Turchia

Turchia, «sostegno a Gulen»: ergastolo per sei giornalisti

Tra i condannati i fratelli Altan e la Ilicak. Contemporaneamente Ankara ha rilasciato il corrispondente della tedesca “Welt”, grazie al contributo del governo Erdoğan

Prima i media locali turchi, poi la rete dei giornali internazionali che si occupano del Paese euro-asiatico, hanno riferito della condanna all’ergastolo aggravato da parte della Corte del 26° Tribunale penale di Istanbul per sei giornalisti e accademici turchi, tra cui i fratelli Ahmet Altan, scrittore e giornalista, Mehmet Altan, economista ed editorialista, e per la […]

di 16 febbraio 2018 Leggi tutto

Erdoğan e Papa Francesco a colloquio per Gerusalemme

Il presidente turco dal pontefice col proposito di difendere la Città Santa. Esattamente dodici anni fa veniva ucciso, a Trebisonda, un prete italiano: Don Andrea Santoro

È durato oltre cinquanta minuti il colloquio privato tra il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan e Papa Francesco, svoltosi questa mattina in Vaticano. Una Piazza San Pietro presidiata come non mai dalle forze dell’ordine e sgombra da turisti e pellegrini, ha accolto la delegazione che era a bordo di oltre trenta limousine. Il presidente turco […]

di 5 febbraio 2018 Leggi tutto

Erdogan puntava a distensione con l’Ue, ma sono scintille con Macron

Per il presidente francese «Ankara non può stare in Ue», «basta ipocrisie, lontani su diritti». E offre partenariato. Ma il turco ribatte «siamo stanchi d’implorare»

Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan è stato ricevuto ieri a Parigi dal suo omologo francese Emmanuel Macron, in una visita ritenuta cruciale per la riapertura del dialogo tra Ankara e l’Unione europea dopo le forti tensioni seguite al fallito golpe del 2016. Oltretutto prima dell’incontro, nei giorni scorsi, il leader turco ha espresso la […]

di 6 gennaio 2018 Leggi tutto

Times, 300 foreign fighters Gb in Turchia

Gli jihadisti di cittadinanza britannica che hanno combattuto con l’Isis si nascondono nel Paese dopo la caduta di Raqqa e Mosul. La padovana Meriem forse in Francia

Ci sono circa 300 cittadini di origine britannica fra le centinaia di jihadisti che sono fuggiti in Turchia dopo la caduta delle principali città dello Stato islamico, Raqqa in Siria e Mosul in Iraq. A rivelarlo è oggi il quotidiano del Regno Unito The Times, secondo cui rappresentano un forte rischio terrorismo per i Paesi […]

di 27 dicembre 2017 Leggi tutto

Sono 17 i paradisi fiscali per l’Unione europea

Fra i Paesi sorvegliati ce ne sono altri 47. E poi si decide delle riforme dell’EMU e dell’Eurozona, dal ministro del Tesoro alla conferma del Fiscal Compact

In attesa della proposta di riforma dell’Unione economica e monetaria (EMU) da parte dell’esecutivo comunitario e della nascita del Fondo monetario europeo, si cominciano a delineare scenari incredibili per chi è abituato a seguire l’attività delle istituzioni a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo. Vuoi per l’elezione del presidente Usa Donald Trump con il suo protezionismo (e […]

di 5 dicembre 2017 Leggi tutto

Eurogruppo, lunedì si sceglie il presidente all’Ecofin

Settimana piena per il settore economico comunitario. Dossier sui paradisi fiscali, c’è il rischio dell’ennesimo rinvio. A ex Dijesselbloem maxi stipendio da Esm

Inizio settimana con nomina per l’Eurozona – il gruppo di Paesi che hanno la moneta unica – alla riunione dei ministri dell’Economia (Ecofin) dei 27 Stati membri (la Gran Bretagna non partecipa da quando è partita la procedura per la Brexit). Si sceglie il sostituto del presidente uscente Jeroen Dijsselbloem, paladino del rigore nonostante la […]

di 2 dicembre 2017 Leggi tutto

La Turchia si ferma per ricordare il tentato golpe

Un anno fa l’ambiguo colpo di Stato. Erdogan in piazza, una settimana dopo la manifestazione delle opposizioni. La distanza dall’Europa e dall’Occidente aumenta

Ieri si è festeggiato in Turchia lo sventato golpe militare da parte del “popolo”. Un bagno di folla con cui il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha voluto rispondere alla mancata solidarietà dei Paesi Occidentali – alleati nella Nato – e al tentativo dell’opposizione di una settimana fa, quando centinaia di migliaia di persone accolsero a Istanbul […]

di 16 luglio 2017 Leggi tutto

Gabriele Del Grande, «non è il momento delle polemiche»

Ieri manifestazione davanti al Quirinale. Un’altra prevista il 2 maggio a Piazza Montecitorio. Intervista a Tiziana Ciavardini di Articolo 21 e della rete #NoBavaglio Pressing

Si è svolta con una grande partecipazione il sit-in davanti al Quirinale in supporto di Gabriele Del Grande. Il documentarista è in stato di fermo in Turchia da piú di 13 giorni senza un capo di accusa. Gabriele da anni è impegnato nella ricerca della verità, contro la guerra e per i diritti. Pur non […]

di 23 aprile 2017 Leggi tutto

Turchia, passa referendum Erdogan. L’Unione europea si allontana

Contro «nazioni potenti del mondo», che hanno «mentalità da crociati». Opposizioni chiedono di annullare il voto. Così come l’Osce

Il referendum pro o contro Erdogan, o meglio, per decidere di creare una figura di “super-presidente”, ha ottenuto un sì striminzito (51,4%) ma comunque buono per far approvare la riforma costituzionale turca e portare il Paese sempre più lontano dall’Europa. Non a caso il refrein più utilizzato dal “nuovo sultano” è stato di una vittoria […]

di 18 aprile 2017 Leggi tutto

Ultime battaglie per il Tap, ancora proteste a San Foca

Continuano i lavori per il nuovo metanodotto che collegherà Mar Caspio ed Europa attraversando Grecia, Turchia, Albania e Adriatico fino alla Puglia

I lavori di costruzione del metanodotto Trans Adriatic Pipeline (Tap), di cui spesso Eurocomunicazione si è occupato (link) e che trasporterà gas naturale dalla regione del Mar Caspio in Europa, sono cominciati nel 2016, ma solo negli ultimi giorni le proteste del comitato “No Tap” contro l’espianto degli ulivi hanno riacceso i riflettori sull’opera considerata […]

di 28 marzo 2017 Leggi tutto