Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano: utopia senza fine

Vita, morte e meraviglie del mondo moderno. Attraverso una programmazione varia e composita, il Festival propone una riflessione sulla contemporaneità.

Difficile descrivere l’aura che permea il Cantiere Poliziano, quel carattere peculiare di condivisione artistica che unisce il pubblico alle maestranze e ai musicisti. Il sogno utopico di Hans Werner Henze, anche dopo la scomparsa del compositore, mantiene una vitalità che trascende la finitezza umana. Forse per questo il programma della quarantatreesima edizione (dal 12 al […]

di 11 giugno 2018 Leggi tutto