Macedonia: schiacciante “sì” al referendum, ma niente quorum

Ue conferma sostegno, così come Nato. Ma l’accordo con la Grecia per il cambio del nome deve ora essere approvato dai 2/3 del Parlamento

I cittadini dell’ex Repubblica jugoslava di Macedonia sono stati chiamati alle urne ieri, domenica 30 settembre, per esprimersi sul referendum volto a confermare lo “storico” accordo con la Grecia sul nuovo nome del Paese. Macedonia del Nord il nome costituzionale proposto per lo Stato balcanico, in base a quanto previsto dall’accordo siglato sulle rive del […]

di 1 ottobre 2018 Leggi tutto