Ilenia Maria Calafiore

Ilenia Maria Calafiore

Nata nel 1989, è laureata in Comunicazione Internazionale presso l’Università di Palermo con una tesi in filosofia politica dal titolo “Teorie e pratiche per la Giustizia Globale“. Nel suo percorso universitario ha approfondito le tematiche storiche ma anche linguistiche relative alla Russia e ai popoli slavi. Ha partecipato ad alcuni progetti internazionali come il Model United Nation a New York ed il Finance Literature of Youth a Togliatti, Russia. A fine 2014 si laurea con il massimo dei voti in Studi Internazionali presso l'Università di Pisa con la tesi “Spunti per uno studio delle politiche della Federazione Russa nel bacino del Mar Nero”.

Ancora bombe sugli ospedali in Siria: la situazione è catastrofica

Dall’inizio dell’anno sette strutture sono state colpite, di cui sei solamente nel Paese martoriato da anni di guerra. Medici senza Frontiere: «E’ inaccettabile»

Sono almeno 14 le vittime del bombardamento dell’ospedale di Al Quds ad Aleppo. Due medici sono rimasti vittime dell’attacco che ha ridotto ad un cumulo di macerie l’edifico. La notizia prima di tutti è stata riferita da Medici senza Frontiere, nota organizzazione internazionale che forniva supporto all’ospedale sia dal punto di vista logistico che relativamente […]

di 29 Aprile 2016 Leggi tutto

L’Isis o la Russia, dov’è il pericolo e/o il nemico dell’Unione europea?

Mentre Bruxelles annaspa cercando soluzioni contro il terrorismo, Washington non prende posizione. Ma abbiamo ancora bisogno dell’alleato americano?

Risale a qualche mese fa, marzo precisamente, la notizia del piano strategico americano di predisporre più truppe in territorio europeo per fronteggiare possibili minacce da parte della Russia. Il timore dell’orso russo da parte di Washington è, ormai, atavico. La ragione recente potrebbe essere principalmente la questione energetica: Azerbaijan, Kazakhstan, Uzbekistan e Turkmenistan, sono tutti […]

di 22 Aprile 2016 Leggi tutto

Cittadini Usa e Canada in fila per il visto? Commissione teme danni economici e temporeggia

La possibile riforma in risposta alla necessità per entrare nel Nord America da due anni per alcuni Stati europei

Le richieste di asilo e i problemi di visto (mancante) da parte dei cittadini in fuga da Paesi in guerra o in grosse difficoltà economiche rischiano di non essere più i soli grattacapi per gli Stati europei in materia di visti. La Commissione, infatti, ha invitato il Parlamento europeo a prendere a breve, luglio come […]

di 15 Aprile 2016 Leggi tutto

Olandesi bocciano accordo Ue-Ucraina. Più legami con Russia

Euroscetticismo sempre più forte, è arrivato il momento di iniziare a preoccuparsi? Da Amsterdam avvisano che la bordata era diretta a Bruxelles, non a Kiev

Il referendum olandese ha dato un chiaro segnale. Raggiunto (di poco) il quorum, la vittoria del no è stata netta. Ma a cosa hanno detto “geen”, no, gli olandesi? Si sono opposti a un’area di libero scambio tra Unione europea e Ucraina. Non è un vero e proprio ingresso dell’Ucraina nell’Unione, ma la percezione è […]

di 8 Aprile 2016 Leggi tutto

Accessibilità e disabilità: a che punto è l’Europa?

Dall’Access City Award al pupazzetto Lego. Una situazione frammentata: la strada è lunga ma qualcosa sta cambiando. Soprattutto nella sensibilità delle persone

Il tema della lotta alle barriere architettoniche è uno di quei temi di cui ci si occupa sempre poco, sia agli alti livelli, sia a quelli più bassi, partendo dal condominio. Spesso la voce dei disabili viene amplificata solamente all’interno dei movimenti civici, che lottano per farsi spazio ogni giorno nei media tra video su […]

di 1 Aprile 2016 Leggi tutto

I campi di accoglienza in Grecia divenuti carceri. Msf e UNHCR: «non saremo complici»

L’accordo dei giorni scorsi fra Turchia e Ue avrà un prezzo altissimo per i migranti. Intanto la situazione peggiora nei campi di accoglienza

Medici senza frontiere e l’UNHCR hanno deciso di ritirare il proprio personale dall’isola di Lesbo e dalle altre isole greche. La ragione sono le sistematiche violazioni dei diritti umani compiute dalle autorità in seguito all’accordo tra Turchia e Ue. Cosa prevede l’accordo L’intesa fra Ankara e Bruxelles vuole che chiunque entri in Europa e nella […]

di 24 Marzo 2016 Leggi tutto

Il Belgio “vittima” e “colpevole” degli attentati di Bruxelles?

Le analisi fatte all’indomani delle due esplosioni ripetono quelle fatte dopo l’attentato al Bataclan. Come uscire da questo circolo vizioso e cercare una soluzione?

In un certo qual modo, gli attacchi di ieri a Bruxelles sono stati archiviati presto. Anche se ancora non si ha il triste computo totale dei morti, anche se non si sanno ancora le nazionalità delle vittime. Il pensiero catartico è già rimbalzato su tutta la stampa europea: «La polizia e i servizi belgi non […]

di 23 Marzo 2016 Leggi tutto

La Fiera delle Carriere Internazionali, opportunità per 30.000 ragazzi

Tra gli espositori università, organizzazioni internazionali e ONG, ma anche corsi di lingua e istituti stranieri nei giorni scorsi alla Sapienza di Roma

Il 7 e l’8 marzo si è svolta a Roma, presso la facoltà di Economia della Sapienza, la Fiera delle Carriere Internazionali organizzata dall’Associazione “Carriere Internazionali”. L’evento è nato con l’idea di indirizzare i giovani nella scelta del percorso più idoneo per prepararsi ad una carriera a livello internazionale. I tantissimi stand coprivano una proposta […]

di 12 Marzo 2016 Leggi tutto

Approvata dal Parlamento europeo la legge di implementazione del portale Eures

Sarà più semplice trovare lavoro nel Vecchio Continente, grazie ad una rete integrata dei servizi per l’impiego

Nell’ambito della Strategia “Europa 2020” per l’occupazione e la crescita intelligente e inclusiva, con la decisione 573/2014/UE è stata creata la rete dei Servizi europei per l’impiego. Gli obiettivi della rete erano e permangono quelli di costituire sistemi comuni di valutazione comparativa basati su elementi concreti, avviare corrispondenti attività di apprendimento reciproco, assicurare l’assistenza reciproca […]

di 26 Febbraio 2016 Leggi tutto

Accordo a Monaco tra Kerry e Lavrov: aiuti umanitari e cessate il fuoco

Continuano le accuse tra americani e russi sui veri scopi della coalizione in Siria. Intanto Unione europea e Turchia sono alle strette sulla questione dei migranti

Più che degli accordi diplomatici, la stampa mondiale in questi giorni è piena di accuse. Stati Uniti e Russia, ancora una volta, si accusano vicendevolmente per la condotta in Siria: mentre Washington attacca Mosca per i presunti attacchi ai danni dei civili e dell’opposizione politica al regime di Assad, bersagli preferiti ai jihadisti dell’Isis; Sergeij […]

di 13 Febbraio 2016 Leggi tutto