Europa

A Facebook può essere ingiunto di rimuovere commenti dichiarati illeciti

Regolamento dell’Unione europea in merito ai commenti lesivi e illeciti sui servizi di hosting. L’Ue non osta che a un social possa essere chiesto di attuare misure di censura

L’ austriaca Eva Glawischnig Piesczek deputata della Camera dei rappresentanti del Parlamento austriaco, nonché portavoce federale e presidente dei Verdi fino al 2017 ha portato dinanzi ai giudici austriaci uno, se non il primo, dei social network più utilizzati: Facebook. La deputata chiedeva che Facebook eliminasse un commento postato da un utente, che era offensivo […]

di 14 Ottobre 2019 Leggi tutto

La prevenzione della corruzione in seno all’esecutivo maltese

Le osservazioni dei delegati nominati dal Consiglio d’Europa in materia di corretta e piena applicazione dei principi etici e delle regole deontologiche

Continuiamo (dopo gli articoli del 19 e 29 settembre) e concludiamo con il presente scritto l’analisi del Rapporto relativo al quinto ciclo di valutazione realizzato dai delegati del GRECO presso l’isola di Malta. Le osservazioni che seguono hanno ad oggetto il capitolo dedicato ai «Principi etici e alle regole deontologiche» in relazione alle attività svolte […]

di 10 Ottobre 2019 Leggi tutto

Corte Ue: i diritti di proprietà intellettuale di Piaggio mai violati

La Zhejiang Zhongneng Industry Group (Znen) non ha copiato il famoso scooter italiano Vespa LX. Grazie anche all’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO)

Era il 23 aprile del 1946 quando l’abruzzese Corradino D’Ascanio brevettò la Vespa Piaggio, forse ignaro che quel disegno industriale sarebbe stato uno dei più riusciti al mondo, e che avrebbe reso la Vespa talmente famosa e inconfondibile da essere apprezzata anche fuori dal Belpaese. Tanto da meritare le attenzioni del quotidiano britannico Times che […]

di 30 Settembre 2019 Leggi tutto

Il sistema di governo maltese e il livello di corruzione dei funzionari

Le osservazioni dei delegati inviati dal Group of States against Corruption in merito alla regolamentazione delle attività svolte dalle alte cariche dell’esecutivo

A partire dall’articolo precedente iniziamo a riportare, seppur sinteticamente, le osservazioni e le conferenti raccomandazioni formulate dall’equipe del GRECO (dal francese Groupe d’États contre la corruption) nel recente Rapport d’evaluation del 2019 in materia di corruzione in relazione ai diversi settori dell’ordinamento giuridico maltese. Di talchè veniamo ora all’esame del capitolo del Rapporto oggetto di […]

di 29 Settembre 2019 Leggi tutto

Il ruolo dello Sport nell’Ue: gli Animus Youth Games ad Ancona

Tre giorni con 800 atleti under 16 della Macroregione Adriatico – Jonica e dell’area Baltica Danubiana. Entra anche la Serbia nel Forum delle Città

Da oggi fino al 29 settembre, ad Ancona, si terranno gli Animus Youth Games, manifestazione sportiva con 800 atleti under 16 di 16 Paesi della Macroregione Adriatico – Jonica e dell’area Baltica Danubiana. Nove le discipline previste tra sport individuali e di squadra: atletica, beach volley, calcio, basket 3×3, pallamano, pallanuoto, rugby, taekwondo e tennis. […]

di 27 Settembre 2019 Leggi tutto

Un milione di firme per l’integrazione e la tutela delle minoranze invalide?

Il Tribunale dell’Ue conferma la decisione della Commissione di non registrare la proposta mossa dall’ICE ma solo per incompatibilità di competenze e con l’obbligo di motivazione

Era il lontano 2013 quando la Commissione europea ha rifiutato di registrare la proposta di ICE (Iniziativa dei cittadini europei) intitolata “Minority SafePack – One million signatures for diversity in Europe” mossa da un comitato cittadino, con l’intento di migliorare la protezione delle persone che appartengono a minoranze nazionali e linguistiche e, attraverso l’adozione di […]

di 24 Settembre 2019 Leggi tutto

Il GRECO e la situazione della corruzione nella Repubblica maltese

Il quinto ciclo di valutazione dell’organo del Consiglio d’Europa in tema di «Prevenzione della corruzione e promozione dell’integrità» nell’isola al centro del Mediterraneo

Il rapporto in esame, pubblicato nel marzo 2019 contiene una valutazione in merito all’efficacia delle misure operanti all’interno dell’ordinamento maltese tese a prevenire il fenomeno corruttivo tra coloro che ricoprono alte cariche governative (es: ministri e altri funzionari di rango elevato) e tra i membri delle forze dell’ordine. In buona sostanza si tratta di un […]

di 19 Settembre 2019 Leggi tutto

Nuovi finanziamenti all’Italia e altro: le decisioni del Parlamento europeo

Inondazioni 2018: 277 milioni di euro dall’Ue al Belpaese. Rafforzato il sostegno per Ricerca ed Erasmus e riaffermata posizione sulla Brexit. Via libera a Lagarde nuova presidente BCE

Il Parlamento europeo riunito in sessione plenaria a Strasburgo ha approvato quest’oggi un finanziamento complessivo di quasi 300 milioni di euro, di cui la maggior parte andrà all’Italia. I fondi dovranno essere utilizzati per la ricostruzione delle regioni colpite e non potranno essere utilizzati per altra finalità. Esattamente sono € 293.551.794,00 in aiuti dal Fondo […]

di 18 Settembre 2019 Leggi tutto

All’isola di Malta festeggiamenti di fine Estate

Independence day 21 settembre, Equinozio d’autunno nei siti neolitici 23 settembre, Mediterranean Stars Festival 4 ottobre, Notte Bianca 5 ottobre

C’è più di un motivo per decidere di trascorrere i prossimi weekend a Malta, in una stagione che ha un clima gradevole anche a ottobre e in una cornice che crea un binomio perfetto fra bellezze naturalistiche e cultura. Il 21 settembre 2019 a Malta si festeggia il 55° giorno dell’Indipendenza (Jum l-Indipendenza – Independence […]

di 17 Settembre 2019 Leggi tutto

Johnson vede Juncker, ma ancora nessuna novità per la Brexit

Il primo ministro britannico, inseguito dai contestatori, diserta la conferenza stampa col premier lussemburghese. Intanto Gibilterra convoca le elezioni prima della scadenza

Come previsto il primo faccia a faccia tra i vertici del Regno Unito e della Commissione europea, Boris Johnson e Jean-Claude Juncker, a Lussemburgo, si è concluso con l’ennesima fumata nera sulla Brexit. Al pranzo di lavoro il nuovo premier britannico non ha portato le “proposte concrete” alternative al backstop per il confine irlandese di […]

di 16 Settembre 2019 Leggi tutto