Polonia

Altra procedura Ue d’infrazione contro Varsavia

Dopo le mancate ricollocazioni, per la legge “imbavaglia-giudici”: «minata l’indipendenza delle Corti». Alta tensione con Bruxelles e Strasburgo. E col presidente Andrzej Duda

Unione europea e Consiglio d’Europa contro l’attuale leadership in Polonia. Come abbiamo già scritto nei giorni scorsi da settimane vi è uno scontro su una riforma che minaccia di mettere il sistema giudiziario sotto il controllo del governo. La Commissione europea, come aveva più volte promesso, ha lanciato formalmente la procedura d’infrazione annunciata il 26 […]

di 30 luglio 2017 Leggi tutto

La Polonia limita il potere dei giudici, proteste anche da Strasburgo

Il segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, scrive al presidente del Parlamento, la «preoccupazione» dell’istituzione

Il Consiglio d’Europa lancia un appello al parlamento polacco «perché rispetti gli standard dell’organizzazione e non proceda frettolosamente con la discussione e approvazione del disegno di legge sulla Corte Suprema». La richiesta è contenuta in una lettera che il segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, ha inviato ieri a Marek Kuchciński, presidente della Camera […]

di 19 luglio 2017 Leggi tutto

La Commissione europea continua il pressing su Budapest e Varsavia

Ungheria: lanciata una procedura per la legge anti-Ong. Polonia: l’Ue deferisce alla Corte di Giustizia per l’abbattimento della foresta di Bialowieza, dichiarata Patrimonio dell’umanità

Dopo le procedure d’infrazione lanciate il mese scorso contro i Paesi che hanno rifiutato di accettare rifugiati da Italia e Grecia, oggi Bruxelles ha avviato una nuova procedura contro il governo ungherese di Viktor Orban per la legge che introduce una stretta sulle Ong che ricevono finanziamenti dall’estero. Legge che mette nel mirino le organizzazioni […]

di 13 luglio 2017 Leggi tutto

Mancato ricollocamento dei migranti, Commissione contro tre Paesi

Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca interessati dalla procedura di infrazione parlano di misure antieuropee, negative per la sicurezza

Dopo l’ultimatum dei giorni scorsi, la Commissione europea avvia la procedura di infrazione contro Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca per i mancati ricollocamenti dei migranti. Una presa di posizione forte, che ha già scatenato le reazioni dei Paesi interessati. Una mossa volta a fornire nuova linfa all’Agenda europea sui migranti, varata due anni fa ma […]

di 16 giugno 2017 Leggi tutto

Rivoluzione per l’Europa, finisce il roaming a pagamento

Chiamate, sms e dati all’estero come nel proprio Paese. Per le istituzioni comunitarie un cambio di passo decisivo verso una “vera” Unione europea

Il giorno tanto atteso da tutti coloro che lavorano, studiano o viaggiano per l’Europa è arrivato: scatta la novità del roaming zero, una di quelle piccole cose che difficilmente saranno criticate anche da chi si oppone a una maggiore convergenza degli Stati membri dell’Unione europea. Forse non a caso è stato scelto il periodo delle […]

di 15 giugno 2017 Leggi tutto

I mille volti di Varsavia, fra percorsi della memoria e incursioni nel futuro

La capitale della Polonia ha rinnovato la propria immagine, proponendosi come meta turistica di grande attrazione grazie anche ai prezzi competitivi

Il passato mi segue come la coda nebulosa di una cometa, afferma lo scrittore Witold Gombrowicz enfatizzando le conseguenze del proprio retaggio familiare, un passato che appare presente anche nella città di Varsavia, nascosto eppure vivo, occultato dalla distruzione ma radicato nell’anima dei suoi abitanti. L’opposizione fra realtà e irrealtà, fra luce e tenebra è la […]

di 25 maggio 2017 Leggi tutto

Ultimatum dell’Unione europea ai Paesi che rifiutano i ricollocamenti

Allo stesso tempo la Commissione, attraverso il responsabile Avramopoulos, chiede all’Italia di accelerare le candidature per i trasferimenti. La provocazione di Di Maio (M5S)

Dopo le divisioni anche nelle aule giudiziarie dell’Unione europea, di cui ci siamo occupati pochi giorni fa (link) la Commissione prova a dare una “stretta” sul non rispetto degli accordi presi per il ricollocamento dei richiedenti asilo e profughi. Bruxelles dunque lancia l’ultimatum agli Stati che non ricollocano e contestano la decisione del Consiglio affari […]

di 16 maggio 2017 Leggi tutto

Galizia: cronaca di un viaggio impossibile

Lo scrittore austriaco Martin Pollack dedica un interessante libro a una terra ormai scomparsa, resa irriconoscibile dagli orrori della storia e degli uomini

Si scorge un’esigenza intima e profonda dietro le pagine dedicate da Martin Pollack alla Galizia, un territorio devastato dalle cicatrici della storia, ovverosia la volontà di recuperare qualcosa prima che tutto precipiti irrimediabilmente nell’oblio. Una caratteristica che lo accomuna a un altro grande scrittore, purtroppo prematuramente scomparso, instancabile cantore della Mitteleuropa. Stiamo parlando di Sebald, […]

di 27 aprile 2017 Leggi tutto

Regioni, senza politica di coesione l’Europa non ha futuro

I leader locali a Varsavia con la commissaria Creţu e i ministri del gruppo Visegrad. Fondi Ue: Cattaneo, preoccupati da contenuto “Libro bianco”

Investire di più per ridurre le disuguaglianze e mobilitare le regioni e le città d’Europa affinché creino opportunità per i cittadini deve essere la risposta fondamentale dell’Unione europea alle sfide poste dallo scenario post-Brexit. È questo il messaggio che i membri della Coter (commissione Politica di coesione territoriale e bilancio) hanno condiviso ieri a Varsavia […]

di 3 marzo 2017 Leggi tutto

Cibo made in Italy, il Nation brand per eccellenza

Le esportazioni superano i 34 miliardi di euro, ma oltre al valore commerciale il cibo italiano è uno stile di vita. L’Ue assorbe i due terzi delle esportazioni globali
cibo Made in Italy Natale

In Gran Bretagna sostengono che l’Italia sia famosa per quattro “F”: football, fashion, Ferrari e, ovviamente, food. Il cibo è probabilmente il Nation brand che più di ogni altro identifica le eccellenze italiane nel mondo, immediatamente riconoscibile e sinonimo di qualità assoluta. Il 57% degli italiani, secondo l’indagine di Federalimentare, ne è consapevole e ritiene che […]

di 25 dicembre 2016 Leggi tutto