7 nuove stelle alla Svezia con il lancio della Guida Michelin delle città nordiche

  • Condividi questo articolo

Stoccolma si conferma capitale culinaria, poi Göteborg e il nuovo ingresso di Malmö. Titti Qvarnström prima donna chef nella lista

6 Marzo 2015 | di | Costume - Enogastronomia

Nella nuova guida Michelin Nordic Cities Guide sono state assegnate ben 21 stelle Michelin alla Svezia distribuite su 18 ristoranti.  Sette delle stelle Michelin sono completamente nuove e la terza città di Svezia, Malmö, appare per la prima volta nella lista. La nuova guida assegna in totale 45 stelle tra la Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia, con la Svezia che ne riceve, quindi, quasi la metà.

Malmö ha, per la prima volta, tre ristoranti con una stella: Ambiance à Vindåkra, Bloom in the Park e Vollmers. Titti Qvarnström, chef di Bloom in the Park, diventa la prima donna svedese a ottenere una stella Michelin. La città ha anche ricevuto un premio Bib Gourmand per Bastard e Sture, che, secondo le ragioni del premio, si distinguono per un eccezionale rapporto qualità prezzo. Malmö è la più grande città nella regione della Scania, la parte meridionale del Paese, che è anche conosciuta come la principale dispensa della Svezia grazie al suo suolo fertile, foreste variegate, mare temperato e una lunga permanenza del sole.

Matsal2 SK mat
ristorante SK Mat och Människor

Stoccolma rafforza la sua posizione come capitale culinaria con 12 stelle Michelin. Solo due anni dopo l’apertura,  Oaxen Krog ha ottenuto la sua seconda stella, tenendo compagnia ad altri due con doppia stella:  Frantzén e Matsalen di Mathias Dahlgren. Anche a Göteborg sono state assegnate due nuove stelle per i ristoranti Koka e SK Mat & Människor. In una città che vanta una delle più belle coste del mondo e frutti di mare eccezionali non è una sorpresa che entrambi i ristoranti offrano una vasta gamma di piatti ispirati al mare. La città ha ora sei ristoranti stellati.

oaxen krog-food_low
Foto: Ristorante Oaxen a Stoccolma

Lista completa dei ristoranti svedesi nella guida Michelin Guide Nordic Cities 2015:

2 stelle a Stoccolma: Frantzén, Mathias Dahlgren- Matsalen e Oaxen Krog (nuovo).

1 stella a Stoccolma: Ekstedt, Esperanto, Gastrologik, Mathias Dahlgren-Matbaren, Operakällaren e Volt (nuovo).

1 stella a Göteborg: Thörnströms Kök, 28+, Sjömagasinet, Bhoga, Koka (nuovo) och SK Mat & Människor (nuovo).

1 stella a Malmö (nuova città): Ambiance à Vindåkra (nuovo), Bloom in the Park (nuovo) e Vollmers (nuovo).

Bib Gourmand a Stoccolma: Brasserie Bobonne, Den Gyldene Freden, EAT, Oaxen Slip, Proviant, Rolfs Kök, Ulla Winbladh e Lilla Ego (nuovo).

Bib Gourmand a Göteborg: Familjen.

Bib Gourmand a Malmö (nuova città): Bastard (nuovo) e Sture (nuovo).

 

Theo Åkerlund

La foto di apertura è del ristorante Ambiance à Vindåkra

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *