Gran ritorno nella capitale italiana per il Nord Film Fest

  • Condividi questo articolo

Il tema dell’edizione 2018 della rassegna, in programma dal 3 al 6 maggio, sarà “Storia e storie”, l’incrociarsi delle scelte individuali con le vicende collettive

3 maggio 2018 | di | Cinema - Cultura - Europa - Eventi

Arriva alla sua settima edizione il festival cinematografico a cura delle ambasciate in Italia di Norvegia, Svezia, Finlandia, Danimarca, con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma. L’iniziativa, nata per diffondere la conoscenza della cultura dei Paesi Nordici, inizia oggi, 3 maggio, alla Casa del Cinema (Villa Borghese) dove proseguirà fino al 6 maggio, realizzata anche in cooperazione con l’Ambasciata di Islanda di Parigi e gli istituti di cinematografia degli Stati al centro degli eventi, la cui agenda – con il patrocinio del Comune di Roma – comprende film in anteprima oppure inediti in Italia e incontri con registi, attori, produttori, sceneggiatori. «Il tema della rassegna di quest’anno sarà Storia & storie» – spiegano gli organizzatori – «la grande Storia e le storie di tutti i giorni, che spesso si intrecciano». Non mancherà spazio alla Video-Art Nordica, a cura del Circolo Scandinavo.

Mercoledì 2 maggio c’è stata l’inaugurazione della mostra Ingmar Bergman e la sua eredità nella moda e nell’arte alla Casa del Cinema per la serata Ingmar Bergman 100 anni #Bergman100. Quest’anno il regista svedese, commemorato in tutto il mondo, avrebbe compiuto cento anni (l’esposizione resterà alla Casa del Cinema fino al 31 maggio) per l’occasione sarà proiettato Bergman Island, documentario girato sull’isola di Fårö, mentre Trespas – Sing Bergman, oggi riconduce gli spettatori alla casa di Bergman a Fårö, assieme a registi e attori internazionali, Woody Allen, Robert de Niro, Michael Haneke, Scorsese e Von Trier.

Il Nord Film Fest 2018 apre con la presenza del regista Erik Poppe e il film storico The King’s Choice, nominato agli Oscar 2017, campione di incassi in Norvegia (e nel 2017 vincitore di 8 Amanda Awards, gli Oscar del cinema norvegese). Una novità di rilievo nell’edizione 2018 è il Nordic Film Fest for Kids (cinema e Letteratura Nordica per bambini e famiglie). Questo ulteriore evento, organizzato in collaborazione con Segni New Generations Festival di Mantova e la casa editrice Iperborea, si svolgerà nelle mattinate di sabato 5 maggio e domenica 6 maggio, presso la Casina di Raffaello a Villa Borghese: verranno proiettati corti d’animazione della Finlandia, Islanda, Norvegia, Danimarca e Svezia, e raccontate storie tradizionali del grande Nord.

Anche quest’anno ci sarà lo storytelling a cura della Writers Guild Italia. L’incontro, la mattina del 5 maggio, tra sceneggiatori italiani e rappresentanti dell’industria cinematografica dei Paesi Nordici – in collaborazione con Anica – approfondirà aspetti narrativi e progetti comuni. Prosegue la cooperazione del Nord Film Fest con l’Istituto Europeo di Design (IED) che ha realizzato la sigla originale. L’edizione 2018 presenterà 2 documentari, 6 video art, 3 film per la Danimarca, 3 per la Finlandia, 1 per l’Islanda, 3 per la Norvegia, 3 per la Svezia, 6 video art il Circolo Scandinavo, 2 documentari il #Bergman100 e 12 corti il Nordic Film Festival for Kids.

 

Aldo Ciummo

Foto © Guido Gaito – Nord Film Fest 2018

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *