Dubbi sull’attitudine della Romania ad assumere presidenza di turno

Il capo della Commissione europea Juncker sulla contrapposizione tra poteri: «Tecnicamente ben preparati ma bisogna saper ascoltare gli altri Paesi»

Alla luce delle forti tensioni politiche interne, ci sono “dubbi” sull’idoneità e capacità che la presidenza di turno semestrale – per la prima volta dalla sua adesione nel 2007 – della Romania dell’Unione europea, che partirà da gennaio prendendo il testimone dall’Austria, sappia mettere da parte i suoi interessi nazionali, presentarsi come una voce sola e […]

di 29 Dicembre 2018 Leggi tutto