San Marino: Italia ne faciliterà associazione a Ue

  • Condividi questo articolo

Visita ufficiale sul Titano del ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi con il suo omologo Nicola Renzi. Le relazioni bilaterali hanno un andamento eccellente

25 Agosto 2018 | di | Attualità - Europa - Politica

L’Italia «accompagnerà e faciliterà» il processo di associazione della Repubblica di San Marino all’Unione europea. Lo ha evidenziato il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale della Repubblica italiana Enzo Moavero Milanesi al termine del suo incontro bilaterale con il segretario di Stato agli Affari esteri, gli Affari politici e la Giustizia della Repubblica del Titano, Nicola Renzi, che ha raggiunto in visita ufficiale. Un incontro, hanno sottolineato i capi delle due diplomazie anche in una nota congiunta, dove è emerso «l’eccellente andamento delle relazioni bilaterali e del proficuo dialogo esistente ad ogni livello».

È la prima volta negli ultimi dieci anni che un ministro degli Esteri italiani si reca in visita ufficiale a San Marino. «Abbiamo affrontato» – spiega Moavero – «aspetti logistici e culturali, il tema dei collegamenti infrastrutturali e della collaborazione nel settore economico tra i due Paesi. Su tutti i temi abbiamo registrato solo convergenze». Soddisfatto anche Renzi: «tra i nostri Paesi c’è perfetta sintonia, e per i primi mesi del prossimo anno speriamo di poter dare una bella notizia che dimostra ulteriormente la coesione e la bontà dei nostri rapporti bilaterali», ha commentato riferendosi a una prossima visita di Stato a Roma delle massime autorità sammarinesi.

I due responsabili delle diplomazie, si legge nel comunicato ufficiale congiunto al termine del bilaterale a Palazzo Begni, «hanno convenuto di organizzare in modo strutturato e continuativo tavoli di lavoro bilaterali, alcuni dei quali già operativi, su temi specifici, toccando questioni di interesse generale, come la circolazione in territorio italiano dei cittadini extra-Ue presenti a San Marino o la cooperazione doganale nel contesto della normativa Ue, così come tematiche prettamente bilaterali quali i rapporti con gli enti locali confinanti, le frequenze televisive, la viabilità stradale, ferroviaria e aerea e possibili sinergie turistiche». Moavero e Renzi «hanno inoltre confermato il comune interesse per il futuro Accordo di Associazione tra San Marino e la Ue e, a tal fine, la parte italiana ha ribadito il proprio sostegno a San Marino nell’attuale processo negoziale in corso con Bruxelles».

 

Claudia Lechner

Foto © San Marino News

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *