Ungheria

Regioni, senza politica di coesione l’Europa non ha futuro

I leader locali a Varsavia con la commissaria Creţu e i ministri del gruppo Visegrad. Fondi Ue: Cattaneo, preoccupati da contenuto “Libro bianco”

Investire di più per ridurre le disuguaglianze e mobilitare le regioni e le città d’Europa affinché creino opportunità per i cittadini deve essere la risposta fondamentale dell’Unione europea alle sfide poste dallo scenario post-Brexit. È questo il messaggio che i membri della Coter (commissione Politica di coesione territoriale e bilancio) hanno condiviso ieri a Varsavia […]

di 3 marzo 2017 Leggi tutto

Avviato il restauro della chiesa di Tolentino con i fondi ungheresi

La cooperazione magiara nell’Italia colpita dal sisma: 150 milioni di fiorni (480 mila euro) per restaurare il Sacro Cuore nel maceratese dopo l’appello del priore dei mesi scorsi

Continua l’approfondimento di Eurocomunicazione sui Paesi europei che contribuiscono direttamente ad aiutare il Belpaese dopo gli ultimi terribili terremoti del Centro Italia. Dopo esserci occupati della Repubblica Slovacca (vedi link) ecco un altro Paese del Visegrád Group che partecipa alla ricostruzione post-sisma. Attaccato per il suo euroscetticismo, non si può dire che il premier ungherese […]

di 28 febbraio 2017 Leggi tutto

I veri nemici di Trump? Merkel e Ue. E «la Nato è obsoleta»

Limiti agli ingressi in Usa anche per gli europei. Scontro del nuovo presidente con la Cia. Mosca plaude. Da Berlino respingono le accuse

La duplice intervista del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America al britannico Sunday Times e alla tedesca Bild ha sconvolto non pochi benpensanti, convinti che con l’insediamento del tycoon le due sponde dell’Atlantico ritrovino coesione. Niente di più falso, nel pacchetto di provvedimenti studiato per rafforzare i confini Usa, che sarà il primo atto del […]

di 17 gennaio 2017 Leggi tutto

Nuovo schiaffo Ungheria a Ue, detenuto chi chiede asilo

Orbán fa ripristinare normativa che equipara i profughi ai clandestini. Unhcr: emergenza freddo e continui respingimenti lungo tutte le rotte balcaniche occidentali per i migranti

Il governo ultranazionalista di Budapest assesta un nuovo schiaffo all’Unione europea, e annuncia che metterà in detenzione tutti i migranti, anche quelli che chiedono legittimamente asilo: una norma che l’Ungheria di Viktor Orbán, che ha già eretto un muro lungo le sue frontiere e rifiuta qualsiasi piano di redistribuzione dei profughi, afferma di sapere essere […]

di 16 gennaio 2017 Leggi tutto

Terremoto: sindaco, invitato presidente Juncker a Norcia

Alemanno: «Non abbiamo data precisa ma siamo certi che verrà». Intanto l’Ungheria aiuterà nella ricostruzione della chiesa di Tolentino. Trovata a Natale statua Madonna

Il Comune di Norcia ha ufficialmente invitato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, a visitare la città di San Benedetto, patrono della stessa Europa. Lo ha dichiarato all’Agenzia Ansa il sindaco Nicola Alemanno a margine della visita del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, fermatosi nella cittadina umbra dopo essere stato a San Ginesio e […]

di 26 dicembre 2016 Leggi tutto

Orban esce sconfitto dal referendum anti-migranti

I cittadini ungheresi disertano il voto e la consultazione non raggiunge il quorum. Una notizia positiva per l’Unione europea. Ma le politiche magiare non cambieranno

Primo stop del governo Orban sulla questione migranti. Il referendum, indetto contro le quote decise dalla Ue per la ricollocazione dei rifugiati, non ha raggiunto il quorum e dunque non è valido. L’auspicato plebiscito non c’è stato. L’Unione europea tira un sospiro di sollievo dopo tanti colpi inferti alla stabilità delle sue strutture. Il partito […]

di 3 ottobre 2016 Leggi tutto

L’ultima provocazione di Orban: deportiamo i migranti su un’isola

Il premier ungherese fomenta l’intolleranza e traccia un solco sempre più ampio all’interno dell’Unione europea. Juncker critica l’atteggiamento dei Paesi dell’Est

Parlare di rastrellamenti e deportazioni significa non solo evocare scenari che credevamo definitivamente tramontati, ma anche dimostrare di aver dimenticato completamente la nostra storia recente. Evidentemente il premier ungherese Viktor Orban, per motivi elettorali, ha trasformato il tema immigrazione nella propria crociata. Dopo la costruzione della barriera anti migranti, è giunto addirittura ad affermare che questi […]

di 23 settembre 2016 Leggi tutto

Comincia il countdown per i prossimi esami dell’Ue

In attesa degli sviluppi post-Brexit, ci si prepara alla prossima scadenza: il 2 ottobre l’Austria rivota il presidente, mentre si terrà il referendum in Ungheria sui migranti

Non ci si è ancora ripresi dallo shock sul referendum britannico che già ci si prepara a un’altra data fatidica per l’Unione europea: domenica 2 ottobre sarà un’altra giornata campale per gli europeisti (e i risparmiatori) di tutto il Vecchio Continente. Si vota, infatti, in Austria e in Ungheria, non proprio due roccaforti in questo […]

di 8 luglio 2016 Leggi tutto

Migranti e minaccia terroristica rischiano di accelerare una crisi già in atto

L’uscita del Regno Unito dalla Ue sarebbe un duro colpo inferto a un’Europa già vacillante e politicamente divisa

Chi ama analizzare i momenti di crisi, quelle situazioni durante le quali tutto inizia a scricchiolare, anche se pochi sembrano esserne realmente consapevoli, sa che l’Europa sta attraversando un momento particolarmente arduo della propria storia. Chi conosce la grande letteratura mitteleuropea sa che, prima dei due conflitti mondiali che hanno insanguinato il Novecento, gli intellettuali […]

di 11 maggio 2016 Leggi tutto

L’Europa delle barriere, delle discriminazioni e del filo spinato

Cosa resta dell’utopia europea. Le politiche di chiusura rischiano di minare la già fragile ripresa economica. Mentre l’estrema destra avanza in quasi tutti gli Stati dell’Ue

In principio fu l’Ungheria. Da quando il premier Orban decise di chiudere la frontiera con la Serbia, per arginare il flusso crescente di profughi, le barriere all’interno dell’Europa si sono moltiplicate. Ultima in ordine di tempo quella in costruzione al valico del Brennero, che gli austriaci stanno erigendo per cautelarsi contro la presunta inefficienza della […]

di 27 aprile 2016 Leggi tutto