Roberto Scavizzi

Roberto Scavizzi

Avvocato e docente universitario a contratto presso università private. L'attività accademica ha ad oggetto la materia dell'Informatica giuridica in ambito internazionale e la materia dei diritti d'autore. Come legale opera principalmente nel settore del diritto dell'impresa e svolge attività formativa professionale nel settore giuridico in ambito pubblico e privato. Inoltre è autore di pubblicazioni di diritto e articoli giornalistici per riviste d'arte e d'attualità.

La prevenzione della corruzione in seno all’esecutivo maltese

Le osservazioni dei delegati nominati dal Consiglio d’Europa in materia di corretta e piena applicazione dei principi etici e delle regole deontologiche

Continuiamo (dopo gli articoli del 19 e 29 settembre) e concludiamo con il presente scritto l’analisi del Rapporto relativo al quinto ciclo di valutazione realizzato dai delegati del GRECO presso l’isola di Malta. Le osservazioni che seguono hanno ad oggetto il capitolo dedicato ai «Principi etici e alle regole deontologiche» in relazione alle attività svolte […]

di 10 Ottobre 2019 Leggi tutto

Il sistema di governo maltese e il livello di corruzione dei funzionari

Le osservazioni dei delegati inviati dal Group of States against Corruption in merito alla regolamentazione delle attività svolte dalle alte cariche dell’esecutivo

A partire dall’articolo precedente iniziamo a riportare, seppur sinteticamente, le osservazioni e le conferenti raccomandazioni formulate dall’equipe del GRECO (dal francese Groupe d’États contre la corruption) nel recente Rapport d’evaluation del 2019 in materia di corruzione in relazione ai diversi settori dell’ordinamento giuridico maltese. Di talchè veniamo ora all’esame del capitolo del Rapporto oggetto di […]

di 29 Settembre 2019 Leggi tutto

Il GRECO e la situazione della corruzione nella Repubblica maltese

Il quinto ciclo di valutazione dell’organo del Consiglio d’Europa in tema di «Prevenzione della corruzione e promozione dell’integrità» nell’isola al centro del Mediterraneo

Il rapporto in esame, pubblicato nel marzo 2019 contiene una valutazione in merito all’efficacia delle misure operanti all’interno dell’ordinamento maltese tese a prevenire il fenomeno corruttivo tra coloro che ricoprono alte cariche governative (es: ministri e altri funzionari di rango elevato) e tra i membri delle forze dell’ordine. In buona sostanza si tratta di un […]

di 19 Settembre 2019 Leggi tutto

Aiuti di Stato del Lussemburgo in favore di Amazon

La Commissione europea ritiene che lo Stato membro abbia concesso indebiti vantaggi fiscali per un valore di circa 250 milioni di euro in favore della corporation statunitense

All’esito di un indagine lunga e approfondita i tecnici di Palazzo Berlaymont che si occupano di concorrenza hanno ritenuto di qualificare il ruling fiscale, emanato dal Fisco lussemburghese in favore di Amazon sin dal 2003 e, successivamente, rinnovato nel 2011, come un vero aiuto di Stato che ha disposto una riduzione delle imposte in favore […]

di 4 Ottobre 2017 Leggi tutto

“Perché abbiamo bisogno di un Mercato unico digitale”

Juncker: «Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) non costituiscono più un settore a sé stante, bensì il fondamento di tutti i sistemi economici innovativi moderni»

L’Agenda digitale europea (ADE) nasceva nell’ambito delle 7 iniziative faro lanciate dalla Commissione europea con la Comunicazione del marzo 2010 rubricata “Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva” (SE2020). In particolare, l’ADE si concentrava sulla diffusione di Internet ad alta velocità e sul conseguente sfruttamento dei vantaggi per famiglie e imprese, derivanti dalla […]

di 3 Ottobre 2017 Leggi tutto

GRECO: livello di corruzione in Francia (2)

Continua la disamina delle azioni poste in essere dal Governo transalpino su indicazione di Strasburgo in tema di corruzione del mondo politico e giudiziario

Con il presente scritto si conclude l’analisi di quanto osservato dal GRECO nel Rapport de Conformité del marzo 2016 in merito alle misure adottate dalle Autorità francesi per dare attuazione alle 11 Raccomandazioni in tema di prevenzione della corruzione di parlamentari, giudici e procuratori formulate a suo tempo dalla squadra di valutatori nel corso della […]

di 1 Ottobre 2017 Leggi tutto

Consiglio d’Europa e mondo politico per “cittadinanza attiva”

Un progetto per la cultura della democrazia e un ddl che punta allo sviluppo di una reale coscienza aperta mediante l’apprendimento e la valutazione delle competenze

Il 25 settembre 2017 si è svolto presso la Camera dei Deputati nella Sala Aldo Moro un convegno organizzato dal Consiglio d’Europa e dal Parlamento italiano dal titolo “Competenze per una cultura della democrazia“. L’incontro, focalizzato sul tema delle competenze quali strumenti per una partecipazione piena e completa a una società realmente democratica, ha consentito […]

di 28 Settembre 2017 Leggi tutto

Francia: le osservazioni del GRECO sul livello di conformità raggiunto

La valutazione rigorosa del Group of States against Corruption sull’operato del governo francese per attuare le indicazioni per il contrasto al fenomeno corruttivo

A distanza di circa tre anni dalla pubblicazione delle risultanze della verifica effettuata presso le Autorità francesi dall’Equipe d’évaluation  in materia di prevenzione della corruzione di parlamentari, giudici e procuratori (Rapporto di valutazione adottato nel dicembre 2013), il GRECO, nel corso della 71° Riunione Plenaria tenutasi a Strasburgo tra il 14 ed il 18 marzo […]

di 24 Settembre 2017 Leggi tutto

Riservatezza del lavoratore, la CEDU ribadisce la tutela

Una recente sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo ribadisce che il controllo sulle comunicazioni da parte del datore di lavoro viola il diritto al rispetto della vita privata

In seno al Consiglio d’Europa vi è la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (cosiddetta “CEDU“). Detto tribunale è chiamato a vagliare il rispetto degli obblighi contenuti nella Convenzione europea dei diritti dell’Uomo da parte delle Alte Parti Contraenti. Il Consiglio d’Europa è composto da 47 membri. Sono Alte Parti contraenti, ad esempio, l’Italia che è […]

di 22 Settembre 2017 Leggi tutto

La lotta alla corruzione del GRECO nella regione transalpina

L’esito della verifica effettuata dall’équipe di valutatori nella primavera 2013 in esecuzione del Quatrième Cycle d’évaluation per parlamentari, giudici e procuratori

Nel periodo tra il 13 e il 17 maggio 2013 una delegazione del GRECO si recava in Francia per acquisire informazioni finalizzate alla redazione di un Rapporto di valutazione in esecuzione del Quarto Ciclo di Valutazione in tema di “Prévention de la corruption des parlamentaires, des juges e des procureurs”adottato dal Group of States against […]

di 17 Settembre 2017 Leggi tutto