in evidenza

Lo stato del mondo: biodiversità per l’alimentazione e l’agricoltura

Primo rapporto Fao sulla situazione che sta portando al collasso del sistema di produzione di cibo. Slow Food: «dovrebbe diventare una priorità nelle agende dei governi»

Il modello attuale di agricoltura, industriale ed estensivo, alla base dei nostri sistemi alimentari è al collasso, con gravi ripercussioni anche per la nostra salute. È questa la conclusione del rapporto Stato della biodiversità mondiale per l’alimentazione e l’agricoltura che la Fao ha pubblicato oggi illustrando prove preoccupanti rispetto al danno irreversibile e catastrofico sulla biodiversità del […]

di 22 Febbraio 2019 Leggi tutto

Sondaggi Europee, volano Lega e sovranisti, giù Ppe-S&D

Carroccio primo partito, secondo in Ue dopo Cdu-Csu. Ma rischia di rimanere opposizione alla maggioranza composta da Popolari, Socialisti, Liberali e Verdi

Se ne parla da mesi ma adesso cominciano ad arrivare i primi risultati, seppur virtuali. Secondo le prime proiezioni diffuse ieri dal Parlamento europeo, elaborate da Kantar Public sulla base di sondaggi nazionali, i sovranisti volano in Europa con la Lega primo partito italiano con più eletti alla futura Eurocamera, in attesa del prossimo voto di […]

di 19 Febbraio 2019 Leggi tutto

La questione mai risolta dei rider, in Italia e in Europa

Il vicepremier Di Maio annuncia una norma che dovrebbe entrare nel testo del reddito di cittadinanza. Gli orientamenti dei giudici, nazionali e non, sono spesso contrastanti

I grandi vantaggi che tutti i giorni godiamo grazie all’innovazione delle piattaforme digitali ci interrogano, o dovrebbero farlo, su grandi questioni relative ai diritti. Ce lo ricordano anche le diverse, e spesso contrastanti, sentenze dei tribunali europei in merito ai rider, i fattorini che ci consegnano a casa i pasti dei ristoranti. La settimana scorsa […]

di 16 Febbraio 2019 Leggi tutto

Coste italiane a rischio per innalzamento del mare

Secondo le proiezioni dell’Enea entro il 2100 quasi seimila chilometri quadrati di superficie del territorio costiero sono a rischio inondazione

Il fenomeno dell’innalzamento del Mediterraneo e di conseguenza dell’Adriatico riguarda praticamente tutte le Regioni italiane bagnate dal mare. È quanto emerge dalla mappa di dettaglio diffusa dall’Enea – Agenzia Nazionale per le nuove tecnologia energia e sviluppo economico – in un incontro promosso con Confcommercio a Roma, in occasione della firma del Protocollo di intesa […]

di 14 Febbraio 2019 Leggi tutto

L’alleanza rossoverde ancora alla guida della Svezia

Dopo le elezioni il Parlamento aveva tenuto in sospeso il premier socialdemocratico Stefan Löfven, poi l’astensione di centristi e liberali ha permesso la riconferma

In Svezia, Socialdemocratici e Verdi ripartono con numeri limitati: in pratica la governabilità è affidata al confronto con il centro e con i liberali. L’opposizione di Centrodestra conta su quasi altrettanti eletti rispetto ai rosso-verdi e infine partiti di estrema destra e di sinistra radicale detengono un considerevole peso: comincia ora il lavoro difficile per […]

di 8 Febbraio 2019 Leggi tutto

Richiamo dell’ambasciatore francese, tra Paesi Ue è la 3a volta

Prima assoluta tra Stati fondatori. Intanto il segretario di Stato Usa chiederà compattezza su Venezuela, Iran e Russia all’Unione europea incontrando l’Alto rappresentante Mogherini

Il richiamo dell’ambasciatore è un passo raro nei rapporti fra Stati membri dell’Unione europea. Dopo il richiamo dell’ambasciatore francese Christian Masset a Roma, è la terza volta che tra Paesi appartenenti all’Ue avviene, addirittura prima in assoluto fra fondatori delle prime Comunità europee. Noi di Eurocomunicazione non vogliamo assolutamente dare giudizi o fare commenti su ciò […]

di 7 Febbraio 2019 Leggi tutto

Brexit: May a Belfast, l’accordo di pace non si tocca

Giovedì la premier sarà a Bruxelles con nuove proposte sul backstop. Escluso un secondo referendum sulla permanenza nell’Unione europea per mancanza di numeri ai Comuni

«Il nostro impegno a garanzia dell’accordo del Venerdì Santo del 1998 è assoluto» ha sottolineato quest’oggi Theresa May, di fronte a una platea di imprenditori e politici nordirlandesi, evidenziando da un lato la sua fedeltà alla causa unionista e al legame inscindibile fra Londra e Belfast, dall’altro la volontà di lasciare aperta la frontiera fra […]

di 5 Febbraio 2019 Leggi tutto

Fine allo storico trattato sui missili nucleari a medio raggio (Inf)

Stati Uniti accusano e sfidano la Russia, pensando di riflesso anche alla Cina. Mosca pronta a reagire, mentre la vera vittima rischia di essere l’Europa. Si rischia la corsa al riarmo

Da domani sarà sospeso lo storico trattato sui missili nucleari a medio raggio (Inf, Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty), firmato a Washington l’8 dicembre 1987 dall’allora presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan e dal presidente dell’Urss Michail Gorbaciov per chiudere la crisi degli euro missili e considerato una pietra miliare della fine della guerra fredda. Un […]

di 1 Febbraio 2019 Leggi tutto

Inaugurato a Roma il Centro per clima e sviluppo dell’Africa

Iniziativa dell’Italia, supportata dalla FAO e dallo UNDP, darà particolare attenzione all’Accordo di Parigi e dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, per il continente nero

È stato inaugurato ieri mattina a Roma il Centro per il clima e lo sviluppo sostenibile dell’Africa (Acsd): un organismo formato da Ministero dell’Ambiente italiano, Fao (Food and Agriculture Organization, l’agenzia dell’Onu per l’alimentazione e l’agricoltura) e Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Undp, United Nations Development Programme, Programma delle Nazioni Unite per lo […]

di 29 Gennaio 2019 Leggi tutto

La Corte dei conti europea esamina la gestione Ue della migrazione

Quarta pubblicazione dell’istituzione comunitaria che valuterà se il sostegno fornito alla Grecia e all’Italia abbia raggiunto gli obiettivi perseguiti. Liti Roma-Parigi-Berlino

La Corte dei conti europea condurrà un audit per verificare l’esito di alcuni dispositivi di gestione dei flussi migratori da parte dell’Ue. «Nel 2015, oltre un milione di persone hanno cercato di raggiungere l’Unione europea» – si legge in un comunicato redatto a Lussemburgo – «l’Ue aveva disposto diverse misure per gestire la crisi, compresa […]

di 23 Gennaio 2019 Leggi tutto