Accordo sulla manovra, negoziato (per ora) a buon fine per l’Italia

Il premier Conte e i ministri Moavero e Tria uomini della mediazione con l’Unione europea. Scongiurata la procedura d’infrazione, ma da Bruxelles via libera condizionato

La Commissione europea ha ufficializzato oggi il via libera, condizionato, alla legge di bilancio del governo italiano. A sbloccare la situazione, dopo tre mesi di rapporti molto tesi con Roma e a evitare che si aprisse la procedura d’infrazione è la scelta del governo Lega-5Stelle di abbassare le previsioni di deficit dal 2,4% al 2,04% […]

di 19 Dicembre 2018 Leggi tutto