Andriko Mouapesi

Andriko Mouapesi

Economista di formazione e giornalista iscritto dal 2005 all'elenco pubblicisti. Freelance per diversi media collabora attualmente con diverse testate online in particolare su EU affairs.

Pronti, partenza e… Juncker!

Al via la nuova Commissione europea 2014-2019

Meno di due terzi la maggioranza degli eurodeputati che ha sostenuto il nuovo esecutivo, con 423 voti favorevoli, 209 contrari e 67 astensioni. La nuova Commissione deve ora ottenere l’incarico formale dai 28 Capi di Stato e di governo dell’Ue per poter entrare in carica come da calendario il 1° novembre. Resteranno a lavoro per […]

di 23 Ottobre 2014 Leggi tutto

Spenta la graticola: si stringono i tempi per il voto di Strasburgo

Dopo la bocciatura della slovena Alenka Bratusek, si spera in una rapida sostituzione per arrivare al voto il 22 ottobre

Seppur ancora fumante, si spegne per ora la graticola dell’Europarlamento rimasta accesa per nove giorni con 26 audizioni andate in onda per nove giorni in webstreaming mattina e pomeriggio per un totale di quasi 100 ore, e che ha visto sfilare davanti a tutte le commissioni parlamentari di merito i candidati designati alla squadra della […]

di 10 Ottobre 2014 Leggi tutto

Accesa la graticola, partite le audizioni dei candidati commissari all’Europarlamento

L’esame della Mogherini è programmato per il 6 ottobre

Le audizioni dei candidati commissari europei sono iniziate dalle ore 14:30 di lunedì 29 settembre, con l’ex commissaria svedese Cecilia Malmstroem confermata dal suo governo ma per il portafoglio del Commercio e Karmen Vella in lizza per l’Ambiente, la Pesca e gli Affari marittimi, in prima linea per confrontarsi con gli eurodeputati delle commissioni parlamentari […]

di 26 Settembre 2014 Leggi tutto

L’onda lunga della campagna d’informazione del Parlamento europeo

Presentata la squadra del presidente incaricato della Commissione Jean-Claude Junker

Questa volta è diverso. Ancora, direte? Ebbene si. Dopo il mantra su cui era basata la campagna d’informazione del Parlamento europeo per ricordare ai 500 milioni di cittadini l’eccezionalità su scala europea di quest’appuntamento elettorale, con la candidature dei pretendenti al trono della Commissione europea, l’onda lunga finirà, forse, solo il primo novembre, giorno previsto […]

di 10 Settembre 2014 Leggi tutto

Kit di benvenuto al Parlamento europeo

Padoan presenta le priorità del semestre di presidenza italiana in commissione economica al PE

Nella settimana che vede gli incontri delle commissioni parlamentari del Parlamento europeo a Bruxelles nelle formazioni delle libertà civili, degli affari economici e dei trasporti con il coinvolgimento della Presidenza italiana, esce oggi un kit di benvenuto fruibile ai nuovi MEP (ovvero eurodeputati in inglese “Member of the European Parliament”) pensato per aiutarli nel complesso lavoro […]

di 23 Luglio 2014 Leggi tutto

Gli europei hanno deciso di votare. Il dato più significativo di questa elezione europea è stata l’affluenza alle urne, con gli oltre 400 milioni di europei chiamati a rinnovare il Parlamento europeo, sentore che conferma la necessità dell’Europa, pur con priorità da rafforzare e rinnovare. Non c’è stato il peggioramento previsto rispetto al 2009, con […]

di 28 Maggio 2014 Leggi tutto

L’Europa si trova in un momento di grande difficoltà come mai era accaduto dopo il secondo conflitto mondiale. La gravita della situazione deriva dal fatto che la crisi economica che perdura dopo l’importazione della crisi finanziaria dagli Stati Uniti ha travolto mano a mano molti Paesi europei generando un cortocircuito sociale senza precedenti. Ancora oggi, […]

di 17 Maggio 2014 Leggi tutto

Sicurezza dei prodotti: primo round al Parlamento per “Made in” obbligatorio

L’assemblea di Strasburgo ha chiesto a forte maggioranza misure obbligatorie per i beni non alimentari venduti nel mercato unico

I deputati del Parlamento europeo in occasione dell’ultima sessione plenaria prima delle elezioni europee del prossimo 25 maggio hanno adottato con un’importante maggioranza il provvedimento per rafforzare la sicurezza dei prodotti e la loro tracciabilita richiedendo l’introduzione obbligatoria del marchio di origine sui prodotti di consumo, meglio conosciuto come “made in”. L’assemblea di Strasburgo, forte […]

di 21 Aprile 2014 Leggi tutto

Pensioni e roaming, giù barriere e costi

Il Parlamento europeo in due storiche votazioni tenutesi rispettivamente il 3 e il 15 aprile ha posto le basi per un definitivo abbattimento dei costi telefonici oltre confine (tariffe roaming) e per un trasferimento della pensione integrativa all’interno dell’Unione europea

Nel primo round legislativo per entrambe i provvedimenti il Parlamento ha chiesto l’abolizione delle tariffe supplementare per chi usa i cellulari all’estero in un contesto legislativo sulle telecomunicazioni e la possibilita per un lavoratore di trasferire tutti i diritti pensionistici maturati in un paese membri dell’Ue ad un altro. Quest’ultima proposta di legge rappresenta una […]

di 20 Aprile 2014 Leggi tutto