Gianfranco Cannarozzo

Gianfranco Cannarozzo

Lavora presso uno studio legale che si occupa anche di ADR (Alernative Dispute Resolution) nazionale e internazionale. Amante della lettura, inizia a scrivere per Italiani.net, una testata online con cui si affaccia al mondo del giornalismo. Scrive articolo di carattere politico, storico e culturale.

Unione europea d’accordo con Amazon e strutture affini

La legge impone semplicemente la presenza di un mezzo di comunicazione (qualsiasi esso sia) col consumatore che sia efficace e diretto. Ergo, ci si accontenti della chat

Fondata nel 1994 con lo scopo della vendita online di libri, Amazon si è imposta nel tempo diventando la più grande internet company al mondo, specializzandosi nella vendita di qualsiasi genere di prodotto, rivoluzionando il modo di fare acquisti. Di recente Amazon è stata citata in giudizio dalla Germania dal Bundesverband der Verbraucherzentralen und Verbraucherverbände (l’Unione […]

di 11 Luglio 2019 Leggi tutto

L’imposta ungherese sulla pubblicità non è incompatibile con l’Ue

Il Tribunale annulla la decisione della Commissione europea in merito agli aiuti di Stato per diminuire il carico fiscale delle imprese secondo il regolamento dell’Unione

Nel 2014 sotto il governo Orban il Parlamento ungherese ha approvato tra le varie disposizioni, quella inerente la pubblicità. È infatti stata introdotta un’imposta speciale sugli introiti delle pubblicità in qualsiasi forma siano veicolate (giornali, radio, cartelloni pubblicitari, media, audio). L’imponibile è costituito dal fatturato netto su base annua generato dalle pubblicità di un esercizio, […]

di 28 Giugno 2019 Leggi tutto

Il Tribunale della Commissione respinge ricorsi contro Nürburgring

Ja zum Nürburgring eV e NeXovation contro i gestori del famoso circuito. Ma in questo caso l’esecutivo europeo si è espresso a favore degli aiuti di Stato

Progettato e realizzato per essere (secondo i costruttori) il più complesso circuito automobilistico mai realizzato e per sopperire all’esigenza della Germania che si stava facendo un nome nel settore grazie a Mercedes, nel 1927 fu realizzato il Nürburgring che si estende intorno al castello omonimo a cui fa da cornice sulla catena montuosa dell’Eiffel. Luogo […]

di 21 Giugno 2019 Leggi tutto

Cultura in movimento, le madri della Repubblica raccontano

Un progetto tutto al femminile per favorire il dialogo generazionale. Primo gioco europeo sperimentale e pedagogico. A Foggia esponenti istituzionali e tanti professionisti

La sala del Tribunale, Palazzo Dogana, di Foggia è stata la cornice in cui si è svolto il 30 maggio scorso il Convegno scientifico e interattivo dal titolo Donne in Gioco 3.0, un progetto ideato da Elena Luviso, giurista informatica che non ha mai dimenticato di occuparsi, tra l’altro, di temi molto duri come la […]

di 13 Giugno 2019 Leggi tutto

Mandati d’arresto europei: garanzia d’indipendenza dal potere esecutivo

La Corte di giustizia europea esclude la procura tedesca da un caso riguardante l’estradizione. Preferiti il procuratore della Lituania e la Corte Suprema d’Irlanda

Lesioni personali, omicidio volontario, rapina a mano armata e furto organizzato. Queste sono le accuse mosse nei confronti di un cittadino lituano e due rumeni che hanno fatto scattare i mandati d’arresto europei dalle procure tedesche e dal procuratore generale della Lituania. I tre però si sono rivolti ai giudici irlandesi per opporsi facendo riferimento […]

di 27 Maggio 2019 Leggi tutto

La professione di avvocato non può essere incompatibile con lo “status”

CGUE: la legislazione greca è contraria al diritto dell’Unione europea. Il caso di un monaco/legale che ha conseguito la laurea in un altro Stato membro, Cipro

Difendere l’uomo, non solo spiritualmente. Questo era l’intenzione di Monachos Eirinaios (monaco Ireneo) del monastero ortodosso di Karditsa in Tessaglia. Tutto ha inizio nel lontano 2015 quando il monaco decise di presentare presso il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Atene, il Dikigorikos Syllogos Athinon (Dsa), la richiesta di iscrizione al registro speciale del Foro di Atene […]

di 21 Maggio 2019 Leggi tutto

La Repubblica Ceca contro le restrizioni Ue per l’acquisto di armi

L’avvocato generale Eleanor Sharpston suggerisce alla Corte di respingere ricorso contro la normativa perché non incide sulla libertà di circolazione

Quante volte sentendo o leggendo notizie di tragedie abbiamo pensato a come sia possibile che reperire armi da fuoco possa essere così facile?! Un tema affrontato negli ultimi anni anche dall’Unione europea per il 2015-20 con il “programma europeo sulla sicurezza” che tra i vari punti comprendeva un Bando di Cooperazione di Polizia dal titolo […]

di 28 Aprile 2019 Leggi tutto

Il più antico complesso architettonico dell’Italia antica: Tempio della Fortuna Primigenia

Viaggio tra miti e leggende alla scoperta di una delle più importanti opere del passato. Le testimonianze di Cicerone, Ovidio e Plutarco

    Quando parliamo di oracoli e di sibille il pensiero corre certamente a Delfi o alla nostra Cuma, ma pochi sanno che un oracolo assai più importante era situato alle pendici del monte Preneste, nel Lazio, dove sorge oggi Palestrina. In epoche ormai arcaiche in questo luogo sorgeva un pozzo o almeno tale lo […]

di 13 Aprile 2019 Leggi tutto

La Commissione rifiuta di registrare una petizione su minoranze

Iniziativa dei cittadini per chiedere più tutele: “Politica di coesione per l’uguaglianza delle regioni e la preservazione delle culture”. Esecutivo Ue incappa in un errore di diritto

Nel 1957 Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo e Paesi bassi che nel ’51 diedero vita, cogliendo il suggerimento dell’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman, alla Comunità europea del carbone e dell’acciao col fine di unire e condividere queste risorse muovendo i primi passi verso l’integrazione europea,  firmano i Trattati di Roma con cui diedero […]

di 13 Marzo 2019 Leggi tutto

Lettonia, Corte Ue annulla la sospensione di Rimsevics

Il governatore della Banca centrale è stato rimosso illecitamente dall’incarico per mancanza di prove, in grave violazione dello statuto del Sebc e della Bce

È di pochi giorni fa la sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione europea che annulla la decisione di sospendere dal suo incarico il governatore della Banca centrale di Lettonia Ilmārs Rimšēvičs. L’economista classe 1965 fu nominato nel 1992 vice governatore della Bank of Latvia e dal 2001 è governatore centrale. Per questo fa anche parte […]

di 5 Marzo 2019 Leggi tutto