12.1 C
Rome
sabato, Aprile 4, 2020
Home Autori Articoli di Maria Tatsos

Maria Tatsos

Maria Tatsos
27 ARTICOLI 1 Commenti
Giornalista professionista, è laureata in Scienze Politiche e diplomata in Lingua e Cultura Giapponese presso l'IsiAO di Milano. Attualmente lavora come freelance per vari periodici femminili, collabora con il Museo Popoli e Culture del Pontificio Istituto Missioni Estere (Pime) e con il Centro di Cultura Italia-Asia. Tiene corsi di scrittura autobiografica ed è autrice di alcuni libri, che spaziano dai diritti dei consumatori alle religioni asiatiche. È autrice del romanzo storico "La ragazza del Mar Nero" sulla tragedia dei greci del Ponto (2016) e di "Mai più schiavi" (2018), un saggio su Biram Dah Abeid e sulla schiavitù in Mauritania, entrambi editi da Paoline. Nel tempo libero coltiva fiori e colleziona storie di giardini, giardinieri e cacciatori di piante che racconta nel corso "Giardini e dintorni".

Ultime notizie

Dal coronavirus alla peste: come la scienza può salvare l’umanità

0
Nel pieno del lockdown, e il nostro Paese che sta vivendo un primo spiraglio di frenata di contagi, è possibile trovare anche nelle edicole,...

Mario Draghi, il cassaintegrato di Palermo, l’INPS e l’autocertificazione

0
“Gira in rete” (come si suole dire) da ieri il video di un cassaintegrato di Palermo che con, si presume, sua figlia accanto, una...

Coronavirus, l’ideologica e assurda divisione fra salute e industria

1
La frase con cui il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli avrebbe sintetizzato la sua concezione dell’economia e della società italiana è la seguente:...

La guerra dei numeri nella dittatura strisciante del reality Italia

4
La drammatizzazione di un fatto, un evento, un racconto ha la funzione di renderlo “forte” e quindi emotivamente e operativamente fruibile anche a chi,...

Arrivano gli aiuti di Cina, Cuba, Russia e anche dagli altri Paesi Ue

0
«Ci servono 90 milioni di mascherine al mese. È un numero straordinario, ma abbiamo attivato tutti i canali per rifornirci. Purtroppo si producono in...