Lavoro

Italia-Cina, proseguono gli accordi commerciali sulla “Via della Seta”

Firmati a Palazzo Chigi altri contratti industriali, culturali e sportivi per un valore potenziale di 500 milioni di euro. A settembre una delegazione di imprese a Tianjin

Il vicepresidente del Consiglio e ministro Luigi Di Maio ha ricevuto a Palazzo Chigi, Li Hongzhong, segretario del Comitato centrale del Partito comunista della città di Tianjin e membro del 19° Politburo del Partito comunista cinese. Un incontro volto a proseguire la collaborazione sempre più stretta tra Italia e Cina, avviata a marzo con lo […]

di 16 Luglio 2019 Leggi tutto

Prima serie di norme per contrastare obsolescenza degli elettrodomestici

Da parte del governo Ue si traducono in pratica i concetti dell’economia circolare per creare migliaia di posti di lavoro nel settore delle riparazioni e del riuso

Per la prima volta la Commissione europea ha iniziato a discutere sull’introduzione di una serie di misure di prevenzione sulla obsolescenza degli elettrodomestici, che 500 milioni di cittadini europei hanno in casa: frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, televisori. Per questi prodotti sono state proposte alcune misure di economia circolare volte a migliorare la riparabilità del prodotto e […]

di 9 Gennaio 2019 Leggi tutto

Germania: ministero Difesa, valutiamo arruolamento cittadini Ue

Per far fronte alla carenza di personale le Forze armate tedesche potrebbe aprire al reclutamento di uomini e donne di altri Stati membri dell’Unione europea

Per far fronte alla carenza di personale specializzato, la Bundeswher, ossia le Forze armate della Germania, potrebbe aprire all’arruolamento di cittadini di altri Stati membri dell’Unione europea. Lo ha dichiarato il generale Eberhard Zorn, l’ispettore generale della Bundeswher, ossia il capo di Stato maggiore della Difesa tedesco. L’arruolamento di cittadini dell’Ue nella Bundeswehr «per incarichi […]

di 27 Dicembre 2018 Leggi tutto

Corpo Europeo di Solidarietà: oltre 10 milioni di euro destinati ai giovani

L’Agenzia Nazionale per i Giovani ha presentato la nuova iniziativa dell’Ue che offre ai giovani opportunità di volontariato, tirocinio e lavoro nel proprio Paese o all’estero

L’Agenzia nazionale per i giovani (Ang), una Istituzione governativa vigilata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione europea, che già gestisce in Italia il programma comunitario “Erasmus+”, ha presentato presso la Sala Polifunzionale di Palazzo Chigi il “Corpo Europeo di Solidarietà“, la nuova iniziativa dell’Unione europea, gestita in Italia sempre dall’Ang, che offre […]

di 13 Dicembre 2018 Leggi tutto

Giornalismo, deontologia e nuove tecnologie. Riformarsi o soccombere

Settore in crisi, lavoro precario, professione sotto attacco, concorrenza sleale fra canali tradizionali dell’informazione e piattaforme online

È un quadro a tinte oscure quello emerso in occasione dell’incontro sulla libertà di stampa “Sfide del giornalismo europeo” promosso dall’eurodeputata (MEP) Isabella De Monte al Parlamento europeo di Bruxelles martedì 27 novembre. Dati allarmanti, ma non inaspettati, quelli riportati dal presidente della Federazione nazionale della stampa italiana (FNSI) Raffaele Lorusso, intervenuto al dibattito assieme […]

di 29 Novembre 2018 Leggi tutto

Belpaese ultimo nell’Unione per vita lavorativa attesa

I giovani entrano tardi nel mercato del lavoro, le donne invece occupate solamente 26,8 anni di media. Quella attesa da un teenager italiano oggi è di 31,6

L’Italia si conferma come la “Cenerentola d’Europa” nel mercato del lavoro con la più bassa durata della vita lavorativa attesa: colpa del ritardo dell’ingresso nel mondo lavorativo dei giovani e la scarsa partecipazione delle donne che spesso lasciano l’occupazione per tornare inattive. Nel 2017 il Belpaese aveva un’età lavorativa attesa per i ragazzi di 15 […]

di 11 Ottobre 2018 Leggi tutto

Un futuro da disoccupati grazie al progresso

La società cambia senza che ce ne accorgiamo. La tecnologia aiuta ma toglie occupazione. E così anche i consumi. Si deve redistribuire il reddito?

Il lavoro, si dice, nobilita l’uomo, gli dà un ruolo sociale con la possibilità di crearsi un futuro per se e per la propria famiglia. Un tempo, quando un ragazzo non aveva intenzione di andare a scuola, i genitori di solito lo indirizzavano verso un mestiere: almeno, questa era la tesi, un pezzo di pane […]

di 5 Ottobre 2018 Leggi tutto

Italia unica ad aver diminuito il numero di ingegneri e scienziati

Lo rende noto Eurostat, l’Ufficio di statistica dell’Unione europea, per i dati dello scorso anno. Sicilia prima tra le regioni per numero giovani neet, Campania seconda

Nel 2017, il numero di ingegneri e scienziati nell’Unione europea è aumentato del 2% rispetto al 2016, arrivando a contare 16,5 milioni di persone, pari al 21% della forza lavoro in scienza e tecnologia in Europa. Riguardo la distribuzione dei lavoratori, si nota che per la maggior parte dei Paesi la quota di scienziati e […]

di 19 Settembre 2018 Leggi tutto

Imprese, per crescere serve il gioco di squadra

“Sistema Pmi”, alla John Cabot University, con 120 aziende. Non è un mondo per solisti, l’imperativo è condividere le competenze. Decisivo il supporto dell’Università

Non è un’epoca per solisti. Per raggiungere gli obiettivi, nel mondo dell’impresa, è indispensabile imparare a fare gioco di squadra. La condivisione di competenze, idee ed esperienze è essenziale, come nello sport. Nonostante ciò, le piccole e medie aziende, che in Italia rappresentano la spina dorsale dell’economia, non fanno rete a sufficienza, dissipando energie e […]

di 14 Settembre 2018 Leggi tutto

Le competenze innovative per il lavoro di domani

Il 30% di studenti e laureati John Cabot University, fra le più grandi università americane d’Europa, trova collocazione nei settori Comunicazione, Marketing e Digitale

Tutto muta ogni giorno più velocemente, in un mondo sempre più interconnesso; di conseguenza i lavori cambiano rapidamente. Che tipo di competenze dovranno possedere i nostri giovani per trovare occupazione domani? Come attrezzarli di fronte a innovazioni tanto repentine? Qual è il ruolo dell’università? Il modello anglosassone rimane quello vincente? Di tutto questo si parlerà […]

di 9 Luglio 2018 Leggi tutto