Nuovi limiti all’esposizione ad agenti cancerogeni

Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva regole comunitarie più severe per proteggere meglio i lavoratori dalle sostanze nocive o mutogene

Ogni anno, il 53% dei decessi professionali nell’Unione europea è attribuito al cancro, contro il 28% per le malattie circolatorie e il 6% per quelle respiratorie. I tipi più comuni di cancro professionale sono il cancro ai polmoni, il mesotelioma (causato dall’esposizione a particelle di amianto) e il cancro della vescica. Le norme esistenti, che […]

di 25 ottobre 2017 Leggi tutto