Tra Bruxelles e Londra scambio di accuse su chi voglia il “no deal”

Brexit, scaricabarile tra Regno Unito e Unione europea per chi si rifiuta di negoziare nuovo accordo, mentre la fatidica data del 31 ottobre si avvicina

Ogni giorno si assiste a un gioco del cerino tra rappresentanti del nuovo governo conservatore britannico e i responsabili delle istituzioni comunitarie, in sostanza per prepararsi ad additare il colpevole della Brexit che causerà un – a questo punto sempre più probabile – no deal (letteralmente: “nessun accordo”). A meno di 90 giorni dalla scadenza […]

di 6 Agosto 2019 Leggi tutto