Una settimana per conoscere il Perù e i suoi sapori

  • Condividi questo articolo

Dal 23 al 29 luglio nella capitale italiana per far conoscere e degustare i piatti della cucina sudamericana. Tante tecniche culinarie di tradizione millenaria

25 luglio 2018 | di | Enogastronomia

Una settimana per conoscere il Perù, Stato dell’America meridionale attraversato dalla Storia culminata nell’impero Inca. Un Paese con oltre 30 milioni di abitanti bagnato dall’Oceano Pacifico, fiero delle proprie tradizioni storiche, culturali e, perché no?, gastronomiche, una delle culture gastronomiche più variegate al mondo con il 70% della biodiversità mondiale. «Una superpotenza di biodiversità» l’ha definita l’ambasciatore del Perù in Italia, Luis Iberico Nuñez.

Una settimana in Italia, a Roma nella sede di Eataly (tempio dei prodotti agroalimentari italiani e non solo) può essere sufficiente a far conoscere, a scoprire e degustare i piatti di una delle cucine più apprezzate del Sud America. Sino al 29 giugno si svolge la “Settimana della cucina peruviana” che nel corso dei secoli ha subito influenze spagnole, africane e anche cinesi-cantonesi, giapponesi e italiane. Un contributo dal mondo che ha reso particolare la cucina del Perù.

Una settimana dal 23 al 29 luglio organizzata con il patrocinio dell’Ambasciata del Perù in Italia, del Consolato Generale del Perù e della Camera di Commercio Italiana del Perù. A partire da lunedì 23 luglio e per tutta la settimana, dalle ore 11 fino alle 19, al piano terra viene allestito il Mercato peruviano dove il pubblico può acquistare e degustare i prodotti tipici del Paese sudamericano (frutta esotica, la quinoa, l’amaranto e i semi di chia). Vicino al Mercato sarà situato il Ristorante peruviano dello chef Adolfo Perret, ambasciatore della cucina del Perù nel mondo.

La settimana è stata aperta con la conferenza stampa alla quale hanno partecipato l’ambasciatore del Perù, Luis Iberico Nuñez, l’organizzatore dell’evento Federico Solari, lo chef peruviano Adolfo Perret.

   L’ambasciatore Luis Iberico Nuñez

«La grande varietà di prodotti, accompagnati da tecniche culinarie di tradizione millenaria hanno reso la cucina peruviana una delle più riconosciute a livello mondiale –ha sottolineato nel suo intervento l’ambasciatore Nuñez -. Per il settimo anno consecutivo, il Perù è ilWorld’s leading culinary destination” e dal 2015 tre ristoranti peruviani si trovano nel “The world’s best restaurant list”» ha concluso il diplomatico Luis Iberico Nuñez.

Workshop e degustazioni che animeranno la settimana; showcooking e masterclass con professionisti e esperti peruviani del settore food&beverage. Fra i numerosi eventi spicca quello di mercoledì 25 luglio: dalle 18.30 alle 20 il Centro Congressi di Eataly ospiterà la conferenza del sous chef Luis Alberto Rodriguez dal tema: “Il Peperoncino nella cultura peruviana: miti e verità su un prodotto ancestrale e magico”.

La Settimana della cucina peruviana si concluderà domenica 29 luglio a partire dalle 19 con l’aperitivo Pisco Party.

 

Enzo Di Giacomo

Foto © Enzo Di Giacomo

 

 

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *