Albania

Eccellente qualità delle acque per 85% siti di balneazione Ue

Oltre il 96% soddisfano i requisiti minimi stabiliti dalla normativa europea. Sono per lo più esenti da inquinanti pericolosi per la salute umana e l’ambiente

Secondo la relazione dell’Agenzia europea dell’Ambiente (AeA, nell’acronimo inglese EEA) European bathing water quality in 2016.pdf e la Commissione europea confermano che da quarant’anni le spiagge e i siti di balneazione in tutta Europa seguono una tendenza positiva con acque sempre più pulite. La valutazione ha riunito campioni di acqua raccolti in oltre 21.000 siti […]

di 23 maggio 2017 Leggi tutto

Sinergitaly, la Puglia alla conquista del mercato cinese

L’associazione di aziende meridionali, consorzio di eccellenze nell’agroalimentare, bandiera del made in Italy e biglietto da visita anche per l’Ue
Sinergitaly, Puglia - Cina

Si è svolto a Shangai fra il 23 e il 31 marzo l’evento di promozione dei prodotti italiani “Sapori d’Italia”, realizzato con l’apporto di diverse organizzazioni attive nell’internazionalizzazione del made in Italy – quali Sinergitaly, presieduta da Riccardo Di Matteo e Arte Italia Cultura – e del senatore cinese Zhu Yuhua, presidente anche dell’Associazione Italia […]

di 6 aprile 2017 Leggi tutto

Ultime battaglie per il Tap, ancora proteste a San Foca

Continuano i lavori per il nuovo metanodotto che collegherà Mar Caspio ed Europa attraversando Grecia, Turchia, Albania e Adriatico fino alla Puglia

I lavori di costruzione del metanodotto Trans Adriatic Pipeline (Tap), di cui spesso Eurocomunicazione si è occupato (link) e che trasporterà gas naturale dalla regione del Mar Caspio in Europa, sono cominciati nel 2016, ma solo negli ultimi giorni le proteste del comitato “No Tap” contro l’espianto degli ulivi hanno riacceso i riflettori sull’opera considerata […]

di 28 marzo 2017 Leggi tutto

Italia-Albania-Montenegro, rafforzare la cooperazione transfrontaliera

Tra gli obiettivi della Strategia Europa 2020: investire su turismo, impresa, infrastrutture, ambiente per una maggiore rete fra Puglia, Molise e i due Stati balcanici
Puglia-Italia-Albania-e-Montenegro4

92 milioni di euro per rafforzare obiettivi strategici comuni fra Puglia, Molise e i loro dirimpettai sull’altra sponda dell’Adriatico, Albania e Montenegro. Il nuovo programma Interreg Italia-Albania-Montenegro è stato presentato a Bari alla presenza di istituzioni e diplomazia, come il segretario generale del ministero dell’Integrazione europea dell’Albania, Daniela Cekani, il segretario di Stato del ministero […]

di 16 marzo 2017 Leggi tutto

Tensioni in Kosovo: un muro dividerà serbi e albanesi?

I lavori di restauro al ponte sul fiume Ibar a Mitrovica surriscaldano la situazione nell’ex provincia separatista. Rappresentanti dell’Unione europea: vigileremo
Il ponte di Mitrovica

Le autorità kosovare hanno accusato la municipalità di Mitrovica Nord, dove vive la più numerosa comunità serba del Kosovo, di aver iniziato la costruzione di un muro sul ponte dell’Ibar, il fiume che divide i quartieri settentrionali serbi da quelli meridionali albanesi. Secondo il governo di Pristina, l’intento è deliberatamente quello di creare una separazione […]

di 9 dicembre 2016 Leggi tutto

La nuova legge sul riciclo dei rifiuti divide l’Albania

L’esecutivo apre all’import di pattume in plastica, legno, carta e alluminio, ma opposizione e ambientalisti temono l’arrivo di sostanze tossiche

E’ diventata oggetto di dura contesa politica la nuova legge approvata a fine settembre dal Parlamento albanese, con la quale il governo ha modificato la normativa vigente che proibiva l’importazione di rifiuti in plastica, legno, carta e alluminio nel Paese balcanico. La nuova disposizione, passata per un pugno di voti, autorizza adesso l’ingresso di rifiuti […]

di 24 ottobre 2016 Leggi tutto

Montenegro proiettato all’ingresso nella Nato e nell’Unione europea

Il convegno per creare piattaforme congiunte sulle due sponde dell’Adriatico e favorire lo sviluppo economico in più settori oltre alla stabilità regionale
Riccardo di Matteo Montenegro-Puglia

«Dare la possibilità al Montenegro di diventare membro della Nato faciliterebbe il processo politico, porterebbe maggiore sicurezza e stabilità nella regione e renderebbe chiaro che le nostre porte sono aperte alle Nazioni che condividono i nostri valori». A dirlo è Jens Stoltenberg, segretario generale dell’Alleanza Atlantica, sottolineando come il Paese balcanico stia già «contribuendo alle […]

di 12 luglio 2016 Leggi tutto

«Il gasdotto TAP è strategico per il mercato dell’Energia»

In un’intervista all’Agenzia bulgara Novinite, il responsabile Affari internazionali dell’Authority italiana per l’Energia ha illustrato i vantaggi dell’opera per i consumatori europei

«Ritengo il Gasdotto Trans-Adriatico molto importante, perchè faciliterà la costruzione di un mercato energetico europeo»: è quanto dichiarato pochi giorni fa all’Agenzia di stampa bulgara Novinite da Fabio Tambone, responsabile Affari internazionali dell’Authority per l’Energia, in un’intervista sul segmento finale del Corridoio Meridionale del Gas, il gasdotto che dal 2020 assicurerà all’Italia e all’Europa una […]

di 25 aprile 2016 Leggi tutto

Immigrazione, l’Europa scelga decisioni condivise

Arbri Merkaj: è un fenomeno complesso che ricorda il nostro passato non molto lontano, quando gli europei erano migranti verso gli Stati Uniti d’America

L’immigrazione in Europa non si ferma mentre le scarse politiche dell’Unione europea per realizzare un serio piano di accoglienza non riescono a trovare una soluzione definitiva e condivisa con le altre nazioni. C’è un forte disorientamento che lascia adottare ai singoli Paesi decisioni troppo indipendenti. Se vogliamo costruire un’Europa dei popoli come pensata dai padri […]

di 18 marzo 2016 Leggi tutto

Giampiero Rappa mette in scena all’Argot orgoglio, conflitto, perdono

Il regista “sfiora” il problema scottante dell’Europa: l’immigrazione. A breve le repliche di Albania casa mia, monologo di Aleksandros Memetaj
Nessun luogo è lontano: Giampiero Rappa

Nessun luogo è mai abbastanza lontano per fuggire da tutto e tutti, perché prima o poi il passato torna a galla e bisogna farci i conti. Così il rifugio montanaro dello scrittore Mario Capaldini, impervio e quasi inaccessibile, lo preserva per circa tre anni dal mondo esterno. Ma un’intervista concessa eccezionalmente innesca un profondo e […]

di 18 febbraio 2016 Leggi tutto