in evidenza

Assedio all’Occidente, presentato il nuovo libro di Maurizio Molinari

Una nuova Guerra Fredda è in atto in un mondo multipolare, dove le democrazie liberali sono sotto attacco di potenze che portano avanti i loro disegni di grandezza

C’è una seconda Guerra Fredda in atto, frutto degli errori nella transizione dopo il crollo del comunismo e quindi del mondo bipolare. Europa e Stati Uniti sono minacciati da super e medie potenze quali Russia, Cina, Turchia e, forse in misura minore, Iran e Corea del Nord. Questa tesi forte è portata avanti, con una […]

di 15 Novembre 2019 Leggi tutto

Conte riceve la Merkel, Italia e Germania sempre più unite

La Cancelliera tedesca a Roma per un vertice con il Presidente del Consiglio, discutere comuni strategie politiche, industriali ed economiche per affrontare crisi attuali e sfide per il futuro

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha ricevuto la Cancelliera della Repubblica Federale di Germania, Angela Merkel, a Roma, nella spledida sede istituzionale di Villa Panphilj. È un momento molto delicato e difficile per la politica italiana ed europea, la visita della Cancelliera (dopo le celebrazioni per il trentennale della caduta del Muro di Berlino) […]

di 11 Novembre 2019 Leggi tutto

La fuga rocambolesca dal Tunnel 29 realizzato da due studenti italiani

Muro di Berlino: quando l’Europa era divisa da due ideologie – 2a parte – continuano i racconti di coloro che sono scappati dalla Germania est nel trentennale della Caduta

Continua (vedi la prima parte) La fuga più avventurosa e laboriosa fu quella progettata e messa in atto da due studenti italiani, Domenico Sesta e Luigi Spina studenti dell’Università di Berlino insieme a Hasso Herschell di Berlino Est che voleva ricongiungersi con la sua famiglia. Hasso era stato un campione giovanile di nuoto nella Germania […]

di 3 Novembre 2019 Leggi tutto

Il premier etiope Abiy Ahmed Ali ha vinto il Nobel per la Pace 2019

Premiato per i suoi sforzi nel perseguire la pace e la cooperazione internazionale, in particolare per la sua dedizione nel porre fine al conflitto armato con il suo vicino storico l’Eritrea

Il Nobel 2019 Il Premio Nobel per la Pace 2019 ha il volto del primo ministro etiope Abiy Ahmed, colui che ha realizzato uno storico accordo di pace con il vicino stato dell’Eritrea, dopo quasi Vent’anni di conflitti a bassa intensità sul confine. Il comitato per il Nobel Norvegese, nelle motivazioni sottolinea come «il premio […]

di 15 Ottobre 2019 Leggi tutto

Siria, il ritiro americano apre la strada alla Turchia

Mentre i curdi, abbandonati dall’Occidente, tentano una mediazione con Bashar Al-Assad e la Russia, torna prepotente il pericolo del terrorismo islamico

Come era facile prevedere, il ritiro americano dal Nord della Siria ha aperto le porte alle ambizioni di Erdoğan e all’avanzata dell’esercito turco. L’operazione militare, denominata in maniera beffarda «fonte di pace» e mascherata da azione antiterroristica, ha ufficialmente inaugurato un nuovo capitolo nella tormentata storia del conflitto siriano. I curdi, abbandonati dagli Stati Uniti […]

di 14 Ottobre 2019 Leggi tutto

La prevenzione della corruzione in seno all’esecutivo maltese

Le osservazioni dei delegati nominati dal Consiglio d’Europa in materia di corretta e piena applicazione dei principi etici e delle regole deontologiche

Continuiamo (dopo gli articoli del 19 e 29 settembre) e concludiamo con il presente scritto l’analisi del Rapporto relativo al quinto ciclo di valutazione realizzato dai delegati del GRECO presso l’isola di Malta. Le osservazioni che seguono hanno ad oggetto il capitolo dedicato ai «Principi etici e alle regole deontologiche» in relazione alle attività svolte […]

di 10 Ottobre 2019 Leggi tutto

Saluti col bazooka, il commiato spumeggiante di Draghi alla Bce

Taglio ai tassi sui depositi, un nuovo programma di Quantitative easing (Qe) per 20 miliardi di euro al mese a partire del mese di novembre. Ma dal Nord Europa solo attacchi

Il suo tempo alla presidenza della Banca centrale europea volge agli sgoccioli, ma prima di lasciare Mario Draghi impugna nuovamente il bazooka e spara un pacchetto di acquisti di titoli di Stato dell’Eurozona di 20 miliardi di euro al mese, a partire da novembre, mentre scendono di 10 punti i tassi sui depositi. Sono queste […]

di 13 Settembre 2019 Leggi tutto

Conte pressa subito Bruxelles su migranti e patto di stabilità

Il premier italiano incontra i vertici comunitari attuali e prossimi. Aperture di Parigi alla modifica del regolamento di Dublino. A breve il completamento della squadra di governo

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, appena ricevuta la fiducia dei due rami del Parlamento, si è presentato a Bruxelles per incontrare Ursula von der Leyen, Jean-Claude Juncker, Donald Tusk e Charles Michel, e il leader dell’Eurocamera David Sassoli con le idee chiare: porre le due questioni che più interessano l’Italia, immigrazione e flessibilità nei […]

di 11 Settembre 2019 Leggi tutto

Gentiloni all’Economia, un trionfo o un rischio?

Affari economici e monetari per il commissario italiano, per la prima volta, ma c’è l’incognita Dombrovskis. E Conte raggiunge subito la von der Leyen

La nomina dell’ex premier italiano Paolo Gentiloni a commissario europeo agli Affari economici e monetari e le prime mosse del governo Conte, che ha incassato la fiducia anche al Senato dopo la Camera, sono le due notizie della giornata. Già da ieri pomeriggio a Bruxelles per due giorni di “costruzione della squadra” (team-building) nella capitale […]

di 10 Settembre 2019 Leggi tutto

Incognita Brexit con no-deal, chi deciderà cosa?

Lascia anche ministra Lavoro, Johnson nomina un’altra “remainer”. Pure il francese Le Drian esclude rinvio, «non si può ricominciare a discutere ogni 3 mesi»

Un’altra settimana bollente si chiude per il Regno Unito. Il premier britannico, Boris Johnson, ha stabilito che sarà la ministra dell’Ambiente e lo sviluppo rurale Therese Coffey a prendere il posto della ministra del Lavoro e delle pensioni Amber Rudd, che si è dimessa ieri dal suo incarico – ha anche lasciato il gruppo parlamentare […]

di 8 Settembre 2019 Leggi tutto