Il vicepresidente del PE Tajani incontra la Comunità ebraica romana

  • Condividi questo articolo

Durante la visita sono stati programmati eventi rivolti ai giovani romani e alle scuole, finalizzati a favorire il confronto e la tolleranza tra fedi diverse

22 Luglio 2015 | di | Cultura

Il vicepresidente del Parlamento Europeo con delega al dialogo interreligioso Antonio Tajani ha incontrato ieri mattina la neo-presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello e il rabbino capo Riccardo Di Segni, assieme a una delegazione di rappresentanti del nuovo consiglio della Comunità stessa.

L’incontro ha sancito un’ulteriore tappa nella costante collaborazione fra il Parlamento Europeo e i più alti rappresentanti dell’ebraismo romano e, più in generale, un momento importante verso il consolidamento di un maggior dialogo fra le religioni, una delle priorità per i prossimi anni sia per il Parlamento Europeo in generale che per il vicepresidente Tajani in particolare, che nell’ambito del suo ruolo istituzionale già in passato aveva avuto modo di incontrare in maniera congiunta esponenti del mondo ebraico e di quello musulmano (foto in alto).

StrasbourgLa Comunità ebraica si è ancora una volta dimostrata disponibile a intraprendere iniziative che favoriscano il confronto fra le diverse fedi e confessioni. Durante l’incontro, infatti, si è cominciato a pianificare una serie di eventi rivolti in particolare ai giovani romani e alle scuole, alcuni dei quali avranno luogo nella sede dell’ufficio di informazione di Roma del Parlamento Europeo.

Foto © European Community

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *