nel cuore delle stelle, come il nostro […]

di 20 maggio 2017 Leggi tutto

Europa sempre più a trazione franco-tedesca

Primo viaggio dopo il giuramento a Berlino di Macron, la Merkel già apre all’intesa e a nuovi investimenti. Tra cui la proposta su budget per le riforme. Prime ammissioni sul surplus

Il nuovo presidente francese Emmanuel Macron non perde tempo e dimostra di essere un vero europeista. Domenica s’insedierà all’Eliseo, subito lunedì sarà a Berlino per “l’investitura” da parte di Angela Merkel. Ma non è una novità: la tempestività della visita in cancelleria di Macron rientra nel solco della tradizione di espressione dell’amicizia franco-tedesca, su cui […]

di 12 maggio 2017 Leggi tutto

Hna scala Deutsche Bank, cinesi primi azionisti

La conglomerata supera Blackrock con il 9,92% e guida il boom degli investimenti orientali all’estero, in particolare in Europa. Dagli aerei alla finanza globale

Potrà lasciare stupiti, ma più che i problemi economici il colosso Deutsche Bank ha il problema della proprietà, sempre più rivolta a Oriente. Sarà infatti cinese il primo azionista del gruppo bancario tedesco, con il 9,92%, non più a maggioranza del fondo americano Blackrock, fermo al 5,9%. La conglomerata cinese Hna, un gruppo le cui […]

di 3 maggio 2017 Leggi tutto

Situazione contabile consolidata dell’Eurozona

Voci relative a operazioni di politica monetaria e non comunicate da parte della Banca centrale europea per la seconda settimana di aprile

Nella settimana terminata il 14 aprile la voce dell’attivo, per le operazioni non di politica monetaria, relativa alle disponibilità e ai crediti in oro, è rimasta invariata. La posizione netta dell’Eurosistema in valuta estera ha mostrato un aumento di 0,2 miliardi di euro, raggiundendo € 280,3 miliardi. Nella settimana in esame ci sono state le […]

di 20 aprile 2017 Leggi tutto

Draghi: «Non è il momento di cambiare linea sui tassi»

Per il presidente della Banca centrale europea la politica monetaria rimane la stessa, semmai «fate salire i salari». Duello con Weidmann, che insiste su normalizzazione tassi

Nonostante le pressioni la politica monetaria della Banca centrale europea non cambia. Il presidente Mario Draghi resiste: ai venti che spirano da Oltreatlantico, e alle pressioni della Bundesbank, che anche oggi tiene il punto. E il capo della Bce quasi invita – davanti a una platea di economisti, investitori e analisti dei mercati finanziari presenti […]

di 6 aprile 2017 Leggi tutto

Tra Trump e la Merkel scoppia la pace fredda

Washington e Berlino mai così lontane dal 1945. Divisi sul commercio, gelo su profughi e migranti. Ci mancava solo la stretta di mano mancata…

Fin da subito è apparso fin troppo chiaro che il feeling non c’era. Durante la prima visita di Angela Merkel nella Casa Bianca di Donald Trump anche dai più piccoli gesti si capisce come l’aria sia cambiata. Non che ci si aspettassero baci o abbracci, ma anche solo i sorrisi sono stati talmente tirati da […]

di 18 marzo 2017 Leggi tutto

La “Frexit” spaventa tutti. È la fine dell’Ue?

Per il commissario (francese) europeo Moscovici l’eventuale uscita paventata dalla Le Pen potrebbe segnare la fine del progetto comunitario. Germania e Italia in pista

L’uscita della Francia dall’Unione europea (la cosiddetta “Frexit“), proposta da Marine Le Pen, «sarebbe una tragedia per l’Europa e una catastrofe per la stessa Francia». Il programma della leader del Front National manda in fibrillazione la Commissione europea. Nel giorno della pubblicazione delle previsioni economiche, è «l’incertezza politica» a dominare il dibattito. La ripresa continua […]

di 13 febbraio 2017 Leggi tutto

Il duello Trump Merkel è un male o un bene per la Ue?

La Germania obiettivo numero due della guerra (commerciale) degli Stati Uniti nel mondo. I Paesi del Sud d’Europa potrebbero beneficiarne

Come avevamo già scritto giorni fa (vedi link) Donald Trump – che lo si voglia o no – ha deciso d’incentrare la propria politica, almeno in questo primo periodo (i famosi 100 giorni), con scelte nette. Lo si è visto con le decisioni – che tante polemiche hanno e continuano a provocare nel mondo – […]

di 31 gennaio 2017 Leggi tutto

Gabriel: il nucleo centrale Ue può crescere attorno all’Eurozona

Per il vicecancelliere tedesco prima si parlava di Unione europea a due velocità, oggi è proprio l’impulso determinato dalla Brexit che può unire

Un nucleo europeo integrato attorno all’Eurozona e un secondo anello con i Paesi legati in maniera più debole. La proposta è quella dichiarata al quotidiano tedesco di economia e finanza Handelsblatt dal vice di Angela Merkel nella Grosse Koalition del governo della Germania, il socialdemocratico Sigmar Gabriel, per “coprirsi bene” di fronte al freddo gelido del […]

di 23 gennaio 2017 Leggi tutto

I veri nemici di Trump? Merkel e Ue. E «la Nato è obsoleta»

Limiti agli ingressi in Usa anche per gli europei. Scontro del nuovo presidente con la Cia. Mosca plaude. Da Berlino respingono le accuse

La duplice intervista del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America al britannico Sunday Times e alla tedesca Bild ha sconvolto non pochi benpensanti, convinti che con l’insediamento del tycoon le due sponde dell’Atlantico ritrovino coesione. Niente di più falso, nel pacchetto di provvedimenti studiato per rafforzare i confini Usa, che sarà il primo atto del […]

di 17 gennaio 2017 Leggi tutto