Inaugurato a Copenaghen il Cirkelbroen, nuovo ponte circolare su Christianshavn

  • Condividi questo articolo

Ideato dall’artista Olafur Eliasson con l’intenzione di creare un vero e proprio spazio urbano, offerto alla capitale danese dalla Fondazione Nordea

25 Agosto 2015 | di | Arte - Attualità - Eventi

In Europa si costruiscono ancora ponti, non solo muri. Più di 7 mila cittadini danesi hanno partecipato alla cerimonia di apertura, sabato 22 agosto, del nuovo ponte circolare che collega due parti della capitale, Copenaghen, nel quartiere di Christianshavn. Spinti anche dalla splendida giornata di sole, hanno letteralmente creato una marea umana sopra l’acqua che divideva la città.

«La presenza di così tante persone dimostra che il ponte andrà solo a migliorare l’atmosfera già vivace di questa zona. Questo ponte unirà ancor di più la nostra capitale e sarà un punto di riferimento per l’intera area – non possiamo che esserne orgogliosi» ha dichiarato Frank Jensen, sindaco di Copenaghen.

til web_cyklistforbundetPresente all’inaugurazione anche Mogens Hugo, presidente del consiglio di amministrazione della fondazione Nordea, che ha comunicato di essere molto contento che i residenti di Copenaghen abbiano accolto con grande favore il ponte Cirkelbroen da loro offerto alla città: «Siamo molto soddisfatti per le tante persone che hanno scelto di trascorrere il loro sabato con noi. Naturalmente ciò che è più importante è l’utilizzo che i cittadini di Copenaghen faranno del ponte nella loro quotidianità. Ma la loro risposta  positiva al Cirkelbroen è già un chiaro segnale che il ponte avrà un futuro luminoso davanti a sé», come nelle intenzioni dell’ideatore.

Il nome Cirkelbroen (letteralmente, il ponte circolare) deriva dalla sua forma: cinque piattaforme circolari di diverse dimensioni, ognuna con il suo “albero” al centro. Il cerchio si pone come alternativa ad una linea dritta sull’acqua. Il ponte invita pedoni e ciclisti a rallentare creando così un vero e proprio spazio tra le due aree urbane che congiunge, andando ben oltre la sua funzione di collegamento e di percorso veloce attraverso Christianshavn Canal.

Circle Bridge Inaugurazione new«Il Cirkelbroen crea nuovi spazi nel waterfront della città, avvicina al mare e incoraggia chi lo attraversa a rallentare il passo e prendere un momento di pausa. Spero che diventi un nuovo spazio urbano, un punto di riferimento per ritrovarsi in città. Nella mia arte lavoro elementi “transitori” quali il vento, la nebbia o i flussi d’acqua. E’ stato per me meraviglioso potere creare una struttura come il Cirkelbroen, che incarna questo senso di transitorietà: da un lato la stabilità e la lunga vita del ponte, dall’altro il passaggio continuo dell’acqua che crea la calda l’atmosfera del waterfront», afferma l’artista Olafur Eliasson. Concludendo poi come «il Cirkelbroen renderà più facile per i cittadini di Copenaghen andare in bicicletta, camminare o correre lungo i canali. Sarà anche un nuovo luogo di incontro e offrirà un nuovo punto di osservazione invitando alla riflessione e alla ricerca di nuovi punti di vista e prospettive».

 

Kirsten Sørensen

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *