Economia

Cos’è e cosa fa la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (CEB)

A gennaio la firma dell’accordo per la ricostruzione delle aree del centro Italia colpite dai terremoti al MEF tra il vice governatore Monticelli e l’Ad di CDP Gallia

La Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (CEB, dall’acronimo inglese Council of Europe Development Bank) è la più antica istituzione finanziaria multilaterale in assoluto dopo la Banca mondiale, con la peculiarità di avere finalità sociali. Creata nel 1956 da 8 Stati membri del Consiglio d’Europa per fornire aiuti volti a risolvere la problematica dei rifugiati […]

di 9 febbraio 2018 Leggi tutto

Mercati guardano a Usa dopo tonfo Dow Jones di venerdì

Si teme un nuovo trend ribassista, timori degli analisti per il rialzo dei tassi con il “nuovo” vertice della Federal Reserve. In Europa occhi puntati sulla Germania

Prima o poi doveva succedere un flop o siamo davanti a un nuovo lungo trend ribassista? Dopo il capitombolo di Wall Street venerdì scorso, giornata nera in cui l’indice Dow Jones ha perso 666 punti, pari al 2,5%, gli analisti si interrogano su quale sarà il seguito. Se cioè da domani i mercati aggiusteranno il […]

di 4 febbraio 2018 Leggi tutto

Riforma Eurozona, stretta finale di Francia e Germania per ripartire

I ministri delle Finanze dei due Paesi promettono d’includere anche Italia e Spagna. Intanto per Padoan devono essere rafforzate le componenti strutturali, serve continuità

È l’ora di ripartire e avanzare per ottenere più integrazione nell’Eurozona: questo il piano che Francia e Germania, in stretto coordinamento con Italia e Spagna, intendono proporre in tempi rapidi ai partner della moneta unica. «Bisogna agire adesso», ha coomentato il ministro francese delle Finanze, Bruno Le Maire, in conferenza stampa a Parigi con l’omologo […]

di 19 gennaio 2018 Leggi tutto

Fondi Ue, al via partita da oltre 50 miliardi per l’Italia

Parte confronto sul dopo-Brexit con Juncker, Padoan e Centeno, dopo che la Corte dei Conti ha giudicato irrilevanti l’utilizzo dal 2014 degli stessi

Ci sono miliardi di euro di fondi europei che rischiano di sparire dopo il 2020 a causa dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea (la famigerata Brexit) e delle nuove priorità delle politiche comunitarie: per l’Italia la posta in gioco è molto alta e il conto finale potrebbe anche raggiungere i 50 miliardi di euro di […]

di 7 gennaio 2018 Leggi tutto

Euro ai massimi da tre anni pesa su Borse

Penalizzati i principali gruppi esportatori, soprattutto negli Stati Uniti, e le vendite su titoli Stato italiani. Standard & Poor’s, Mifid 2 cambio dirompente per i mercati comunitari

Supereuro ancora sopra a 1,20 dollari. La forza della moneta unica che mantiene i massimi da tre anni penalizza ancora le Borse europee, mentre Wall Street tiene e anzi con l’indice tecnologico Nasdaq corre decisa. Il 2018 sui mercati è iniziato così come è finito il 2017, con gli operatori che non vedono grandi possibilità […]

di 2 gennaio 2018 Leggi tutto

Piazza Affari sul podio europeo nel 2017

Con un valore di più di 644 miliardi di euro, la Borsa italiana chiude l’anno superata al fotofinish da Zurigo, mentre brillano Atene e Vienna

Milano brinda chiudendo i conti dell’anno: nel 2017 la capitalizzazione delle società quotate sui mercati della Borsa valori italiana è salita a 644,3 miliardi di euro rispetto ai 524,9 miliardi su cui si era fermata nel 2016. Le 339 imprese quotate valgono il 37,8% del Prodotto interno lordo italiano, mentre l’anno scorso tutte le società […]

di 30 dicembre 2017 Leggi tutto

Brexit, definite le tempistiche. Il parere degli italiani a Londra

Sul tavolo del negoziato gli aspetti commerciali e di accesso al mercato unico, libera circolazione e futuro dei cittadini europei già nel Regno Unito
Brexit

Proprio nel momento in cui il Consiglio europeo definisce i tempi per la seconda fase dei negoziati della Brexit, un sondaggio rivela come i britannici stiano cambiando opinione rispetto alla chiamata elettorale del giugno 2015, propendendo seppur di poco (51%) per il remain. Ma nessun nuovo referendum, sarebbe un «tradimento», dichiara la premier Theresa May, […]

di 29 dicembre 2017 Leggi tutto

Sono 17 i paradisi fiscali per l’Unione europea

Fra i Paesi sorvegliati ce ne sono altri 47. E poi si decide delle riforme dell’EMU e dell’Eurozona, dal ministro del Tesoro alla conferma del Fiscal Compact

In attesa della proposta di riforma dell’Unione economica e monetaria (EMU) da parte dell’esecutivo comunitario e della nascita del Fondo monetario europeo, si cominciano a delineare scenari incredibili per chi è abituato a seguire l’attività delle istituzioni a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo. Vuoi per l’elezione del presidente Usa Donald Trump con il suo protezionismo (e […]

di 5 dicembre 2017 Leggi tutto

Eurogruppo, lunedì si sceglie il presidente all’Ecofin

Settimana piena per il settore economico comunitario. Dossier sui paradisi fiscali, c’è il rischio dell’ennesimo rinvio. A ex Dijesselbloem maxi stipendio da Esm

Inizio settimana con nomina per l’Eurozona – il gruppo di Paesi che hanno la moneta unica – alla riunione dei ministri dell’Economia (Ecofin) dei 27 Stati membri (la Gran Bretagna non partecipa da quando è partita la procedura per la Brexit). Si sceglie il sostituto del presidente uscente Jeroen Dijsselbloem, paladino del rigore nonostante la […]

di 2 dicembre 2017 Leggi tutto

Aeroporti di Roma, inaugurata una nuova sala passenger lounge

Entro il 2021 l’aeroporto internazionale “Leonardo da Vinci” è pronto per accogliere oltre 50 milioni di passeggeri. Nel 2016 sono stati quasi 42

Nell’aeroporto internazionale di Fiumicino, la società Aeroporti di Roma aggiunge un nuovo tassello ai servizi di qualità offerti ai passeggeri: una nuova sala vip “Passenger Lounge” di Aviapartner per accogliere i passeggeri di qualunque compagnia aerea di Fiumicino e i viaggiatori di business class e titolari di carte frequent flyer dei vettori partner, realizzata su […]

di 27 novembre 2017 Leggi tutto