Malta

Commissione, Italia tra le 5 caselle vuote della von der Leyen

Importante rispettare calendario per la nomina dei rappresentante degli Stati membri a Bruxelles. Si ripeterà un “caso Bonino”? E poi c’è sempre il rischio procedura d’infrazione…

La data del 26 agosto non è un ultimatum legale, ma è stata indicata dal Consiglio europeo, per cui è fondamentale rispettare il calendario prestabilito per la nomina del proprio commissario europeo. Da Bruxelles hanno fatto intendere più volte come “convenga” nominare al più presto il rappresentante italiano: il ragionamento è semplice, prima potrà incontrare […]

di 16 Agosto 2019 Leggi tutto

TRAMES: al via un nuovo progetto sulla Rotta dei Fenici

Otto Smart Ways, sette Festival del Dialogo Interculturale e un videogame: questi gli obiettivi del programma cofinanziato dall’Ue nell’ambito del programma COSME

È stato presentato il 7 maggio, nella suggestiva cornice della Certosa di Calci (Pisa), il progetto TRAMES – smart TouRism Across the MEditerranean Sea. Cofinanziata dall’Unione europea nell’ambito del programma COSME, l’iniziativa coinvolge otto partner in rappresentanza di sei nazioni europee (Italia, Spagna, Malta, Regno Unito, Grecia e Cipro) per la creazione di un’offerta turistica innovativa […]

di 25 Maggio 2019 Leggi tutto

L’Ue e la Blockchain Partnership, il rapporto dell’Osservatorio europeo

Le raccomandazioni di dicembre sono di sfruttare la tecnologia per ottenere sviluppo sostenibile e al tempo stesso migliorare sicurezza e protezione dati

Il Comitato europeo per la standardizzazione (Cen) e il Comitato europeo per la standardizzazione elettronica (Cenelec) hanno pubblicato il primo Libro Bianco sul tema della tecnologia blockchain, il registro digitale che raggruppa pagine concatenate in ordine cronologico garantendone l’integrità grazie alla crittografia. Il titolo del manuale è Raccomandazioni per adottare standard comuni in Europa sulla […]

di 5 Gennaio 2019 Leggi tutto

Clima, Corte dei conti Ue: Europa agisca contro la desertificazione

Relazione revisori, manca strategia: «la Commissione non ha un quadro chiaro delle problematiche rappresentate dalle crescenti minacce e degrado del suolo»

L’Unione europea dovrebbe intervenire per frenare l’avanzata della desertificazione, che affligge soprattutto i Paesi del Mediterraneo, dove in 10 anni le aree a rischio sono aumentare di quasi 1,8 milioni di ettari (17.700 km quadrati). È una delle raccomandazioni della Corte dei Conti europea (ECA, European Court of Auditors), che in una relazione dedicata alla […]

di 18 Dicembre 2018 Leggi tutto

Il Spitzenkandidat dei socialisti e democratici europei è Timmermans

Il gruppo S&D ufficializza l’attuale vicepresidente vicario della Commissione Ue come candidato per maggio. Sarà il principale antagonista del tedesco Weber (PPE)

L’olandese Franciscus Cornelis Gerardus Maria detto Frans Timmermans è stato ufficialmente proclamato lo Spitzenkandidat dei socialisti e democratici (S&D) europei, il candidato de facto per la guida della Commissione europea alle elezioni del prossimo maggio. Primo vicepresidente dell’attuale esecutivo comunitario e commissario per la migliore legislazione, le relazioni interistituzionali, lo stato di diritto e la […]

di 8 Dicembre 2018 Leggi tutto

Italia, la FNSI si compatta per difendere la libertà di espressione

Il problema è continentale. Nell’Unione europea, negli ultimi dodici mesi, tre giornalisti d’inchiesta sono stati uccisi. La Bulgaria all’ultimo posto per indipendenza dei media
Libertà-di-stampa

Il 16 novembre, su decisione della Federazione nazionale stampa italiana (FNSI) e del sindacato dei giornalisti Rai Usigrai, i quotidiani italiani sono usciti con una pagina destinata esclusivamente all’articolo 21 della Costituzione, quello che disciplina la libertà di stampa. «L’articolo 21 della Costituzione è uno dei pilastri della democrazia italiana», si legge nel comunicato della […]

di 16 Novembre 2018 Leggi tutto

Antinori al BusinessClubItalia: un vino al passo con le esigenze del mercato

La produzione si è estesa in Ue nei Paesi come Malta e Ungheria. Ogni anno vengono vendute circa 18 milioni di bottiglie per ricavi di 150 milioni di euro
made in Italy

Il breakfast organizzato il 25 settembre dal Business Club Italia – il think tank con sede a Londra che approfondisce le tematiche italiane dalla prospettiva di professionisti trasferiti oltremanica – ha visto come ospite d’eccezione Allegra Antinori, presidente delle rinomate omonime cantine. Troppo presto per bere tra le 8.30 e le 10, non certo per […]

di 2 Ottobre 2018 Leggi tutto

Migranti, Farnesina (ri)chiama l’Ue su Diciotti

Salvini: o l’Europa decide di aiutare oppure i migranti tornano in Libia. Eurodeputato ungherese prevede altri successi elettorali cavalcando l’onda anti-clandestini

Torna al centro della polemica politica la nave Diciotti fra Italia, Malta e Unione europea. L’imbarcazione della Guardia Costiera è da ormai quattro giorni nelle acque al largo di Lampedusa in attesa di un porto dove sbarcare i 177 migranti che ha a bordo. Al momento però nessuno vuole nel proprio porto che avvenga lo […]

di 19 Agosto 2018 Leggi tutto

Con il restauro della Fontana dei Tritoni Malta risorge

Inaugurata a La Valletta, capitale europea della cultura 2018, la monumentale opera in travertino e sculture in bronzo grazie al lavoro dell’impresa italiana De Feo

La monumentale fontana in travertino e sculture in bronzo, con straordinari giochi di luci e acqua, dell’artista maltese Vincenzo Apap è ritornata al suo antico splendore magistralmente restaurata e inaugurata dal primo ministro maltese Joseph Muscat, alla presenza delle più alte cariche civili e religiose, oltre che da una immensa folla. Con una sontuosa cerimonia […]

di 21 Gennaio 2018 Leggi tutto

Leader Med-7: Ue tornata a crescere ma ancora molto da fare

Al vertice dell’Europa meridionale si pone l’accento sui cittadini. “Consultazioni popolari in primavera”. Italia e Francia prossimi al Trattato del Quirinale

Cosa emerge dall’incontro a Roma dei leader dell’Europa del Sud? Sette Paesi “fortemente europeisti” che non vogliono dividere ma unire perché “credono nel futuro del Vecchio Continente” ma sanno anche che possono avere un peso specifico a Bruxelles per spingere i Ventisette ad accelerare un processo di riforma che ormai non è più rimandabile. E […]

di 10 Gennaio 2018 Leggi tutto