Sant’Anna di Stazzema a 76 anni dall’eccidio presenta la mostra “I Colori per la Pace”

0
469
Colors for Peace

Nel luogo simbolo dove sono saldamente piantate le radici dell’Europa il progetto d’arte infantile coinvolge ogni anno oltre centomila bambini di 134 Nazioni del Mondo

Nel 76° anniversario di uno dei crimini più atroci compiuti durante la Seconda Guerra Mondiale, ancora una volta a Sant’Anna di Stazzema si è voluto ribadire l’importanza della memoria in un luogo simbolo dove sono saldamente piantate le radici dell’Europa. Il sangue versato da 560 vittime innocenti colpevoli solo di essere nel posto sbagliato in quel fatidico 12 Agosto 1944, è alla base di 75 anni di pace duratura nel Vecchio Continente.

Logo I Colori per la PaceDal 2015 a Sant’Anna di Stazzema si onorano le vittime della strage anche con un progetto d’arte infantile che coinvolge ogni anno oltre centomila bambini di 134 Nazioni del Mondo. L’associazione “I Colori per la Pace” ha presentato nella sua sede naturale, in quanto la stessa associazione è una costola del Parco Nazionale della Pace, una selezione di disegni provenienti da diverse Nazioni e per la prima volta da tutte e 20 le regioni Italiane.

Ministro AmendolaA rappresentare le istituzioni locali il sindaco di Sant’Anna di Stazzema Maurizio Verona, il direttore del Parco Nazionale della Pace Michele Morabito, oltre alle delegazioni di sindaci di moltissimi comuni toscani e italiani, a rappresentare il governo era presente il ministro degli Affari europei, Vincenzo Amendola a cui è stata affidata l’orazione per il ricordo dello stessi evento. Amendola si è soffermato nella sezione dedicata ai disegni dei bambini apprezzando l’iniziativa e promettendo di far partecipare la figlia con il proprio disegno.

Sant'Anna di StazzemaChiaramente presenti anche i rappresentanti dell’associazione Martiri di Sant’Anna. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto ringraziare gli abitanti di questo paese alle pendici delle Apuane per l’impegno profuso nella propedeutica alla Pace – anche se non presente – ha inviato un messaggio per ricordare l’evento. Lo stesso Mattarella il 29 febbraio 2020 aveva visitato Sant’Anna di Stazzema. È il quinto presidente della Repubblica a far visita a Sant’Anna dopo Pertini nel 1982, Scalfaro nel 1998, Ciampi nel 2000 e Napolitano che la visitò insieme al presidente tedesco Gauck nel 2013.

I Colori per la Pacel’Associazione I Colori per la Pace era rappresentata dal presidente Antonio Giannelli, dal segretario alla presidenza Mario Gallo e dall’ambasciatrice in Germania Emily Barsi. I disegni dei bambini presentati, oltre alle figure istituzionale e religiose, sono stati ammirati e fotografati da quasi tutti i partecipanti. I Colori per la Pace continua la sua azione di portare la Pace tramite i disegni dei bambini in tutto il Mondo. Neanche l’emergenza Covid è riuscita a fermare la voglia di far sì che il progetto continuasse il suo cammino. L’Associazione invita tutti a visitare il nuovo sito internet visibile su www.colorsforpeace.org

 

Mario Gallo

Foto © Mario Gallo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui