Europa Primo piano


Una versione del revisore di Gogol’ in scena al Teatro Argentina di Roma

17 settembre 2018 | di
Lo spettacolo in lingua originale con sovratitoli in italiano, proposto per due serate consecutive nell’ambito delle Stagioni Russe 2018

Un’inversione anagrafica è alla base della personale declinazione del Revisore di Gogol’ pensata dal regista di origini georgiane Robert Sturua, attualmente alla guida del teatro di Mosca Et Cetera, e andata in scena al Teatro Argentina come ulteriore tassello delle innumerevoli iniziative legate alle Russian Seasons 2018. Una versione che trasforma il giovane Chlestakov, il […]

Leggi

Le bellezze naturali e paesaggistiche a Malbun

16 settembre 2018 | di
Nel principato di Liechtenstein verde, cultura e storia in un’atmosfera fiabesca. Un piccolo Stato differente dal resto d’Europa e per molti versi ancora segreto

Boschi, montagne, fiori, vigneti in piena attività e la brezza gentile proveniente dal Reno colorano il principato del Liechtenstein di mille tonalità e sfumature che solo la natura sa donare. Malbun è il luogo di villeggiatura più importante del piccolo Stato indipendente dove le famiglie si sentono perfettamente a loro agio in questo villaggio a […]

Leggi

L’idillio perturbante di Robert Walser. Il poeta in bilico sull’abisso della follia

15 settembre 2018 | di
Cenerentola, Biancaneve e altre fiabe rivivono nella personale declinazione dello scrittore svizzero, insieme ad altri testi inediti in Italia

Hermann «Kaspar si è strangolato! Il famoso Kaspar. […]» Sebastian «E proprio adesso si strangola?» Hermann «Non reggeva alla fama.» Sebastian «Non gli calzava bene?» Hermann «In certo senso. La portava come il mendicante porterebbe un abito regale. […]» Questo dialogo, tratto dal volume Komödie (Commedia) di Robert Walser, collezione di testi inediti in Italia […]

Leggi

Imprese, per crescere serve il gioco di squadra

14 settembre 2018 | di
“Sistema Pmi”, alla John Cabot University, con 120 aziende. Non è un mondo per solisti, l’imperativo è condividere le competenze. Decisivo il supporto dell’Università

Non è un’epoca per solisti. Per raggiungere gli obiettivi, nel mondo dell’impresa, è indispensabile imparare a fare gioco di squadra. La condivisione di competenze, idee ed esperienze è essenziale, come nello sport. Nonostante ciò, le piccole e medie aziende, che in Italia rappresentano la spina dorsale dell’economia, non fanno rete a sufficienza, dissipando energie e […]

Leggi

La Storia e la Memoria: 12 settembre 1943

11 settembre 2018 | di
L’Operazione “Quercia”, la liberazione di Mussolini. L’azione ardita compiuta dai paracadutisti tedeschi ai limiti del farsesco. Che cambierà gli eventi

Settembre 1943: l’Italia in guerra è divisa in due, al centro nord  i tedeschi si muovono da padroni nelle città semideserte con ruberie e retate di cittadini inermi, nell’estremo sud gli alleati cercano di avanzare con le truppe naziste in ritirata. Tutto è stravolto, il Belpaese è preda di migliaia di famiglie sbandate e strappate […]

Leggi

Svezia, ultradestra non sfonda ma il governo è un rebus

10 settembre 2018 | di
Occhi puntati sul centrodestra, potrebbe aprire ai populisti. «Condizione è che premier sia indicato da noi». Portavoce Ue, fiducia in impegno europeo nuovo esecutivo

«Gli svedesi hanno votato liberamente e democraticamente, e siamo fiduciosi che il governo che emergerà continuerà nel forte impegno nei confronti dell’Unione europea»: così il portavoce del presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha commentato l’esito delle elezioni in Svezia. La lunga notte elettorale non ha scatenato uno tsunami politico contro l’establishment: pur ridimensionando i partiti […]

Leggi

L’emigrazione vista con gli occhi dell’Africa

9 settembre 2018 | di
L’Europa davanti a un problema di proporzioni bibliche. Ogni nazione affronta la questione a modo suo, senza un progetto corale. L’ulteriore incapacità dell’Italia per diversi motivi

Il problema dell’immigrazione sta diventando sempre più “Euro-centrico“. Si parla di questo fenomeno come qualcosa che colpisce solo il Vecchio Continente e che va addirittura avversato perché fonte di gravi problemi economici, alla sicurezza e all’ordine pubblico. Grandi dibattiti, interminabili talk show, ma non s’interpella mai direttamente uno degli attori principali del problema: l’Africa. Con […]

