Slovenia

Un milione di firme per l’integrazione e la tutela delle minoranze invalide?

Il Tribunale dell’Ue conferma la decisione della Commissione di non registrare la proposta mossa dall’ICE ma solo per incompatibilità di competenze e con l’obbligo di motivazione

Era il lontano 2013 quando la Commissione europea ha rifiutato di registrare la proposta di ICE (Iniziativa dei cittadini europei) intitolata “Minority SafePack – One million signatures for diversity in Europe” mossa da un comitato cittadino, con l’intento di migliorare la protezione delle persone che appartengono a minoranze nazionali e linguistiche e, attraverso l’adozione di […]

di 24 Settembre 2019 Leggi tutto

Von der Leyen inizia i colloqui senza i candidati di Italia e Francia

Al via le audizioni dei nuovi commissari europei. Roma in stallo chiede la proroga, ma Bruxelles mette fretta. Moavero e Gualtieri in pole, anche per vicepresidenza

Tutti gli Stati membri dell’Unione europea hanno indicato i loro candidati a nuovi commissari europei, all’appello mancano solo Regno Unito – che non esprimerà il candidato per la Brexit – l’Italia e la Francia. Ma quest’ultima lo farà domani, dopo essersi presa un giorno in più per la fine del G7 organizzato in casa, a […]

di 26 Agosto 2019 Leggi tutto

Commissione, Italia tra le 5 caselle vuote della von der Leyen

Importante rispettare calendario per la nomina dei rappresentante degli Stati membri a Bruxelles. Si ripeterà un “caso Bonino”? E poi c’è sempre il rischio procedura d’infrazione…

La data del 26 agosto non è un ultimatum legale, ma è stata indicata dal Consiglio europeo, per cui è fondamentale rispettare il calendario prestabilito per la nomina del proprio commissario europeo. Da Bruxelles hanno fatto intendere più volte come “convenga” nominare al più presto il rappresentante italiano: il ragionamento è semplice, prima potrà incontrare […]

di 16 Agosto 2019 Leggi tutto

Clima, Corte dei conti Ue: Europa agisca contro la desertificazione

Relazione revisori, manca strategia: «la Commissione non ha un quadro chiaro delle problematiche rappresentate dalle crescenti minacce e degrado del suolo»

L’Unione europea dovrebbe intervenire per frenare l’avanzata della desertificazione, che affligge soprattutto i Paesi del Mediterraneo, dove in 10 anni le aree a rischio sono aumentare di quasi 1,8 milioni di ettari (17.700 km quadrati). È una delle raccomandazioni della Corte dei Conti europea (ECA, European Court of Auditors), che in una relazione dedicata alla […]

di 18 Dicembre 2018 Leggi tutto

Obiettivo: zero emissioni nette di gas serra entro il 2050

Pressing di 10 Paesi sull’Ue, fine inquinamento da qui ai prossimi trent’anni. Tra i primi firmatari per obiettivi più ambiziosi sul clima l’Italia

Fissare un obiettivo di zero emissioni nette di gas serra entro il 2050 e rivedere anche il target a breve termine dell’Ue, quello secondo cui l’Unione europea deve ridurre le emissioni di almeno il 40% nel 2030. Lo chiedono i ministri dell’ambiente di dieci Paesi europei, Italia inclusa, in una lettera inviata alla Commissione, alle […]

di 20 Novembre 2018 Leggi tutto

Gruppo Pompidou, il viceministro della Giustizia ucraino chiede riforme sanitarie nelle carceri

Prevenzione dell’HIV e trattamento della tossicodipendenza nelle prigioni europee: workshop e formazione a Kiev

Da lunedì 5 novembre si è concluso oggi una settimana dedicata alla prevenzione che fa visto prima un workshop e poi una formazione di alto livello sul trattamento della tossicodipendenza e la prevenzione delle infezioni da HIV nelle carceri dell’oblast’ (un tipo di suddivisione territoriale presente in alcuni degli stati slavi e delle ex repubbliche […]

di 9 Novembre 2018 Leggi tutto

Borut Pahor si conferma presidente della Slovenia

Come nel resto d’Europa aumenta l’affluenza, ma in controtendenza si continua a cercare stabilità. Messaggi di vicinanza e condivisione da Croazia e Italia

Il ballottaggio per decidere il nuovo capo della Repubblica slovena si è concluso con la conferma del presidente uscente, Borut Pahor, che già nel primo turno elettorale aveva ottenuto quasi il doppio delle preferenze del suo avversario Marjan Sarec, forte del 47,2% ottenuto lo scorso 22 ottobre contro il 24,7% dell’ex comico attuale sindaco di […]

di 13 Novembre 2017 Leggi tutto

Croazia-Slovenia: verdetto su confine marittimo pro Lubiana

Zagabria non riconosce validità arbitrato, attese tensioni. Sentenza indica percorso del fiume Dragogna come frontiera terrestre fino al canale di Sant’Odorico

Era grande l’attesa ieri, soprattutto in Slovenia, per la decisione all’Aja sull’arbitrato relativo al confine marittimo con la Croazia nel Golfo di Pirano, nel nord Adriatico, che però già in passato Zagabria aveva ritenuto nullo e che rifiuta di riconoscere. La controversia sul tracciato frontaliero tra le due ex repubbliche jugoslave dura dal 1991, ovvero […]

di 30 Giugno 2017 Leggi tutto

Rivoluzione per l’Europa, finisce il roaming a pagamento

Chiamate, sms e dati all’estero come nel proprio Paese. Per le istituzioni comunitarie un cambio di passo decisivo verso una “vera” Unione europea

Il giorno tanto atteso da tutti coloro che lavorano, studiano o viaggiano per l’Europa è arrivato: scatta la novità del roaming zero, una di quelle piccole cose che difficilmente saranno criticate anche da chi si oppone a una maggiore convergenza degli Stati membri dell’Unione europea. Forse non a caso è stato scelto il periodo delle […]

di 15 Giugno 2017 Leggi tutto

Regioni, senza politica di coesione l’Europa non ha futuro

I leader locali a Varsavia con la commissaria Creţu e i ministri del gruppo Visegrad. Fondi Ue: Cattaneo, preoccupati da contenuto “Libro bianco”

Investire di più per ridurre le disuguaglianze e mobilitare le regioni e le città d’Europa affinché creino opportunità per i cittadini deve essere la risposta fondamentale dell’Unione europea alle sfide poste dallo scenario post-Brexit. È questo il messaggio che i membri della Coter (commissione Politica di coesione territoriale e bilancio) hanno condiviso ieri a Varsavia […]

di 3 Marzo 2017 Leggi tutto