Voli diretti da Roma per il Canada con Air Transat

  • Condividi questo articolo

Dal 1° novembre connessioni due volte alla settimana tra la capitale italiana Montréal e Toronto. Nello scorso anno sono state oltre 520.000 i passeggeri (+11% rispetto al 2017)

9 Ottobre 2019 | di | Viaggi

La compagnia aerea canadese Air Transat vola a Toronto e Montréal da Roma anche in inverno per consentire di raggiungere il Canada in tutte le stagioni. Un servizio importante perché amplia l’offerta di collegamento tra Roma e il Canada e risponde alla necessità di destagionalizzare i flussi rispetto al picco estivo.

La compagnia aerea canadese, premiata nel 2019 da Skytrax come migliore Compagnia aerea al mondo per i Viaggi Vacanze, ha presentato a Roma il nuovo operativo invernale da e per Roma-Fiumicino con i nuovi voli diretti Roma-Toronto effettuati per la prima volta nella stagione invernale dopo 32 anni di attività dall’aeroporto intercontinentale “Leonardo da Vinci” di Roma-Fiumicino.

Il volo Roma-Toronto sarà effettuato 2 volte a settimana dal 1° novembre 2019 al 10 gennaio 2020 ogni venerdì e domenica. A completare l’operativo invernale ci sarà anche il volo Roma-Montreal via Toronto con 2 voli settimanali dal 1° novembre al 14 dicembre 2019.

                    Tiziana Della Serra

«Il primo volo per Montréal da Roma è stato nel 1988; si trattava di un solo volo settimanale nella stagione estiva» –  ha dichiarato Tiziana Della Serra, Sales & Marketing Director di Air Transat Italia -. «Oggi, oltre alle frequenze quasi giornaliere nella stagione estiva per Montréal e Toronto, Air Transat ha ampliato il suo programma per la stagione invernale 2019-2020 con 2 voli a settimana operati con airbus 330-300.  Con questo nuovo operativo invernale, che si traduce in un’offerta di 20mila posti, la compagnia punta a destagionalizzare un flusso prevalentemente turistico Italia-Canada che si è consolidato nel tempo, premiando quello che rappresenta il terzo bacino di traffico più importante dall’Europa. Quest’anno, poi, con l’introduzione del primo airbus A321 long range, il vettore rafforzerà i voli intercontinentali point to point e anche i voli in prosecuzione, con l’obiettivo, entro i prossimi cinque anni, di arrivare a disporre di 15 A321 in flotta» ha concluso Della Serra.

Per la stagione estiva 2020 Air Transat ha confermato i voli da Venezia, Roma, Lamezia Terme, a conferma della valenza del mercato italiano e in particolare di Roma.

                    Federico Scriboni

«Uno sviluppo che dimostra la collaborazione eccellente con Air Transat, oramai nostro partner da anni; che dimostra la dinamicità della compagnia aerea e la valenza del mercato canadese per Roma» – ha sottolineato Federico Scriboni, Head of Airline Traffic Development di Aeroporti di Roma – «Nello scorso anno sono state oltre 520.000 i passeggeri tra Roma-Fiumicino e il Canada, con un incremento dell’11% rispetto al 2017. Nei primi 9 mesi di quest’anno si registra ancora una crescita che è del 9%, a riprova che l’interscambio turistico tra i due Paesi è in continua evoluzione».

Alla presentazione del nuovo operativo invernale, è intervenuta l’ambasciatrice del Canada in Italia, Alexandra Bugailiskis per testimoniare la continua crescita di Air Transat in Italia in questi 31 anni, sottolineando come nel 2018 sono stati certificati più di 1 milione di viaggi tra Italia e Canada.

               Alexandra Bugailiskis

«Ogni anno sono quasi un milione le visite che stanno rendendo più profondo il legame tra l’Italia e il Canada. L’inizio della nuova stagione dei voli invernali darà agli italiani una opportunità per conoscere meglio il Canada e anche la bellezza dei nostri inverni, freddi ma veramente belli. Ai canadesi l’opportunità di vedere la storia e la bellezza di Roma e di tutta l’Italia».

 

Il video completo della conferenza stampa è visibile sulla pagina Twitter di Eurocomunicazione (https://www.pscp.tv/Euro_comunica/1djxXRkBkzoGZ) @Euro_comunica

 

Enzo Di Giacomo

Foto © Enzo Di Giacomo

DirettaVideo © Eurocomunicazione

  • Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *