Irlanda

Repubblica d’Irlanda: l’economia continua a crescere

Dublino ritorna ai livelli di sviluppo dei tempi della “Tigre Celtica”. Le istituzioni hanno approntato norme in grado di evitare bolle speculative simili a quelle registrate nel 2008

La Commissione europea prevede per la Repubblica d’Irlanda un aumento del Prodotto interno lordo (Pil) del 4% alla conclusione del 2017 e del 3,6% per il 2018; l’incremento del Pil complessivo dell’Unione europea dovrebbe aggirarsi attorno all’1,9% in entrambi gli anni. Il bilancio pubblico irlandese si trova in condizioni eccellenti: e non solo se comparate […]

di 27 settembre 2017 Leggi tutto

Rivoluzione per l’Europa, finisce il roaming a pagamento

Chiamate, sms e dati all’estero come nel proprio Paese. Per le istituzioni comunitarie un cambio di passo decisivo verso una “vera” Unione europea

Il giorno tanto atteso da tutti coloro che lavorano, studiano o viaggiano per l’Europa è arrivato: scatta la novità del roaming zero, una di quelle piccole cose che difficilmente saranno criticate anche da chi si oppone a una maggiore convergenza degli Stati membri dell’Unione europea. Forse non a caso è stato scelto il periodo delle […]

di 15 giugno 2017 Leggi tutto

Ultimatum dell’Unione europea ai Paesi che rifiutano i ricollocamenti

Allo stesso tempo la Commissione, attraverso il responsabile Avramopoulos, chiede all’Italia di accelerare le candidature per i trasferimenti. La provocazione di Di Maio (M5S)

Dopo le divisioni anche nelle aule giudiziarie dell’Unione europea, di cui ci siamo occupati pochi giorni fa (link) la Commissione prova a dare una “stretta” sul non rispetto degli accordi presi per il ricollocamento dei richiedenti asilo e profughi. Bruxelles dunque lancia l’ultimatum agli Stati che non ricollocano e contestano la decisione del Consiglio affari […]

di 16 maggio 2017 Leggi tutto

Consiglio europeo straordinario, il dopo Brexit

A Bruxelles i capi di Stato e di governo decidono come reagire a norma dell’Articolo 50 del Tue con la Gran Bretagna. Ue pronta a mantenere al suo interno l’Ulster

Lo scorso 29 marzo Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, ha ricevuto dal Regno Unito la notifica dell’intenzione di recedere dall’Unione europea e dall’Euratom. Ciò consente l’avvio di negoziati, come previsto dal Trattato di Lisbona, in particolare dall’ormai noto a tutti art.50 del Tue. A un mese esatto dal ricevimento della lettera che fa ufficialmente […]

di 29 aprile 2017 Leggi tutto

Irlanda, l’unificazione tra Nord e Sud torna sul tavolo

Gli sviluppi politici in entrambe le parti dell’isola rilanciano il tentativo istituzionale di archiviare il confine tra la provincia britannica settentrionale e la Repubblica nel meridione

La scorsa settimana il Taoiseach (primo ministro) della Repubblica irlandese, Enda Kenny, ha suggerito di rimettere sul tavolo l’unificazione di tutto il Paese, per le preoccupazioni sul confine che lo attraversa: in teoria le due parti dell’Irlanda (Eire e Irlanda del Nord) possono acconsentire, con referendum separati, all’ingresso della provincia settentrionale nello Stato del sud. […]

di 13 marzo 2017 Leggi tutto

L’eredità del 1916 nella storia dell’Irlanda oggi

Il Centenario della rivolta di Pasqua di cento anni fa è stato protagonista, durante l’anno che si conclude, di una serie di eventi nella repubblica

L’Irlanda negli ultimi dodici mesi ha ospitato conferenze, iniziative, pubblicazioni, dedicate al Centenario dei fatti di Pasqua del 1916, momento che pur non determinando la nascita dello Stato è riconosciuto come fondativo del Paese e meno controverso rispetto alla guerra di indipendenza del 1919-1921 e della guerra civile del 1922-1923 (il cui trauma ha scoraggiato […]

di 22 dicembre 2016 Leggi tutto

Sono 3 gli italiani candidati alla presidenza dell’Europarlamento

Pittella, Forenza e ora Tajani. Dal 1979, ovvero da quando il voto è a suffragio universale, non c’è un cittadino del Belpaese a capo della Camera comunitaria. Che sia la volta buona?

Antonio Tajani, già vicepresidente vicario (cioè il più votato, anche di Schulz) del Parlamento europeo, rompe gli indugi e presenta al Ppe la sua candidatura per la presidenza che si deciderà a metà legislatura, precisamente il 17 gennaio nell’assemblea plenaria di Strasburgo. A differenza di Gianni Pittella ed Eleonora Forenza, però, il suo nome non è […]

di 7 dicembre 2016 Leggi tutto

La Lettonia celebra a Dublino venticinque anni di indipendenza

La rappresentanza del Paese baltico ha aperto, nella capitale irlandese, la mostra sui tanti avvenimenti che ad inizio Anni Novanta hanno riportato lo Stato all’autodeterminazione

Lo scorso 21 novembre l’Ambasciata di Lettonia a Dublino ha presentato, presso la Royal Irish Academy a Dawson Street, l’esposizione “Latvia 1991“. Dainis Īvāns, che all’epoca della ritrovata indipendenza presiedeva il Fronte Popolare della Lettonia, ha tenuto il discorso sui “Momenti decisivi della lotta della Lettonia per la Libertà e l’Indipendenza 1986-1991”. L’apertura dell’esposizione, organizzata dall’archivio nazionale […]

di 27 novembre 2016 Leggi tutto

Halloween e lo spirito di Dublino, una tradizione che si rinnova

L’Irlanda è la terra d’origine della festa che il 31 ottobre tiene tutto il mondo anglosassone con il fiato sospeso. Nella capitale l’atmosfera in questo periodo è unica

Se si ama l’Irlanda, Dublino è davvero speciale in ottobre, quando da metà del mese, soprattutto nei quartieri popolari (nella parte nord-centrale della città o verso sudovest) si può fare caso ai gruppi di giovanissimi intenti a racimolare pezzi di legno o anche oggetti più ingombranti come copertoni vecchi: finiranno nei tradizionali roghi (tra fuochi […]

di 31 ottobre 2016 Leggi tutto

Multa Apple, una fetta della “Mela” per altri membri Ue?

Spagna e Austria vogliono una quota in base ai profitti generati dal colosso di Cupertino. Dijsselbloem: «Apple si prepari a pagare». Italia potrebbe chiedere integrazione
Apple

Se l’Irlanda si mostra restia a incassare i 13,5 miliardi di euro dalla multa inflitta dall’Unione Europea alla Apple, per aver beneficiato di un’imposta sugli utili pari allo 0,005% considerata da Bruxelles aiuto di Stato, ci sono altri membri Ue che invece avanzano richieste per una quota della maxisanzione. Il caso Apple-Dublino ha tenuto banco […]

di 13 settembre 2016 Leggi tutto