Leggi

Il rapporto tra i giovani e i media digitali in Europa

8 settembre 2018 | di
Le opportunità e i rischi del web. La nostra vita quotidiana è ormai impensabile senza, grande possibilità di sviluppo e apprendimento, ma anche dipendenza e abuso

Il rapporto tra giovani e mondo dei media digitali: un tema che occupa un campo vastissimo, abitato da elementi e aspetti completamente diversi. Su questo argomento, a volte, si preferisce farsi prendere da formidabili preoccupazioni, paure, isterie collettive e campagne mediatiche, spesso povere di contenuti verificati e verificabili,  e piene di storie ripetute e ribadite […]

Leggi

Tria all’Ecofin per tranquillizzare i colleghi europei

7 settembre 2018 | di
Manovra: Moscovici, lavoriamo con il ministro italiano per rispetto impegni. Conti pubblici: Dombrovskis, promesse su bilancio «vanno in giusta direzione»

All’Ecofin di Vienna, il ministro italiano dell’Economia Giovanni Tria ha incontrato i colleghi europei garantendo ancora una volta che l’Italia farà tutto quello che ha promesso. Per quello che è il secondo debito più alto in Ue le responsabilità sono sempre maggiori. Non è certo molto comoda, in questo momento, la poltrona del ministro, che […]

Leggi

La Svezia al voto, le più incerte elezioni della storia recente

6 settembre 2018 | di
Il tema dei migranti al centro del dibattito. L’ultradestra populista in ascesa vuole chiudere le frontiere e puntare alla “Swexit”. Fine del socialismo al potere da 101 anni?

Domenica 9 settembre si apriranno le urne elettorali per rinnovare il Riksdag, il parlamento nazionale del Regno di Svezia, e tutto pare preannunciare come un terremoto politico nel Paese scandinavo. Gli ultimi sondaggi certificano la crisi dei partiti tradizionali, a cominciare dai socialdemocratici del primo ministro Stefan Löfven, ma anche quelli dell’attuale opposizione di centrodestra. […]

Leggi

Libia, si calmano le acque. Italia lavora a conferenza novembre

5 settembre 2018 | di
La tregua regge ma le milizie restano in allarme. Nel Belpaese si procede con la linea del dialogo e del confronto con l’Ue sul tema dei migranti

Dopo aver seminato per le strade e le case di Tripoli morti e feriti per gli scontri tra gruppi rivali, le milizie libiche hanno smesso di spararsi mitragliate, colpi di mortaio e razzi rispettando per ora un precario “cessate il fuoco” e lasciando per il momento la scena alla diplomazia internazionale: prima la riunione di […]

Leggi

Hahn, nessun accordo finale venerdì a Bruxelles per il Kosovo

4 settembre 2018 | di
Per il commissario Ue servono altri negoziati Belgrado-Pristina. Juncker: «il dialogo è ben avviato e deve andare avanti». Il problema dei confini e delle comunità autonome

Altro che premio Nobel per la pace, per il responsabile all’allargamento della Commissione europea Johannes Hahn, dal nuovo incontro di venerdì prossimo a Bruxelles per i negoziati fra i presidenti serbo e kosovaro Aleksandar Vučić e Hashim Thaçi non bisogna attendersi un accordo finale sulla questione del Kosovo, per il quale a suo avviso servono […]

Leggi

3 settembre 2018: 65 anni della Convenzione dei diritti dell’uomo

3 settembre 2018 | di
Un meccanismo di sicurezza per i cittadini di tutta Europa. Nel 1953 la firma del trattato internazionale giuridicamente vincolante, oggi ratificato da 47 Stati membri

La Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, meglio nota come Convenzione europea dei diritti dell’uomo, è entrata in vigore il 3 settembre 1953. In vista dell’anniversario, il segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, ha dichiarato: «La Convenzione europea dei diritti dell’uomo è un meccanismo di sicurezza unico che protegge oltre 830 […]

Leggi

La cultura e il turismo in Italia: un binomio vincente

2 settembre 2018 | di
Beni storici, monumentali, architettonici e bellezze paesaggistiche nel Belpaese: c’è il record mondiale di siti patrimonio dell’Umanità ma anche di abbandono

La cultura e il turismo in Italia può essere un modello di sviluppo sociale ed economico di elevato livello qualitativo. Se la cultura è l’attività più sfuggente, meno definibile, più flessibile, meno decifrabile, più sconfinata e più soggettiva, il turismo è il suo volto economico, la logica che la trasforma in un prodotto del mercato […]

Leggi