Malta

Malta, turismo in crescita nonostante la situazione politica bloccata

Nei primi 9 mesi di quest’anno sono stati 2 milioni i turisti in arrivo e la loro spesa totale è stata di 1,7 miliardi di euro. Il mercato italiano al secondo posto dopo la Gran Bretagna

L’uccisione nell’ottobre 2017 della giornalista Daphne Caruana Galizia, con tutte le conseguenze che ne sono derivate (missione inviata il 3 e 4 dicembre a Malta dal Parlamento europeo guidata dall’eurodeputata olandese Sophia Helena in ‘T Veld per arrivare alle dimissioni annunciate del primo ministro, Joseph Muscat), non ha ridotto il flusso turistico nell’isola dei Cavalieri. […]

di 22 Dicembre 2019 Leggi tutto

Malta sull’orlo del baratro. L’importanza della libertà di stampa

Come le rivelazioni delle ultime settimane sull’assassino della giornalista Daphne Caruana Galizia hanno portato la politica isolana verso il totale collasso morale

Il terremoto politico in Malta è cominciato con una piccola scossa, il 19 di novembre. Quel giorno il primo ministro Joseph Muscat, capo del partito laborista, ha dichiarato d’avere firmato una lettera in cui si impegnava a ottenere un perdono presidenziale, per un soggetto di recente arrestato in connessione con l’assassinio della giornalista e blogger […]

di 2 Dicembre 2019 Leggi tutto

Matthew Caruana Galizia: attendiamo la verità sulla morte

Il figlio di Daphne, la giornalista d’inchiesta maltese uccisa da un’autobomba il 16 ottobre 2017, rilascia un’intervista sulla corruzione nel suo Paese a Eurocomunicazione

Si è svolta a Ronchi dei Legionari lo scorso 26 ottobre una giornata completamente dedicata alla libertà di stampa, di espressione, della legalità e della democrazia. Un evento organizzato da Leali delle notizie in collaborazione con il Comune e l’Ordine dei Giornalisti del Fvg e con la partecipazione del presidente della Fnsi (Federazione Nazionale Stampa […]

di 8 Novembre 2019 Leggi tutto

La prevenzione della corruzione in seno all’esecutivo maltese

Le osservazioni dei delegati nominati dal Consiglio d’Europa in materia di corretta e piena applicazione dei principi etici e delle regole deontologiche

Continuiamo (dopo gli articoli del 19 e 29 settembre) e concludiamo con il presente scritto l’analisi del Rapporto relativo al quinto ciclo di valutazione realizzato dai delegati del GRECO presso l’isola di Malta. Le osservazioni che seguono hanno ad oggetto il capitolo dedicato ai «Principi etici e alle regole deontologiche» in relazione alle attività svolte […]

di 10 Ottobre 2019 Leggi tutto

Il sistema di governo maltese e il livello di corruzione dei funzionari

Le osservazioni dei delegati inviati dal Group of States against Corruption in merito alla regolamentazione delle attività svolte dalle alte cariche dell’esecutivo

A partire dall’articolo precedente iniziamo a riportare, seppur sinteticamente, le osservazioni e le conferenti raccomandazioni formulate dall’equipe del GRECO (dal francese Groupe d’États contre la corruption) nel recente Rapport d’evaluation del 2019 in materia di corruzione in relazione ai diversi settori dell’ordinamento giuridico maltese. Di talchè veniamo ora all’esame del capitolo del Rapporto oggetto di […]

di 29 Settembre 2019 Leggi tutto

Il GRECO e la situazione della corruzione nella Repubblica maltese

Il quinto ciclo di valutazione dell’organo del Consiglio d’Europa in tema di «Prevenzione della corruzione e promozione dell’integrità» nell’isola al centro del Mediterraneo

Il rapporto in esame, pubblicato nel marzo 2019 contiene una valutazione in merito all’efficacia delle misure operanti all’interno dell’ordinamento maltese tese a prevenire il fenomeno corruttivo tra coloro che ricoprono alte cariche governative (es: ministri e altri funzionari di rango elevato) e tra i membri delle forze dell’ordine. In buona sostanza si tratta di un […]

di 19 Settembre 2019 Leggi tutto

All’isola di Malta festeggiamenti di fine Estate

Independence day 21 settembre, Equinozio d’autunno nei siti neolitici 23 settembre, Mediterranean Stars Festival 4 ottobre, Notte Bianca 5 ottobre

C’è più di un motivo per decidere di trascorrere i prossimi weekend a Malta, in una stagione che ha un clima gradevole anche a ottobre e in una cornice che crea un binomio perfetto fra bellezze naturalistiche e cultura. Il 21 settembre 2019 a Malta si festeggia il 55° giorno dell’Indipendenza (Jum l-Indipendenza – Independence […]

di 17 Settembre 2019 Leggi tutto

Conte pressa subito Bruxelles su migranti e patto di stabilità

Il premier italiano incontra i vertici comunitari attuali e prossimi. Aperture di Parigi alla modifica del regolamento di Dublino. A breve il completamento della squadra di governo

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, appena ricevuta la fiducia dei due rami del Parlamento, si è presentato a Bruxelles per incontrare Ursula von der Leyen, Jean-Claude Juncker, Donald Tusk e Charles Michel, e il leader dell’Eurocamera David Sassoli con le idee chiare: porre le due questioni che più interessano l’Italia, immigrazione e flessibilità nei […]

di 11 Settembre 2019 Leggi tutto

Von der Leyen inizia i colloqui senza i candidati di Italia e Francia

Al via le audizioni dei nuovi commissari europei. Roma in stallo chiede la proroga, ma Bruxelles mette fretta. Moavero e Gualtieri in pole, anche per vicepresidenza

Tutti gli Stati membri dell’Unione europea hanno indicato i loro candidati a nuovi commissari europei, all’appello mancano solo Regno Unito – che non esprimerà il candidato per la Brexit – l’Italia e la Francia. Ma quest’ultima lo farà domani, dopo essersi presa un giorno in più per la fine del G7 organizzato in casa, a […]

di 26 Agosto 2019 Leggi tutto

Commissione, Italia tra le 5 caselle vuote della von der Leyen

Importante rispettare calendario per la nomina dei rappresentante degli Stati membri a Bruxelles. Si ripeterà un “caso Bonino”? E poi c’è sempre il rischio procedura d’infrazione…

La data del 26 agosto non è un ultimatum legale, ma è stata indicata dal Consiglio europeo, per cui è fondamentale rispettare il calendario prestabilito per la nomina del proprio commissario europeo. Da Bruxelles hanno fatto intendere più volte come “convenga” nominare al più presto il rappresentante italiano: il ragionamento è semplice, prima potrà incontrare […]

di 16 Agosto 2019 Leggi tutto