Mondo

Turchia, «sostegno a Gulen»: ergastolo per sei giornalisti

Tra i condannati i fratelli Altan e la Ilicak. Contemporaneamente Ankara ha rilasciato il corrispondente della tedesca “Welt”, grazie al contributo del governo Erdoğan

Prima i media locali turchi, poi la rete dei giornali internazionali che si occupano del Paese euro-asiatico, hanno riferito della condanna all’ergastolo aggravato da parte della Corte del 26° Tribunale penale di Istanbul per sei giornalisti e accademici turchi, tra cui i fratelli Ahmet Altan, scrittore e giornalista, Mehmet Altan, economista ed editorialista, e per la […]

di 16 febbraio 2018 Leggi tutto

Giornata contro le mutilazioni genitali femminili

200 milioni le donne sottoposte a questa pratica inumana. Per il segretario generale dell’Onu Guterres: «Se non agiamo ora, questo numero è destinato a crescere»

Quella delle mutilazioni genitali femminili (FGM “female genital mutilation”) è una pratica terrificante che si ripete da secoli in 30 diversi Paesi, di cui 27 si trovano in Africa. Interessa popolazioni musulmane, cristiane e animiste. Diverse sono le modalità praticate: dalla rimozione dei genitali esterni fino alla pratica più grave e dolorosa: l’infibulazione, che prevede […]

di 6 febbraio 2018 Leggi tutto

Mercati guardano a Usa dopo tonfo Dow Jones di venerdì

Si teme un nuovo trend ribassista, timori degli analisti per il rialzo dei tassi con il “nuovo” vertice della Federal Reserve. In Europa occhi puntati sulla Germania

Prima o poi doveva succedere un flop o siamo davanti a un nuovo lungo trend ribassista? Dopo il capitombolo di Wall Street venerdì scorso, giornata nera in cui l’indice Dow Jones ha perso 666 punti, pari al 2,5%, gli analisti si interrogano su quale sarà il seguito. Se cioè da domani i mercati aggiusteranno il […]

di 4 febbraio 2018 Leggi tutto

Nel Giorno della Memoria Elie Marey riporta in superficie l’orrore

Il 27 gennaio 1945 veniva liberato il campo di Auschwitz, dove morirono oltre un milione di persone. Tra i sopravvissuti Primo Levi, Piero Terracina, Sami Modiano e Liliana Segre

Sono punti luminosi sulla terra, gente comune che nulla aveva di eroico, ma eroica è stata la loro prigionia nei campi di distruzione nazista. Sono i sopravvissuti ai campi di sterminio, che hanno «il bisogno di raccontare agli ”altri”, di fare gli “altri” partecipi» (Primo Levi) dell’orrore che li ha avvolti. Ce ne sono ancora […]

di 20 gennaio 2018 Leggi tutto

Partono in tutta Italia le Stagioni russe

La presentazione del festival nel Belpaese è l’occasione per migliorare i legami culturali fra i due Stati. Oltre 200 eventi culturali su tutto il territorio nazionale

La Federazione Russa atterra in Italia per un 2018 ricco di manifestazioni culturali con il progetto internazionale “Le Stagioni Russe”, che ogni anno si svolgerà in uno dei Paesi del mondo. Tutto è cominciato lo scorso anno in Giappone con un tour del Teatro Accademico Statale “Bolshoy” e 20 istituti di cultura che hanno coinvolto […]

di 15 gennaio 2018 Leggi tutto

Times, 300 foreign fighters Gb in Turchia

Gli jihadisti di cittadinanza britannica che hanno combattuto con l’Isis si nascondono nel Paese dopo la caduta di Raqqa e Mosul. La padovana Meriem forse in Francia

Ci sono circa 300 cittadini di origine britannica fra le centinaia di jihadisti che sono fuggiti in Turchia dopo la caduta delle principali città dello Stato islamico, Raqqa in Siria e Mosul in Iraq. A rivelarlo è oggi il quotidiano del Regno Unito The Times, secondo cui rappresentano un forte rischio terrorismo per i Paesi […]

di 27 dicembre 2017 Leggi tutto

Il blogger Navalny escluso dalle presidenziali russe del 2018

Per l’Ue la situazione getta dubbi sulle prossime elezioni democratiche. Il blogger chiede ufficialmente il boicottaggio attirandosi le minacce di ritorsioni da parte del Cremlino

La Commissione elettorale centrale russa ha votato all’unanimità l’esclusione del blogger Alexei Navalny, fra i principali oppositori di Vladimir Putin, dal voto per le presidenziali che si terranno il 18 marzo 2018. Il leader dell’opposizione era già implicitamente stato escluso d’ufficio dalla corsa elettorale, a causa di una condanna per un caso di frode e […]

di 26 dicembre 2017 Leggi tutto

La guerra in Ucraina: il silenzio dei media e l’emergenza umanitaria

Libero Saakachvili, oppositore di Poroshenko, dopo l’arresto di sabato 11 dicembre. Il ruolo degli investimenti cinesi in un possibile processo di pace

Sconcerta il silenzio da parte dei mass media, in particolare europei, sul conflitto in Ucraina. Una situazione che interessa un numero imprecisato di civili, abbandonati a loro stessi, bisognosi di aiuto e assistenza. Anche coloro i quali hanno deciso di tornare per non perdere il contatto con il proprio territorio, parzialmente rassicurati dal consolidamento della […]

di 11 dicembre 2017 Leggi tutto

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

In Italia calano gli omicidi ma non le vittime femminili. Lucia Annibali presenta il libro scritto a quattro mani con la giornalista del Corriere Giusi Fasano “Io ci sono”

In Europa e nel mondo si moltiplicano le iniziative in occasione del 25 novembre, giornata dedicata a contrastare la violenza maschile contro le donne. Le vittime di sesso femminile di omicidi sono aumentate. Nel 2011 erano al 61% del totale, nel 2016 sono salite al 63%. E nei primi mesi di quest’anno, secondo l’ultimo dato […]

di 25 novembre 2017 Leggi tutto

Ue-Africa, 40 miliardi di euro per passare dalle parole ai fatti

Serve nuovo piano Marshall, posizione comune Pe-Ce Tajani-Mogherini. Ad Abidjan dal 29-30 novembre si cominciano a fare passi concreti. Con l’Italia protagonista

Come si risollevarono i Paesi dell’Europa occidentale – la totalità, non considerando ancora l’uscita della Gran Bretagna dall’Ue, ancora presente nell’Unione europea fino a quando non si realizzerà la Brexit – dopo la Seconda Guerra Mondiale? Con il piano Marshall. E allora oggi perché non realizzare lo stesso per i Paesi dell’Africa? Una strategia che, […]

di 23 novembre 2017 Leggi tutto