Croazia

Ultimatum dell’Unione europea ai Paesi che rifiutano i ricollocamenti

Allo stesso tempo la Commissione, attraverso il responsabile Avramopoulos, chiede all’Italia di accelerare le candidature per i trasferimenti. La provocazione di Di Maio (M5S)

Dopo le divisioni anche nelle aule giudiziarie dell’Unione europea, di cui ci siamo occupati pochi giorni fa (link) la Commissione prova a dare una “stretta” sul non rispetto degli accordi presi per il ricollocamento dei richiedenti asilo e profughi. Bruxelles dunque lancia l’ultimatum agli Stati che non ricollocano e contestano la decisione del Consiglio affari […]

di 16 maggio 2017 Leggi tutto

Regioni, senza politica di coesione l’Europa non ha futuro

I leader locali a Varsavia con la commissaria Creţu e i ministri del gruppo Visegrad. Fondi Ue: Cattaneo, preoccupati da contenuto “Libro bianco”

Investire di più per ridurre le disuguaglianze e mobilitare le regioni e le città d’Europa affinché creino opportunità per i cittadini deve essere la risposta fondamentale dell’Unione europea alle sfide poste dallo scenario post-Brexit. È questo il messaggio che i membri della Coter (commissione Politica di coesione territoriale e bilancio) hanno condiviso ieri a Varsavia […]

di 3 marzo 2017 Leggi tutto

Cibo made in Italy, il Nation brand per eccellenza

Le esportazioni superano i 34 miliardi di euro, ma oltre al valore commerciale il cibo italiano è uno stile di vita. L’Ue assorbe i due terzi delle esportazioni globali
cibo Made in Italy Natale

In Gran Bretagna sostengono che l’Italia sia famosa per quattro “F”: football, fashion, Ferrari e, ovviamente, food. Il cibo è probabilmente il Nation brand che più di ogni altro identifica le eccellenze italiane nel mondo, immediatamente riconoscibile e sinonimo di qualità assoluta. Il 57% degli italiani, secondo l’indagine di Federalimentare, ne è consapevole e ritiene che […]

di 25 dicembre 2016 Leggi tutto

Dalmazia, la mecca del turismo croato

Presentati nella capitale italiana i nuovi programmi per destagionalizzare il turismo, che in Croazia rappresenta il 18% del Pil. Piste ciclabili per 3000 chilometri

A Roma sono stati presentati nuovi programmi per la stagione turistica nella Regione Spalato-Dalmazia che si inquadrano in quella volontà di destagionalizzazione fortemente voluto dal direttore dell’Ente nazionale croato per il Turismo, Branko Curic, con la concentrazione dei flussi nel mese di agosto, che da solo ospita il 45% della totalità di visitatori italiani. Manifestazione […]

di 22 ottobre 2016 Leggi tutto

Montenegro proiettato all’ingresso nella Nato e nell’Unione europea

Il convegno per creare piattaforme congiunte sulle due sponde dell’Adriatico e favorire lo sviluppo economico in più settori oltre alla stabilità regionale
Riccardo di Matteo Montenegro-Puglia

«Dare la possibilità al Montenegro di diventare membro della Nato faciliterebbe il processo politico, porterebbe maggiore sicurezza e stabilità nella regione e renderebbe chiaro che le nostre porte sono aperte alle Nazioni che condividono i nostri valori». A dirlo è Jens Stoltenberg, segretario generale dell’Alleanza Atlantica, sottolineando come il Paese balcanico stia già «contribuendo alle […]

di 12 luglio 2016 Leggi tutto

Croazia terra di natura, mare, borghi e storia

Oltre 14 milioni gli arrivi nel 2015 con 80 milioni di pernottamenti. Il turismo vale il 18% del Pil. L’interscambio con l’Unione europea è di oltre 19 miliardi di euro

Sono stati 14,8 milioni gli arrivi dei turisti che hanno “invaso” la Croazia nel 2015 (+8,3% rispetto al 2014); mentre i pernottamenti hanno superato gli 80 milioni con un aumento del 6,8%. I turisti italiani nel 2015 sono stati oltre 1 milione con 5 milioni di pernottamenti e il mercato italiano viene subito dopo la […]

di 26 maggio 2016 Leggi tutto

Vacanze in Croazia: arte, natura e mare

Non lontano dall’Italia c’è un mondo dove pace e bellezza sono due binomi imprescindibili. Tanti i ricordi dell’Impero romano e del dominio di Venezia

C’è un’oasi di pace e di tranquillità nel Mediterraneo, dove alte montagne boscose precipitano in mare per addolcirsi in golfi e insenature, sperdute spiagge e calette, dove arcipelaghi di isole verdeggianti di pini e profumate da lavande e rosmarino si specchiano in acque trasparenti e dove cittadelle storiche celano tesori d’arte e offrono ospitalità in […]

di 15 febbraio 2016 Leggi tutto

Tendenza a destra dell’elettorato europeo: paura della crisi o nuovo trend?

Dopo le recenti elezioni di Polonia e Danimarca, il Vecchio Continente ha completato una svolta politica decisa tutta da interpretare

Su 28 Paesi membri, ben 15 hanno dei governi di centro-destra. Negli ultimi due anni, quando oltre ai problemi della recessione economica si sono aggiunti quelli dovuti all’immigrazione, sono stati molti gli Stati che hanno deciso di puntare su un governo “forte” e quindi di votare a destra. Se da una parte è storicamente accertato […]

di 5 novembre 2015 Leggi tutto

“Come se mangiassi pietre”: W. Tochman racconta il massacro di Srebrenica

Keller ristampa un libro necessario per tenere viva la memoria, un monito per un’Europa che non deve considerare la pace come un bene acquisito

La dottoressa Eva Klonowski percorre l’ex Jugoslavia per recuperare i resti delle vittime scomparse durante il conflitto. Li ripesca dai pozzi, dalle grotte nelle quali sono stati gettati. Il suo è un compito infinito. Parte da un miscuglio di ossa per ricomporre le persone. La sua è una vera e propria lotta contro l’oblio, contro […]

di 3 novembre 2015 Leggi tutto

Migranti, l’emergenza divide l’Unione europea. Necessarie politiche innovative

L’ondata di profughi che attraversa i Balcani vista come un’opportunità o un problema. Grande partecipazione al focus internazionale della John Cabot University

«Gli Stati europei si sentono soli, la struttura dell’Unione europea sembra vacillare. Non a caso l’emergenza profughi è l’argomento più importante in agenda. È necessario ideare soluzioni strategiche e nuove politiche di integrazione». Lo ha dichiarato il presidente della John Cabot University (JCU), Franco Pavoncello, aprendo il dibattito “The European Union and the refugees emergency”, […]

di 11 ottobre 2015 Leggi tutto