Regno Unito

Brexit, definite le tempistiche. Il parere degli italiani a Londra

Sul tavolo del negoziato gli aspetti commerciali e di accesso al mercato unico, libera circolazione e futuro dei cittadini europei già nel Regno Unito
Brexit

Proprio nel momento in cui il Consiglio europeo definisce i tempi per la seconda fase dei negoziati della Brexit, un sondaggio rivela come i britannici stiano cambiando opinione rispetto alla chiamata elettorale del giugno 2015, propendendo seppur di poco (51%) per il remain. Ma nessun nuovo referendum, sarebbe un «tradimento», dichiara la premier Theresa May, […]

di 29 dicembre 2017 Leggi tutto

Times, 300 foreign fighters Gb in Turchia

Gli jihadisti di cittadinanza britannica che hanno combattuto con l’Isis si nascondono nel Paese dopo la caduta di Raqqa e Mosul. La padovana Meriem forse in Francia

Ci sono circa 300 cittadini di origine britannica fra le centinaia di jihadisti che sono fuggiti in Turchia dopo la caduta delle principali città dello Stato islamico, Raqqa in Siria e Mosul in Iraq. A rivelarlo è oggi il quotidiano del Regno Unito The Times, secondo cui rappresentano un forte rischio terrorismo per i Paesi […]

di 27 dicembre 2017 Leggi tutto

Blockchain e le possibilità di investimento nella fintech

A Londra il Business Club Italia organizza l’evento per raccontare le opportunità di sviluppo intorno alla piattaforma di nuova tecnologia
Business Club Italia

Era il 2008, nel bel mezzo della crisi finanziaria, quando Satoshi Nakamoto, pseudonimo dell’anonimo inventore (o gruppo di inventori) dei Bitcoin, propose un sistema di trasferimento della moneta virtuale che permettesse pagamenti online diretti da pari a pari, senza bisogno di intermediazioni da parte di istituti finanziari. Un anno dopo, il primo blocco di Bitcoin […]

di 21 dicembre 2017 Leggi tutto

L’Europa è un bene prezioso e non ce ne rendiamo conto

Sempre più cittadini degli Stati membri sono insoddisfatti delle politiche dell’Ue. Eloquenti i recenti risultati dei sondaggi di Eurobarometro. E i populisti avanzano

Sono passati sessant’anni dagli storici Trattati di Roma quando sei Paesi, Italia, Germania, Francia, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi, cominciavano a porre le basi per una Europa unita. Una follia se si pensa che solo dieci anni prima gli stessi combattevano una delle più sanguinose guerre della storia. Da allora molte cose sono successe non […]

di 13 dicembre 2017 Leggi tutto

Brexit: May raddoppia “divorce bill” a 40 miliardi. Sarà sufficiente?

Davis: «“No deal” ancora possibile». Barnier: «Solo chi ignora i vantaggi dell’adesione all’Ue può dire che non raggiungere un accordo sarebbe un risultato positivo»

È trascorso più di un anno dal referendum con il quale i cittadini britannici hanno espresso la loro volontà di uscire dall’Unione europea. Volontà che, da sola, non è certo sufficiente a reggere una questione tanto delicata. Le implicazioni legate all’uscita del Regno Unito dall’Ue sono molteplici: in campo sociale, politico e, soprattutto, economico e […]

di 22 novembre 2017 Leggi tutto

May pensa a fissare l’ora della Brexit, Ue al conto

“L’ora x” fissata da Downing Street per il 29 marzo 2019 alle ore 23. Ma il capo negoziatore dell’Unione europea Barnier avverte: «Servono progressi entro due settimane»

Non c’è ancora nessun accordo tra Regno Unito e Unione europea ma c’è l’ora solenne e irreversibile del divorzio. No, non è uno scherzo, l’anglosassone premier conservatrice Theresa May ha annunciato in pompa magna di mettere nero su bianco giorno e ora della Brexit con un emendamento alla Great Repeal Bill (o Withdrawal Bill), la […]

di 10 novembre 2017 Leggi tutto

Bank of England alza tassi, ma con la paura Brexit

Si tratta del primo rialzo nei dieci anni della crisi finanziaria che hanno sconvolto l’economia mondiale. Ma il Regno Unito sembra più preso dallo scandalo molestie

Quanto clamore per un rialzo dei tassi a 0,50% (da 0,25%) per contenere l’inflazione, arrivata al 3% ben oltre il target indicato dalla Banca centrale inglese (2%). Eppure è la prima stretta effettuata negli ultimi 10 anni, precisamente dal luglio 2007. Ma la mossa economica è comunque considerata fin troppo timida dagli investitori, colpiti semmai dal fatto […]

di 2 novembre 2017 Leggi tutto

Maurizio Molinari al Business Club Italia a Londra

Il ruolo de “La stampa” e le politiche europee al centro dell’incontro con gli imprenditori del Belpaese nel Regno Unito in vista della Brexit: il vero leader è Macron!
Business Club Italia Maurizio Molinari

Il direttore de La Stampa Maurizio Molinari è stato di recente ospite del Business Club Italia per parlare della situazione politica della Penisola in attesa della nuova legge elettorale e dei possibili scenari che si apriranno dopo le elezioni. Nella bellissima cornice della Wax Chandlers Hall di Londra si sono incontrati decine di imprenditori italiani […]

di 28 ottobre 2017 Leggi tutto

Brexit: la May chiede di accelerare le trattative, la Merkel frena

La premier britannica spera in un accordo per «difendersi dalle critiche in patria». La Cancelliera: «I negoziati sono un processo graduale. Non bastano poche settimane»

La seconda giornata del Consiglio europeo è iniziata da poche ore, ma sulla Brexit alcuni punti cominciano già a delinearsi come certezze: la May tornerà in patria a mani vuote. L’accordo invocato dalla premier durante la cena di ieri alla presenza dei capi di Stato e di governo per «difendersi dalle critiche nel Regno Unito», […]

di 20 ottobre 2017 Leggi tutto

Con il 76,9% l’Italia è prima in Europa per il riciclo dei rifiuti

Per i dati Eurostat usciti a settembre, riportati dall’Ong ambientalista “Kyoto Club”, la media Ue è la metà con il 37%. Francia al 54%, Germania al 43%

Chi non è un esperto del settore farà fatica a crederlo, ma l’Italia è il Paese europeo che ricicla di più in assoluto. Più della Francia, molto di più della Germania, quasi il doppio della media Ue. Il Belpaese ricicla ben il 76,9% dei suoi rifiuti totali, rivela Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea. I cugini […]

di 9 ottobre 2017 Leggi tutto