Festival internazionale di mezza estate a Tagliacozzo

  • Condividi questo articolo

Al via la 35° edizione “che saprà stupire per la ricchezza del programma, per la qualità delle proposte, per la validità delle idee”. Si aprirà con la Nona di Beethoven il 1° agosto

17 Luglio 2019 | di | Cultura - Eventi

Non si è ancora spenta l’eco della visita a Tagliacozzo del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita ufficiale (la prima visita nella cittadina marsicana di un presidente dell’era repubblicana) per l’inaugurazione del Monumento a Dante Alighieri in occasione del 750° anniversario della Battaglia di Tagliacozzo, che l’amministrazione comunale con il sindaco Vincenzo Giovagnorio e l’assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo nonché vicesindaco, Chiara Nanni, hanno presentato a Roma nella Sala “Caduti di Nassiryia” del Senato la 35° edizione delFestival internazionale di mezza estate” con novità e presenze di rilievo nel ricco calendario di manifestazioni che si apriranno il 1° per concludersi il 25 agosto.

Una manifestazione che, nata sul finire del Novecento e affermatasi in questi primi decenni del Terzo Millennio, sta trovando una sua collocazione a livello nazionale. Con echi internazionali per la sua aspirazione a porsi come città inserita nel contesto europeo. Un Festival «che saprà stupire per la ricchezza del programma, per la qualità delle proposte, per la validità delle idee» – ha sottolineato l’assessore Chiara Nanni «ancora molto c’è da fare per far crescere l’interesse anche da parte dei media nazionali ed internazionali che tornano a seguire gli appuntamenti estivi di Tagliacozzo, Città d’arte e di cultura, che vuole conquistare centralità e veicolare turismo di qualità».

Tagliacozzo, dove si svolse la battaglia tra Corradino di Svevia e Carlo d’Angiò che ridisegnò gli equilibri politici in Italia, ha sempre manifestato una spiccata attitudine per il turismo sin dal Settecento e Ottocento con le visite dei viaggiatori europei del Grand Tour, sviluppando poi quel senso dell’accoglienza circa cento anni fa con i treni che portavano numerosi visitatori nella città degliozi di Talia”, dotandosi di strutture ricettive funzionali alla promozione e allo sviluppo della città e del territorio.

Oggi Tagliacozzo recita un ruolo di primo piano fra le città dell’Abruzzo per il turismo anche in bassa stagione. «Le dovute attestazioni, per la qualità degli spettacoli e per le numerosissime presenze di pubblico della passata edizione, sono giunte dal Ministero del Beni e delle Attività culturali e del Turismo, dalla Regione Abruzzo e da altre importanti Fondazioni e Associazioni» – ha esordito il sindaco Vincenzo Giovagnorio«ciò significa che l’impegno profuso dall’Amministrazione comunale per questa importante Manifestazione è la giusta strada per una rivalutazione a diversi livelli della Città di Tagliacozzo, da sempre capitale culturale dell’entroterra abruzzese» ha concluso il primo cittadino.

Un Festival di Musica Sinfonica, Lirica, della Danza Classica e Contemporanea e del Teatro per offrire una stagione con 63 appuntamenti in 24 giorni divisi tra Musica, Teatro, Danza, Letteratura con ospiti provenienti da tutto il mondo. Per l’edizione 2019 importanti collaborazioni con alcune prestigiose Fondazioni Liriche italiane ed estere, prima tra tutte Teatro dell’Opera e del Balletto di Riga (Lettonia), Teatro dell’Opera e del Balletto di Plovdiv (Bulgaria), Teatro dell’Opera di Astrakan (Russia), Teatro Nazionale di Belgrado (Serbia), Teatro Nazionale dell’Opera di Stara Zagora (Bulgaria), Fondazione Festival Pucciniano, International Opera Choir, Teatro dell’Opera di Baku (Azerbaijan), Russian State Ballet.

Per la prima volta come orchestra residente l’Orchestra Sinfonica Abruzzese che, in coproduzione con Tagliacozzo Festival, si esibirà in numerosi concerti, spaziando dalla musica classica, al jazz, alla musica pop. Inaugurazione il 1° Agosto ore 21.15 nella Piazza Obelisco con l’esecuzione della “Nona Sinfonia” di Beethoven diretta da Jacopo Sipari di Pescasseroli con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’International Opera Choir, il Coro delle voci Bianche di Pescasseroli, e un quartetto di solisti internazionale.

Due le opere liriche in programma: “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni nel Santuario della Madonna dell’Oriente (15 Agosto); Maria di Buenos Aires; La Maledizione del Tango, di Astor Piazzolla con la regia di Giandomenico Vaccari (17 Agosto). Quattro gli spettacoli per il teatro: Raoul Bova con “Love Letters” (3 Agosto); campeggia in stagione “Noche Flamenca” (4 Agosto); “Histoire du Tango”, Tango Evening: storie di amore e passione” (6 Agosto); Daniele Pecci con “La morte della Pizia” (8 Agosto), e lo spettacolo “A Ruota Libera” con Alessandro Haber, Sergio Rubini, Rocco Papaleo e Giovanni Veronesi.

Grande è l’attesa per il concertoeventoLa Musica è pericolosa” di e con il premio Oscar Nicola Piovani (16 Agosto), per il violinista serbo Stefan Milenkovich (5 Agosto) con il Concerto per Violino di Brahms, per i solisti della Scala Salvatore Quaranta e Giuseppe Russo Rossi (7 Agosto) con le loro variazioni sull’Opera Lirica; il giovane talento internazionale Gennaro Cardaropoli (21 Agosto) con il Concerto per Violino di Mendelssohn; Giulia Buccarella (6 Agosto) con le “Quattro Stagioni di Vivaldi”; Emanuele Gentile (7 Agosto) con il suo viaggio nella musica da film; Vincenzo De Lucia (19 Agosto) con il Concerto di Mendelssohn per pianoforte e il trio Faucitano, Kiss, Cellini per il consueto omaggio alla musica di Mozart (11 Agosto).

Il 13 Agosto spazio al concerto “Alessandro Quarta plays Piazzolla and Nino Rota” con lo violinista rock Alessandro Quarta e il 9 agosto un Gala Opera per celebrare Puccini e Verdi con Silvana Froli e Vitaly Kovalchuck. Il 20 Agosto spazio per il Concerto del complesso Bandistico “Città di Tagliacozzo”. Ampio spazio alla musica leggera con Simona Molinari e i suoi “Sbalzi d’amore” (24 Agosto); il ritorno di Gino Paoli e Danilo Rea (10 agosto), e il concerto “Musiche dal Mondo” con Antonella Ruggiero e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretti da Jacopo Sipari di Pescasseroli (14 Agosto).

 

Tutte le info su www.tagliacozzofestival.com

 

Enzo Di Giacomo

Foto © Enzo Di Giacomo

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *