Europa

Repubblica d’Irlanda, governo in bilico. Continua l’onda ambientalista

Le elezioni suppletive del 29 novembre, il dibattito su Eoghan Murphy il 3 dicembre e le dimissioni di Dara Murphy il 4 dicembre hanno indebolito il Fine Gael. Su Green e Labour

Il premier della Repubblica d’Irlanda Leo Varadkar (Fine Gael, nella foto di apertura) pressato delle opposizioni, ha accettato oggi, giovedì 5 dicembre, che sia messa sotto esame la correttezza di quanti accumulano ruoli una volta eletti nell’isola. Ieri mattina nel Dáil (la Camera bassa del Parlamento) erano state annunciate le dimissioni del deputato Dara Murphy […]

di 5 Dicembre 2019 Leggi tutto

Malta sull’orlo del baratro. L’importanza della libertà di stampa

Come le rivelazioni delle ultime settimane sull’assassino della giornalista Daphne Caruana Galizia hanno portato la politica isolana verso il totale collasso morale

Il terremoto politico in Malta è cominciato con una piccola scossa, il 19 di novembre. Quel giorno il primo ministro Joseph Muscat, capo del partito laborista, ha dichiarato d’avere firmato una lettera in cui si impegnava a ottenere un perdono presidenziale, per un soggetto di recente arrestato in connessione con l’assassinio della giornalista e blogger […]

di 2 Dicembre 2019 Leggi tutto

Il bisogno di norme europee comuni per la sicurezza sociale

Caso esemplare la contesa tra due società di trasporto, una cipriota e l’altra olandese, per capire a chi competa il ruolo di “datore di lavoro”. La decisione della Corte di Giustizia Ue

Uno dei temi fondanti dell’Unione europea, specialmente in tema di commercio, è certamente l’unificazione delle leggi tra i vari Stati che la compongono per evitare, non solo controversie di mercato, ma, soprattutto, per salvaguardare il lavoro dei dipendenti che altrimenti sarebbe posto a ogni tipo di vessazione senza alcuna certezza del diritto. Una necessità che […]

di 1 Dicembre 2019 Leggi tutto

Il paradosso dell’Europa Centrale: Polonia Paese che ama e odia l’Ue

La destra estrema marcia su Varsavia con tacito sostegno del governo, ma gli ultimi sondaggi indicano che i cittadini rimangono convinti europeisti

Lunedì 11 novembre decine di migliaia di persone si sono messe in marcia a Varsavia per una manifestazione organizzata da diversi gruppi dell’estrema destra polacca. Il giorno dell’indipendenza della Polonia dà occasione ormai annuale a una delle più grandi manifestazioni nazionaliste di tutta l’Europa. Si sentivano gli slogan di “Dio, onore, patria!” e “No all’Unione […]

di 24 Novembre 2019 Leggi tutto

Assedio all’Occidente, presentato il nuovo libro di Maurizio Molinari

Una nuova Guerra Fredda è in atto in un mondo multipolare, dove le democrazie liberali sono sotto attacco di potenze che portano avanti i loro disegni di grandezza

C’è una seconda Guerra Fredda in atto, frutto degli errori nella transizione dopo il crollo del comunismo e quindi del mondo bipolare. Europa e Stati Uniti sono minacciati da super e medie potenze quali Russia, Cina, Turchia e, forse in misura minore, Iran e Corea del Nord. Questa tesi forte è portata avanti, con una […]

di 15 Novembre 2019 Leggi tutto

Conte riceve la Merkel, Italia e Germania sempre più unite

La Cancelliera tedesca a Roma per un vertice con il Presidente del Consiglio, discutere comuni strategie politiche, industriali ed economiche per affrontare crisi attuali e sfide per il futuro

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha ricevuto la Cancelliera della Repubblica Federale di Germania, Angela Merkel, a Roma, nella spledida sede istituzionale di Villa Panphilj. È un momento molto delicato e difficile per la politica italiana ed europea, la visita della Cancelliera (dopo le celebrazioni per il trentennale della caduta del Muro di Berlino) […]

di 11 Novembre 2019 Leggi tutto

Berlino, Roma, Europa: 1989-2019. La caduta del Muro trent’anni dopo

Workshop nella capitale italiana, presso Spazio Europa, luogo condiviso Commissione e Parlamento europeo, organizzato da Eurocomunicazione e Adit

Trent’anni dopo la Wende, quella che i Tedeschi chiamano la svolta, il 1989, con la caduta dei regimi comunisti, l’Europa si interroga sul proprio presente e futuro. La Riunificazione delle due Germanie non solo ha rivoluzionato l’assetto geopolitico del Vecchio Continente e gli equilibri mondiali. È mutata anche l’economia europea a trazione tedesca, che ha influito […]

di 7 Novembre 2019 Leggi tutto

La fuga rocambolesca dal Tunnel 29 realizzato da due studenti italiani

Muro di Berlino: quando l’Europa era divisa da due ideologie – 2a parte – continuano i racconti di coloro che sono scappati dalla Germania est nel trentennale della Caduta

Continua (vedi la prima parte) La fuga più avventurosa e laboriosa fu quella progettata e messa in atto da due studenti italiani, Domenico Sesta e Luigi Spina studenti dell’Università di Berlino insieme a Hasso Herschell di Berlino Est che voleva ricongiungersi con la sua famiglia. Hasso era stato un campione giovanile di nuoto nella Germania […]

di 3 Novembre 2019 Leggi tutto

Per le sue caratteristiche essenziali il Cubo di Rubik non è marchio Ue

EUIPO annulla la registrazione in conformità del regolamento dell’Unione europea, in quanto si sarebbe dovuto procedere con una richiesta di brevetto

Erano gli anni 70 quando lo scultore e professore di architettura ungherese Ernő Rubik inventò forse il più noto rompicapo conosciuto: il Cubo Magico, poi ribattezzato in onore del suo creatore Cubo di Rubik. Nel 1999 la Seven Towns, società detentrice dei diritti di proprietà intellettuale del Cubo, ha registrato la sua classica forma e dimensione […]

di 1 Novembre 2019 Leggi tutto

CgUe condanna la Francia per non aver rispettato qualità dell’aria

Superati i valori annuali di biossido di azoto in maniera sistematica per circa sette anni, Parigi dovrà prendere delle misure cautelative come aveva richiesto la Commissione europea

La vicenda ha inizio nel lontano 2012, quando alla Commissione europea giunge la richiesta francese di posticipare il termine previsto per la conformità ai valori limite di biossido di azoto stabiliti dalla direttiva sulla qualità dell’aria  in merito ai valori annuali di circa 24 zone francesi e dei valori limite orari per tre di queste. […]

di 29 Ottobre 2019 Leggi tutto