Georgia

Un futuro a più velocità per l’Ue?

Su spinta Benelux, Francia e ora anche Germania, ritorna l’idea di un’integrazione a vari step. Da euro a difesa e diritti, anche la Merkel (e la Boldrini) se ne convince

Chissà come i padri fondatori della Comunità europea si schiererebbero oggi nelle varie situazioni che si (frap)pongono sulla strada dell’integrazione fra gli Stati del Vecchio Continente. Dal rischio disintegrazione portato dalla Brexit (e forse Grexit) all’incognita delle relazioni transatlantiche con l’arrivo del nuovo presidente americano Donald Trump. Per non parlare dei nuovi assetti derivanti dalla […]

di 5 febbraio 2017 Leggi tutto

Easy Diplomacy, servizi per agevolare gli incontri fra delegazioni

La CEO&Founder Eloisa Piermaria: «Dare al Mondo Diplomatico un supporto concreto per aiutare a trasmettere i messaggi». Prossimo evento: la festa nazionale slovena
Luis Guillermo Solis Rivera Easy Diplomacy

Siamo abituati ad assistere agli incontri diplomatici, chi come inviato per i media, chi davanti al telegiornale. Vertici in cui si stringono o interrompono rapporti politici, economici, culturali, dove, con una buona dose di enfasi, magari si sta facendo la Storia o un pezzetto di questa. Poco invece sappiamo di quale sia il lavoro alle […]

di 20 giugno 2016 Leggi tutto

Il caso (diplomatico) della missione dell’Ossezia del Sud a Roma

La piccola repubblica indipendentista ha attivato una sua legazione nella Capitale, che però non godrà di status diplomatico. Un nuovo Stato “a riconoscimento limitato”

L’Ossezia del Sud ha istituito lo scorso 2 aprile la sua rappresentanza in Italia: fin qui tutto normale, se non fosse che l’apertura della missione ha provocato un piccolo caso diplomatico tra l’Italia e la Georgia, tanto da richiedere anche un intervento del Ministero degli Esteri. La piccola repubblica caucasica, a maggioranza russofona ma formalmente […]

di 10 aprile 2016 Leggi tutto

“GeorgiaOne” dal più lungo ponte del mondo tra Europa e Cina scoperto il primo uomo

Skull 5, Il teschio che rivoluziona la storia: riportati alla luce i resti più antichi mai ritrovati al di fuori dell’Africa

Rivoluzionaria scoperta archeologica annunciata all’evento romano GeorgiaOne. La Georgia, culla della storia europea e importante ponte tra Asia ed Europa, destinazione turistica ed economica, è pronta per fare il suo ingresso nell’Ue. In una giornata di studi sulla Georgia, organizzata dall’Associazione Scudo di San Giorgio, guidata dal presidente Lelio Orsini d’Aragona, che si è svolta […]

di 14 marzo 2016 Leggi tutto

La festa dei sapori della Russia per ammorbidire le tensioni tra i Paesi

Le nazioni dell’Ue e quelle in fase di adesione uniti dalla cucina russa a Roma. Nasce l’idea dell’incontro tra i bambini dell’ex URSS adottati dagli italiani
l’associazione Matrioska

Mentre la Russia dà ennesime lezioni di decisionismo all’Europa: la guerra fredda con la Turchia varando durissime sanzioni economiche contro Ankara, l’alleanza con la Francia per combattere assieme il terrorismo, addirittura puntando a creare un vasto fronte anti-Isis che preveda la collaborazione con la coalizione internazionale a guida degli Stati Uniti, mentre continua la tensione […]

di 29 novembre 2015 Leggi tutto

Scuola: crescono i gemellaggi elettronici eTwinning in Italia

Indire pubblica i dati dei 10 anni dell’azione europea. La maggior parte dei legami si realizzano con istituti partner in Francia, Polonia, Spagna e Grecia

Crescono del 120% gli insegnanti iscritti alla piattaforma europea, con un’alta partecipazione dal Sud d’Italia. E’ quanto emerge dai dati sui primi 10 anni di gemellaggi elettronici eTwinning, l’azione europea che dal 2005 mette in contatto insegnanti e classi per fare didattica in modi innovativi, sfruttando le nuove tecnologie. Nei numeri diffusi dall’Unità nazionale eTwinning […]

di 28 agosto 2015 Leggi tutto

Yerevan al bivio: Mosca o Bruxelles? Forse quel segnale proveniente dal Vaticano…

L’Armenia, alle prese con importanti riforme, dovrà decidere del proprio futuro, se rimanere vicina alla Russia o se cedere alle lusinghe dell’Unione europea

La storia dell’Armenia è la storia di un popolo abituato a lottare. Da secoli territorio di scontro tra russi e turchi, l’Armenia come oggi la conosciamo nasce solamente nel 1936. Anche solo elencare tutti i conflitti della regione sarebbe estenuate: limitandosi soltanto al novecento due sono gli eventi da citare per comprendere l’Armenia moderna e […]

di 26 agosto 2015 Leggi tutto

A Tbilisi primo Energy business forum italo-georgiano

L’incontro del 2 luglio tra l’ambasciatore italiano Favi e il ministro dell’Energia Kakha Kaladze aveva posto le basi alla realizzazione del primo bilaterale

Si è svolto nella capitale della Georgia, a Tbilisi, il primo business forum italo-georgiano nel settore dell’energia, che ha visto la partecipazione di oltre quaranta aziende, sia italiane che locali. Nel corso dell’incontro è stato evidenziato come, nonostante la produzione di energia in Georgia incida ancora soltanto per il 3% del Pil e contribuisca per […]

di 25 luglio 2015 Leggi tutto

Nuova partnership tra la Bei e la Fao per sostenere gli investimenti del settore privato agrario

Banca europea per gli investimenti e Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura

Evidenziando un rinnovato interesse globale per l’agricoltura, la Banca europea per gli investimenti (Bei) amplia la sua collaborazione con la Fao, per espandere e approfondire gli investimenti in agricoltura nei Paesi al di fuori dell’Unione europea. Le due istituzioni hanno firmato un protocollo d’intesa quinquennale che mira a promuovere operazioni d’investimento in agricoltura, nello sviluppo […]

di 15 luglio 2015 Leggi tutto

Crimea: l’Unione europea proroga le sanzioni fino al 23 giugno 2016

Ieri il Consiglio Ue ha prorogato le misure restrittive nei confronti della Federazione russa in risposta all’annessione illegale

Come dichiarato dal Consiglio europeo del 19 marzo 2015, l’Ue continua a condannare l’annessione illegale della Crimea e di Sebastopoli da parte della Federazione russa e rimane impegnata ad attuare pienamente la propria politica di non riconoscimento. Venerdì 19 giugno il Consiglio ha prorogato fino al 23 giugno 2016 le sanzioni dell’Unione, che comprendono divieti […]

di 20 giugno 2015 Leggi tutto