Riccardo Cenci

Riccardo Cenci

Riccardo Cenci. Laureato in Lingue e letterature straniere moderne ed in Lettere presso l’Università La Sapienza. Giornalista pubblicista, ha iniziato come critico nel campo della musica classica, per estendere in seguito la propria attività all’intero ambito culturale. Ha collaborato con numerosi quotidiani, periodici, radio e siti web. All’intensa attività giornalistica ha affiancato quella di docente. Attualmente impiegato come Quadro presso l’Enpam, dove si occupa anche del giornale, organo ufficiale della fondazione.

La Federazione Russa, la Chiesa Ortodossa e l’Islam

Putin di fronte alla sfida del fondamentalismo religioso. La mancata pacificazione della Siria aumenta il malcontento dei musulmani e il rischio terroristico.

Nel vuoto spiazzante seguito al crollo dell’Unione Sovietica, nella crisi di una società improvvisamente privata dei propri valori, la Chiesa Ortodossa ha assunto un ruolo chiave  ridefinendo i caratteri dell’identità russa. In particolare l’avvento del Metropolita Kirill nella veste di Patriarca, avvenuto nel 2009, ha rafforzato i legami fra la Chiesa e lo Stato. Obiettivi […]

di 22 febbraio 2018 Leggi tutto

Giochi di guerra fra Bashar al-Assad e Tayyip Erdogan

Il conflitto in Siria appare sempre più drammatico, complicato e confuso, fra milizie locali, truppe mercenarie, alleanze improbabili ed effimere

Si fa sempre più intricata e confusa la situazione in Siria. Un aiuto inaspettato ai guerriglieri curdi, assediati ad Afrin dalle forze turche, arriva dalle milizie sciite locali, accorse sul posto con il sofferto avallo di Assad. Una mossa che rende l’attuale scacchiere di difficile lettura. Erdogan, naturalmente, non ha alcuna intenzione di bloccare l’offensiva […]

di 20 febbraio 2018 Leggi tutto

Roberto Bolaño e “Lo spirito della fantascienza”

Esce l’inedito romanzo giovanile nel quale lo scrittore cileno prefigura le proprie ossessioni, evocando i fantasmi della storia europea e sudamericana

Nel magma labirintico che compone Lo spirito della fantascienza (Adelphi – traduz. di Ilide Carmignani), ultima perla emersa dalle profondità ancora in parte inesplorate della smisurata galassia Bolaño (1953-2003), si scorge un’aspirazione totalizzante, una volontà di raccogliere le macerie di un mondo in disgregazione, donandogli una forma che sia anche un argine all’oblio che costantemente […]

di 15 febbraio 2018 Leggi tutto

Travels: il jazz multiforme di Giampaolo Scatozza

Nel suo nuovo disco il batterista e compositore riunisce un gruppo di artisti prestigiosi, dando vita a un progetto peculiare e variegato nelle scelte musicali

Eclettico, talentuoso, legato alle forme classiche del jazz ma contemporaneamente spinto da una vena esplorativa che lo conduce in territori lontani, Giampaolo Scatozza unisce alla maestria con la quale domina il suo strumento, la batteria, notevoli doti compositive. La vocazione erratica della sua esistenza, giovanissimo si è trasferito a Londra, ha vissuto a lungo in […]

di 23 gennaio 2018 Leggi tutto

Il Parlamento ucraino approva la Legge di reintegrazione del Donbass

La diplomazia è ferma mentre il rischio di un acuirsi del conflitto, alimentato anche dall’afflusso di nuovi armamenti, si fa più concreto

Lungi dall’essere conclusa, la guerra nell’est dell’Ucraina rischia ora una nuova escalation. Il Parlamento di Kiev ha infatti approvato la cosiddetta legge sulla reintegrazione del Donbass, nella quale la Federazione Russa viene definita esplicitamente Paese aggressore. Un documento che ha scatenato l’immediata e comprensibile reazione di Mosca. 280 parlamentari hanno appoggiato il provvedimento, mentre solo […]

di 18 gennaio 2018 Leggi tutto

L’impossibilità dell’amore nel nuovo film di Zvyagintsev

Distribuita in Italia con il titolo “Loveless”, la pellicola indaga non solo la realtà della Russia contemporanea, ma anche la crisi dei sentimenti che investe il mondo intero

All’inizio del film lo sguardo scorre lentamente su un paesaggio innevato, gli alberi riflessi nell’acqua gelida, i rami spogli a graffiare l’orizzonte. La macchina da presa si muove con circospezione evidenziando i dettagli, memore della lezione di Tarkovsky, cercando un qualcosa che non riesce a trovare. Un bambino esce da scuola, strappa uno di quei […]

di 16 gennaio 2018 Leggi tutto

Julien Gracq, scrittore immenso e solitario

Torna in Italia “La riva delle Sirti”, capolavoro dimenticato che fruttò al suo autore il premio Goncourt, rifiutato in quanto espressione di un mondo nel quale non si riconosceva

«Una certa naturale inclinazione alla fantasticheria» abita l’animo di Aldo, giovane rampollo di una famiglia aristocratica di Orsenna volutamente esiliatosi in una terra di frontiera, nella misteriosa provincia delle Sirti. Una breccia si apre nel suo animo come una parete crollata sotto la spinta di un sogno, rivelando territori sconosciuti. Il protagonista della Riva delle Sirti di Julien […]

di 5 gennaio 2018 Leggi tutto

La guerra in Ucraina: il silenzio dei media e l’emergenza umanitaria

Libero Saakachvili, oppositore di Poroshenko, dopo l’arresto di sabato 11 dicembre. Il ruolo degli investimenti cinesi in un possibile processo di pace

Sconcerta il silenzio da parte dei mass media, in particolare europei, sul conflitto in Ucraina. Una situazione che interessa un numero imprecisato di civili, abbandonati a loro stessi, bisognosi di aiuto e assistenza. Anche coloro i quali hanno deciso di tornare per non perdere il contatto con il proprio territorio, parzialmente rassicurati dal consolidamento della […]

di 11 dicembre 2017 Leggi tutto

La pittura eclettica di Carlo Bononi fra Rinascimento e Barocco

Il Palazzo dei Diamanti di Ferrara dedica una retrospettiva a questo pittore ingiustamente sconosciuto al grande pubblico e trascurato dalla critica

In un contesto dominato da strategie espositive che tendono a presentare sempre i medesimi nomi, in un’ottica che antepone il successo commerciale alla ricerca, piace segnalare una mostra dedicata a Carlo Bononi, nome quasi sconosciuto al grande pubblico, ospitata nelle sale del Palazzo dei Diamanti di Ferrara. Ultimo sognatore lo definisce il sottotitolo dell’esposizione, individuando […]

di 9 dicembre 2017 Leggi tutto

La Giordania punta sul benessere fisico e mentale

Una destinazione sicura, premiata dalla crescita del turismo europeo, in un contesto che altrove risente delle tensioni internazionali e della minaccia terroristica

Stretta fra Israele e l’Arabia Saudita, fra la Siria e l’Iraq, la Giordania risente della scomoda reputazione di un’area particolarmente tormentata del Medio Oriente. Eppure questo Paese è politicamente stabile, oltre a risultare come uno dei più accoglienti al mondo; un luogo dove l’ospitalità è sacra, dove la convivenza fra diversi credo religiosi ha raggiunto […]

di 3 dicembre 2017 Leggi tutto