Ungheria

Nessuna abolizione delle nozze omosessuali in Romania

Non è stato raggiunto il quorum del 30%; nei due giorni di tornata elettorale appena il 20,41% dei cittadini hanno votato per ridefinire la famiglia
Referendum Romania

Fallisce il referendum del 6 e 7 ottobre in Romania, mirato alla modifica dell’articolo 48 della Costituzione in modo da stabilire un divieto netto alle nozze tra persone dello stesso sesso, o meglio a sancire come l’istituzione matrimoniale fosse esclusivamente tra uomo e donna. Solo 3.731.704 rumeni si sono recati alle urne, poco più del […]

di 8 ottobre 2018 Leggi tutto

Antinori al BusinessClubItalia: un vino al passo con le esigenze del mercato

La produzione si è estesa in Ue nei Paesi come Malta e Ungheria. Ogni anno vengono vendute circa 18 milioni di bottiglie per ricavi di 150 milioni di euro
made in Italy

Il breakfast organizzato il 25 settembre dal Business Club Italia – il think tank con sede a Londra che approfondisce le tematiche italiane dalla prospettiva di professionisti trasferiti oltremanica – ha visto come ospite d’eccezione Allegra Antinori, presidente delle rinomate omonime cantine. Troppo presto per bere tra le 8.30 e le 10, non certo per […]

di 2 ottobre 2018 Leggi tutto

Italia-Visegrad, posizioni distanti su ricollocamenti

Nel Belpaese sia il premier ceco Babiš, per incontrare Conte, che quello ungherese Orbán con Salvini. Insieme contro l’immigrazione illegale, ma distanti su come combatterlo

L’Italia e i Paesi del Gruppo di Visegrad condividono pienamente l’obiettivo di combattere l’immigrazione illegale, di intensificare la cooperazione con gli Stati da cui hanno origine le partenze e, in quest’ottica, di aumentare le risorse europee destinate al Fondo per l’Africa. Restano distanti, invece, le posizioni del Belpaese da quella dei due governi presenti oggi […]

di 28 agosto 2018 Leggi tutto

1945: un film sulle conseguenze del ritorno

Esce il 3 maggio nelle sale italiane l’ultimo lavoro del regista ungherese Ferenc Török, uno sguardo acuto e originale sulla tragedia dell’Olocausto

12 agosto 1945. Un treno arriva in un piccolo villaggio ungherese mentre lentamente si estinguono gli ultimi fuochi del secondo conflitto mondiale. Ne escono due figure, mute e oppresse da un’invisibile malinconia, due ebrei che portano con sé altrettanti misteriosi bagagli. Il loro camminare silenzioso e testardo dietro il carretto che li conduce in paese […]

di 16 aprile 2018 Leggi tutto

S’indurisce la Brexit, s’addolcisce l’Europa centrale

Più passa il tempo meno sono le speranze di una transizione leggera con Londra. Di contrasto il leader magiaro Orban dipinge un futuro radioso e determinante per i Visegrad
Brexit

Continua la trattativa tra Bruxelles e Londra sull’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Soprattutto le schermaglie tra il ministro britannico per la Brexit David Davis e il negoziatore per l’Ue Michel Barnier. O il governo di Sua Maestà accetta tutte le regole o rischia di “saltare” l’accordo sulla transizione leggera inizialmente prevista. L’Unione europea esorta […]

di 10 febbraio 2018 Leggi tutto

Nuove presidenze per l’Unione europea nel 2018

Prima volta per la Bulgaria, poi momento verità con l’Austria. Sfide su Brexit, Eurozona, migranti. Focus su crisi Germania e Spagna, elezioni in Italia

È iniziata ufficialmente oggi la prima presidenza bulgara della storia dell’Unione europea, dopo l’ultimo semestre passato alla guida dall’Estonia. Ma l’attenzione (vedi articolo di Eurocomunicazione di ieri) è già tutta spostata per la seconda metà dell’anno, quando a trainare le politiche comunitarie sarà il controverso neogoverno di estrema destra austriaco, col rischio che i boicottaggi […]

di 1 gennaio 2018 Leggi tutto

La Corte Ue pronta per i Paesi anti-relocation

Bruxelles passa all’attacco con i Visegrad-State e la revisione del Dublin-rule. L’Italia intanto assume la presidenza del Processo Khartoum

Unione europea contro Polonia, Repubblica Ceca, in parte Slovacchia e Ungheria. Bruxelles inasprisce il pressing nei confronti dei 4 Stati del gruppo di Visegrad, tutte entrate a far parte dell’Ue nel 2004, deferendole alla Corte di Giustizia europea per le mancate relocation dei richiedenti asilo da Grecia e Italia. Dopo l’ultimatum dello scorso maggio il […]

di 7 dicembre 2017 Leggi tutto

Roberto Viola (Ue): «pronti a intervenire contro fake news»

Dibattito al Prix Italia con la ministra Fedeli e la presidente Rai Maggioni. Nei giorni precedenti, fra gli altri, sono intervenuti Cilla Benko (Radio svedese) e Philippe Colombet (Google)

Il Prix Italia, lo storico evento internazionale in cui vengono premiate le eccellenze creative del settore radiotelevisivo e multimediale, quest’anno per la prima volta a Palazzo Giureconsulti a Milano, ha registrato l’intervento ieri di uno dei principali esponenti dell’Unione europea sul campo, l’italiano Roberto Viola a capo della Direzione generale (Dg) Connect della Commissione europea. […]

di 2 ottobre 2017 Leggi tutto

Anche il Consiglio d’Europa in pressing sull’Ungheria

La Commissione di Venezia definisce “altamente problematici” i dettami della legge magiara sull’istruzione superiore. Normativa indirizzata per colpire l’università di Soros

In un parere preliminare diffuso oggi, gli esperti giuridici della Commissione di Venezia del Consiglio d’Europa affermano che in generale le disposizioni della legge ungherese sull’istruzione superiore sono in linea con la consueta pratica europea, tuttavia ritengono che numerosi requisiti della legge siano eccessivamente rigorosi o addirittura ingiustificati se applicati alle università già esistenti. La […]

di 12 agosto 2017 Leggi tutto

Dopo l’Austria, scontro Italia-Ungheria sui migranti

A seguire il ministro degli Esteri di Vienna Sebastian Kurz è il premier magiaro Viktor Orban ad attaccare Roma. Parole che seguono la lettera dei Paesi del patto Visegrad

Fine settimana con l’Italia sotto tiro, costretta a ricevere appunti e consigli (non certo disinteressati) da parte di Paesi “uniti” nell’Ue. «Chiudete i porti», creiamo «centri di accoglienza fuori dall’Unione europea». Al gioco al massacro sui migranti, a cui lo stesso governo italiano non si era risparmiato di partecipare con l’ipotesi di evitare alle imbarcazioni […]

di 23 luglio 2017 Leggi tutto