Il talento visionario di Robyn Hitchcock incanta Roma

Il fondatore dei Soft Boys e discepolo di Syd Barrett in un concerto acustico colmo di pathos e di emotività per Monti unplugged alla Chiesa Valdese

Geniale erede della tormentata creatività di Syd Barrett e della psichedelia più onirica e spiazzante, Robyn Hitchcock appartiene a quella genia di artisti che raramente falliscono un colpo. La sua discografia prolifica e sempre sostenuta da una ispirazione fresca e vitale lo testimonia ampiamente. Il viso, pur invecchiato, conserva il bagliore di una guizzante fantasia. […]

di 9 Febbraio 2020 Leggi tutto