Belgio

Brexit, May presenta il piano B fotocopia del piano A

Possibile abolizione della tassa per i cittadini Ue in suolo britannico e che intendono richiedere la residenza nel Regno Unito, con un risparmio di 65 sterline

Dopo la batosta subita alla Camera dei Comuni e lo scampato pericolo della sfiducia, la premier britannica Theresa May presenta ai parlamentari il “piano B” per la Brexit. La speranza è sempre quella di scongiurare il pericolo di un no deal, ovvero l’uscita dall’Unione europea senza condizioni, che porterebbe il Regno Unito alla stregua di […]

di 22 Gennaio 2019 Leggi tutto

Brexit, il Parlamento respinge l’accordo May-Ue, premier in bilico

Si va sempre di più verso il no deal. Tempi troppo stretti per aprire nuovi negoziati o organizzare un altro referendum. Si spera ancora in un piano alternativo

 Il Parlamento britannico ha respinto con 432 voti contrari e appena 202 favorevoli il piano della premier Theresa May per la Brexit, frutto della concertazione con le istituzioni dell’Unione europea. Con un’uscita che sarà effettiva dal 29 marzo, lo spettro del no deal – la drastica interruzione dei rapporti con l’Ue – diventa sempre più […]

di 16 Gennaio 2019 Leggi tutto

Commissione raccomanda tassazione porti a Italia e Spagna

Rixi: confronto con Ue, pronti a rivedere legge Delrio. Rampelli: i Paesi del Nord Europa hanno l’obiettivo di ridurre le due nazioni interessate a semplici territori di attraversamento

Nuove discussioni all’orizzonte tra Roma (ma è interessata anche Madrid) e Bruxelles: l’oggetto del contendere, questa volta, rischia di essere la tassazione dei porti. L’esecutivo Ue ha annunciato di aver proposto, in due decisioni distinte che fanno seguito a quelle già prese nei confronti di Paesi Bassi, Belgio e Francia tra il 2016 e il […]

di 8 Gennaio 2019 Leggi tutto

Milano recupera e non è ultima nel 2018, Francoforte sotto di lei

Borse valori, tutta l’Europa in rosso. Atene fanalino di coda, Lisbona la migliore. A pesare sui listini del Vecchio Continente nell’anno auto e banche

Un anno caratterizzato dall’alta volatilità dei mercati finanziari è stato il 2018, dall’avvio della normalizzazione monetaria e dalla fine del quantitative easing – programma di acquisti avviato nel 2015 di titoli del debito pubblico e di corporate bond – della Banca centrale europea, dal forte calo dei prezzi del petrolio, dalla prossima uscita – dalle […]

di 28 Dicembre 2018 Leggi tutto

Brexit, Regno Unito e Ue si preparano all’ipotesi no deal

Londra mobilita 3.500 soldati per ogni evenienze e prenota spazio sui traghetti della Manica per assicurarsi rifornimenti di cibo e medicinali
May Brexit

A meno di cento giorni dalla data che sancirà ufficialmente la Brexit e con un accordo la cui approvazione appare lontana, il Regno Unito e l’Unione europea si preparano all’eventualità del no deal. In questo caso, la separazione sarebbe senza condizioni o transizione e i rapporti tra le due parti subirebbero una drastica interruzione. Una […]

di 21 Dicembre 2018 Leggi tutto

Unione europea, definito il piano d’azione contro le fake news

Per contrastare la “fabbrica dei troll” russi stanziati cinque milioni di euro nel 2019 da destinarsi al monitoraggio delle notizie e la sensibilizzazione del pubblico

La Russia è la principale fabbrica di fake news. Secondo quanto asserisce la Commissione europea, Mosca spenderebbe 1,1 miliardi di euro ogni anno per liberare nell’etere quelle notizie false che tanto danneggiano l’informazione internazionale. Per limitarne le conseguenze, anche in vista delle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento, l’Unione europea ha stabilito un piano […]

di 17 Dicembre 2018 Leggi tutto

Ue, nessun nuovo negoziato sulla Brexit. No alla proposta della May

Nel Regno Unito rinviato il voto parlamentare a prima del 21 gennaio. Si lavora per risolvere il nodo dei confini nordirlandesi e scongiurare il rischio no deal

«I negoziati non si riaprono». Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker spezza sul nascere la strategia della premier del Regno Unito Theresa May, che proprio alla vigilia  aveva rinviato il voto parlamentare sull’accordo con l’Unione europea per la Brexit, al fine di migliorarlo. A fare da eco al commissario anche il presidente del Consiglio […]

di 11 Dicembre 2018 Leggi tutto

Giornalismo, deontologia e nuove tecnologie. Riformarsi o soccombere

Settore in crisi, lavoro precario, professione sotto attacco, concorrenza sleale fra canali tradizionali dell’informazione e piattaforme online

È un quadro a tinte oscure quello emerso in occasione dell’incontro sulla libertà di stampa “Sfide del giornalismo europeo” promosso dall’eurodeputata (MEP) Isabella De Monte al Parlamento europeo di Bruxelles martedì 27 novembre. Dati allarmanti, ma non inaspettati, quelli riportati dal presidente della Federazione nazionale della stampa italiana (FNSI) Raffaele Lorusso, intervenuto al dibattito assieme […]

di 29 Novembre 2018 Leggi tutto

I 27 approvano l’accordo Ue – Regno Unito sulla Brexit

Superata l’ipotesi di veto spagnolo su Gibilterra, l’ultimo ostacolo è ora la votazione del parlamento britannico, dove la May potrebbe essere messa in minoranza
May brexit

Nessun intoppo al vertice straordinario di Bruxelles, dove i 27 Paesi membri dell’Unione europea hanno approvato la bozza di accordo tra Ue e Regno Unito per la Brexit. Caduta quindi la possibilità del veto spagnolo sulla questione Gibilterra, l’enclave britannica in territorio iberico. Madrid aveva minacciato di votare no qualora fosse stata privata di un […]

di 26 Novembre 2018 Leggi tutto

Brexit, approvata da Londra la proposta dell’Unione europea

Risolta anche la questione dei confini irlandesi, alla fine l’ala oltranzista della maggioranza ha ceduto al compromesso per evitare il no deal. Ora i prossimi passaggi
May Brexit

Alla fine è arrivato l’agognato sì del governo britannico all’ultima proposta di condizioni per la Brexit presentata dall’Unione europea all’esecutivo guidato da Theresa May. Ci sono volute più di cinque ore di consiglio dei ministri per convincere gli oppositori a una soluzione giudicata troppo di compromesso, ma si trattava di scongiurare un no deal che […]

di 13 Novembre 2018 Leggi tutto