Libri

Il lato oscuro della città di Kiev

Nel suo monumentale romanzo “Victory Park”, Aleksej Nikitin indaga il passato sovietico per illuminare il presente. Perché l’URSS è ancora lo specchio nel quale riflettersi per comprendere le contraddizioni dell’oggi

«È solo una nostra impressione, quella di poter sempre tornare, ma strade che tornano indietro non ne esistono. Portano tutte da un’altra parte» (pg. 359), afferma Aleksej Nikitin, scrittore ucraino originario di Kiev con un passato da fisico, nel grande romanzo corale Victory Park pubblicato in Italia da Voland. E proprio nella capitale ucraina degli estremi […]

di 7 Aprile 2019 Leggi tutto

“Figli dei boss – Vite in cerca di verità e riscatto”

Nel libro di Dario Cirrincione le storie di chi è cresciuto nella criminalità organizzata italiana raccontate attraverso un dialogo a viso aperto con i diretti protagonisti

“Figli dei boss – Vite in cerca di verità e riscatto” è un libro di storie e di storia. Scritto dal giornalista Dario Cirrincione con la prefazione di Calogero Gaetano Paci (procuratore aggiunto di Reggio Calabria) e con la postfazione di Alessandra Dino (professore associato di Sociologia della devianza all’Università di Palermo) racconta uno spaccato […]

di 24 Marzo 2019 Leggi tutto

Quando c’era l’URSS: Piretto racconta 70 anni di storia sovietica

L’utopia comunista nelle opere d’arte, nel cinema e nella letteratura, ma anche le merci, i prodotti, le abitudini e i modi di essere dell’uomo russo

Un velo di malinconia si distende sulle cose scomparse, figlie di un tempo estinto e irrecuperabile; un sentore di struggente nostalgia che traspare inevitabile nelle pagine dell’ultima fatica di Gian Piero Piretto dal titolo Quando c’era l’URSS (Raffaello Cortina Editore), nonostante l’obiettività e il rigore garantiti dalla caratura del suo autore. Eventi ma specialmente oggetti, […]

di 19 Marzo 2019 Leggi tutto

I demoni di Odessa: fra passato e attualità

Pubblicato per la prima volta in Italia il romanzo “I cinque” di Vladimir Jabotinsky, intellettuale e politico, figura cardine per la nascita dello Stato ebraico

Esorcismo del tempo potrebbe definirsi il romanzo I cinque di Vladimir Jabotinsky, tentativo di recuperare, attraverso la narrazione, i fantasmi della propria giovinezza, mettendo in scena il mito della città che li ha realmente ospitati: Odessa. Un universo cosmopolita, animato da cento lingue diverse, abitato da un gran numero di ebrei, ma anche di italiani, […]

di 25 Febbraio 2019 Leggi tutto

Roberto Bolaño: le imprevedibili traiettorie del noir

Esce una nuova traduzione de “La pista di ghiaccio”, romanzo d’esordio dello scrittore cileno trapiantato in Spagna, scomparso nel 2003

“Se proprio devo vivere, che sia senza timone e nel delirio”, parole emblematiche vergate dal miglior amico di Roberto Bolaño, il poeta Mario Santiago, non a caso scelte come epigrafe a La pista di ghiaccio, appena riedito da Adelphi in una nuova traduzione. Un atto simbolico, quasi a voler tessere un filo invisibile in grado di tenere […]

di 21 Febbraio 2019 Leggi tutto

I territori onirici della scrittrice-pittrice Leonora Carrington

Una raccolta di racconti fa luce su una personalità artistica notevole, ancora poco valorizzata in Italia. Parole che seguono traiettorie spiazzanti, a tratti schizofreniche

«Non importa,» mi dissi «è solo un incubo». Ma poi mi venne in mente che quella sera non ero ancora andata a dormire, perciò non poteva essere un incubo. «Spaventoso» (pg. 76); una citazione che ben rende le atmosfere uniche dei racconti di Leonora Carrington contenuti nella raccolta dal titolo La debuttante, appena edita da […]

di 12 Gennaio 2019 Leggi tutto

Il dramma dimenticato degli Ostarbeiter

Nel suo ultimo libro la scrittrice Natascha Wodin indaga la tragedia dei lavoratori slavi schiavi del Reich, ricostruendo la propria appassionante saga familiare

«Certe cose hanno una loro maniera di fare ritorno, inaspettate e impreviste, magari dopo una più che lunga assenza», scrive quell’instancabile indagatore del passato che è stato W.G. Sebald, parole che ugualmente potrebbero adattarsi all’ultimo romanzo di Natascha Wodin dal titolo Veniva da Mariupol. La scrittrice, che nel suo primo libro aveva abbozzato un tentativo autobiografico, […]

di 30 Dicembre 2018 Leggi tutto

La tragedia del Lago salato d’Aral. Un percorso negli abissi dell’inconscio

Elena Maffioletti racconta un disastro ambientale dimenticato, in un libro che mescola abilmente realtà e sogno, il reportage concreto e la narrazione onirica

«Il senso delle cose sfugge a poco a poco, irrimediabilmente, e a nulla serve cercare di trattenerlo. Un colabrodo, una cisterna che si svuota. Fra qualche istante, forse, avrà scordato persino il suo nome» (pg. 24). Ha molto a che fare con il problema identitario la ricerca della scrittrice Elena Maffioletti, il viaggio intrapreso nella Zona […]

di 15 Dicembre 2018 Leggi tutto

Iran, dove ancora la vita è appesa a un filo, accade ciò che non ti aspetti

I diritti umani nel saggio di Tiziana Ciavardini, presentato alla fiera mondiale della piccola e media editoria “PiúLibriPiúLiberi” presso La Nuvola a Roma

Si celebra domani la giornata mondiale dei Diritti Umani proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. Il riconoscimento dei diritti umani a livello internazionale è una conquista recente, non ancora acquisita definitivamente in tutti i Paesi del mondo. L’Iran é senza dubbio uno di questi in cui esiste una vera e propria repressione della […]

di 9 Dicembre 2018 Leggi tutto

Zachar Prilepin: la letteratura come cifra per comprendere la Russia

Nel colossale romanzo storico “Il monastero” lo scrittore aspira raccogliere l’eredità della tradizione, leggendola in chiave contemporanea

«Le Solovki sono il riflesso della Russia, solo che qui tutto è come sotto una lente d’ingrandimento: senza trucco, senza inganno, nudo e crudo» (pg. 62), scrive Zachar Prilepin nel suo pluripremiato, colossale romanzo Il monastero. Ciò che lo attrae è scandagliare la storia, immergersi nel microcosmo di quelle isole nelle quali il sistema penitenziario sovietico mosse […]

di 28 Novembre 2018 Leggi tutto