Visitare Roma con il nuovo gourmet bus

  • Condividi questo articolo

Un tour nella grande bellezza della Città Eterna a bordo di un pullman con cucina a bordo. Investimento di oltre un milione di euro e grandi ambizioni

12 maggio 2017 | di | Enogastronomia - Viaggi

A Roma è partito “Drive me tasting” il nuovo itinerario di City Sightseeing Roma con un bus gran turismo allestito con cucina attrezzata a bordo, tavoli e poltrone con partenze dal giovedì al lunedì (per ora solo la sera alle 20) da piazza della Repubblica per toccare alcuni luoghi significativi della Città eterna: Colosseo, Circo Massimo, Piazza Venezia, Castel Sant’Angelo e altri angoli della capitale. Lungo il percorso delle “vacanze romane” del terzo millennio vengono serviti piatti preparati dal giovane chef Marco Bottega (1 Stella Miclelin e Due Forchette del Gambero Rosso) che, dopo una esperienza che lo ha portato anche da Alain Ducasse oltre a Salvatore Tassa delle “Colline Ciociare” e Massimo Bottura dell’Osteria La Francescana, è rientrato in Italia deciso a portare avanti i suoi esperimenti sul cibo nel proprio “Aminta Resort” di Genazzano. Tutto viene preparato a bordo, con ingredienti freschi legati al territorio.

È come essere nella business class degli aerei per il livello dei piatti serviti e l’ambiente: 30 posti pergustaredall’alto (sotto c’è la cucina) Roma sempre pronta ad accogliere milioni di visitatori-turisti, nonostante i rifiuti e l’illuminazione dei monumenti che non c’è.

Marco Bottega

Il gourmet bus è già partito con un costo di 135 euro a persona. «Un investimento di oltre un milione di euro, e sarà distribuito attraverso i nostri canali aziendali e attraverso tour operator: sarà attivo dal giovedì al lunedì, per il momento soltanto per cena, ma con l’obiettivo a breve termine di un secondo tour diurno – ha spiegato Giuseppe Cilia,  presidente di City Sightseeing Roma -. Con questo innovativo servizio abbiamo voluto completare la ricca gamma di tours e percorsi tematici che già da tempo offriamo nella capitale, con l’obiettivo di offrire al visitatore un’esperienza unica nel suo genere durante il suo soggiorno a Roma» ha concluso Cilia.

La grande bellezza di Roma unita al cibo. Ancora non si era visto per le strade di Roma un bus tecnologicamente avanzato e attrezzato con cucina per pasti caldi a bordo (il costo del bus è di 600.000 euro). L’incontro di un imprenditore (Giuseppe Cilia) con un giovane ma già affermato chef ha portato alla realizzazione di questa iniziativa singolare dagli sviluppi ancora da accertare. Ma le premesse sono incoraggianti.

 

Enzo Di Giacomo

Foto © Enzo Di Giacomo

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *