La Svezia al voto, le più incerte elezioni della storia recente

Il tema dei migranti al centro del dibattito. L’ultradestra populista in ascesa vuole chiudere le frontiere e puntare alla “Swexit”. Fine del socialismo al potere da 101 anni?

Domenica 9 settembre si apriranno le urne elettorali per rinnovare il Riksdag, il parlamento nazionale del Regno di Svezia, e tutto pare preannunciare come un terremoto politico nel Paese scandinavo. Gli ultimi sondaggi certificano la crisi dei partiti tradizionali, a cominciare dai socialdemocratici del primo ministro Stefan Löfven, ma anche quelli dell’attuale opposizione di centrodestra. […]

di 6 settembre 2018 Leggi tutto